L'influenza dello sport e dell'educazione fisica sul cuore

L'influenza dello sport e dell'educazione fisica sul cuore

La sezione descrive il lavoro del cuore e dei suoi principali assistenti; "cuori" intramuscolari periferici, il loro ruolo e importanza nella vita del corpo umano. Sono inclusi anche materiali su persone che sono state aiutate dall'esercizio quotidiano per preservare non solo salute, gioventù ed eleganza, ma anche compostezza, equilibrio emotivo in tempi di avversità. Progettato per una vasta gamma di lettori.

contenuto

  • Preservare salute e gioventù - aumentare la volontà
  • Perché i movimenti portano vigore, gioia e salute
  • Attenti al drago del secolo: immobilità
  • Superati
  • Dal diario di Olga
  • La felicità perduta di Ella o cosa fare se il marito beve
  • Stiamo aspettando gli stadi
  • Aerobica! Aerobica! Aerobica!
  • Grazie mamma!
  • Per rendere felici i bambini
  • Attività motoria - imperativo del tempo

  • Non un giorno senza esercizio

      Uomo in rapido movimento
       Orgoglioso del campo snello. 
       Seduto in un secolo 
       È soggetto a tutti i difetti.
                        Ibn sina 

    1. Suggerimenti per il pieno
    2. Assistenti di formazione del cuore
    3. Complesso di ginnastica mattutina per donne
    4. Esercitati con i tuoi bambini.
    5. Coloro che desiderano iniziare con l'aerobica
    6. Tecniche di automassaggio
    7. L'attività fisica e il fumo sono incompatibili.
    letteratura

    prefazione

      L'uomo è il prodotto più alto della natura terrena. 
     Ma per usare il tesoro 
     la natura per godere di questi tesori
     una persona deve essere sana, forte e intelligente
                                    I.P. Pavlov 

    Dopo aver letto questa sezione, ogni lettore dovrebbe rispondere alla domanda se il cuore ha bisogno di riposo, per dare autonomamente la risposta corretta. La modalità del riposo motorio come protezione per il cuore si è formata molto tempo fa. Il suo uso diffuso nella pratica clinica, quando i pazienti con infarto miocardico erano vietati a muoversi, ha portato a risultati negativi. Si è rivelato non protettivo, ma distruttivo, rifiutato dalla vita e sostituito da attività fisica precoce e cultura fisica, non solo per le persone sane, ma anche per le persone che soffrono di malattie cardiache. Pertanto, una pace puramente protettiva non è necessaria per il cuore.

    In seguito, è apparsa la proposizione opposta: non prendersi cura del cuore, non risparmiare e caricare. La scienza e la pratica confutano un tale regime, per sovraccaricare il cuore, alcune persone non corrono da un attacco di cuore, ma per un infarto. Il funzionamento di qualsiasi motore e pompa per tutto il tempo in modalità di carico massimo, incluso quello cardiaco, può portare al suo cedimento accelerato, cioè a un attacco di cuore. Pertanto, non è necessaria neanche una tortura per il cuore.

    Il cuore ha bisogno di un terzo, il cosiddetto modo motorio ottimale di allenamento ausiliario (allenamento per le micropompe dei muscoli scheletrici e ausiliari per il cuore), che è veramente protettivo per il cuore umano, ed è su questa modalità che l'autore espone.

    Un uomo con una sola pompa cardiaca non può vivere. Il cuore non è in grado di assicurare il movimento del sangue in tutti i vasi, specialmente nelle vene e nei capillari. È efficacemente aiutato da micropompe contenute nei muscoli scheletrici - "cuori" periferici intramuscolari. Ci sono molti di questi assistenti nel cuore, più di 600. Anche il cuore stesso ha micropompe, le alimentano con il sangue e mantengono le prestazioni. Abbiamo saputo di questo relativamente di recente.

    Ma tutto ciò che è nuovo, accessibile a un'ampia cerchia di lettori, dovrebbe diventare proprietà di tutti, entrare nella vita di giovani e anziani. Ciò è facilitato da pubblicazioni popolari, tra cui il libro di uno specialista nel campo della microscopia ottica ed elettronica, Ph.D. in scienze biologiche Ya. T. Volodko.

    Tutti i sistemi del corpo umano, compreso il cuore e i suoi assistenti, richiedono un addestramento costante. Il divulgatore della scienza, Ya. T. Volodko, in una affascinante forma narrativa, ne parla in modo affascinante e convincente, mostra come una persona moderna abbia bisogno di sapere molto e combinare abilmente la scienza con la vita e la pratica.

    Attrae l'originalità del materiale. Ai nostri tempi, c'è un piano di divulgazione molto popolare (libri e articoli). La presentazione del materiale in essi, francamente, spesso diventava stereotipata. La connessione della storia del diario con la storia dell'autore è una piacevole differenza tra il libro proposto e altri. Il diario verrà letto con piacere dalle donne in primo luogo, letto e, forse, imparerà a controllare il proprio corpo, a mobilitare le sue riserve nascoste o dare loro la pace.

    Chiunque legga attentamente la sezione impiegherà molto tempo a pensare a se stesso, ai bambini, ai parenti e a quelli più stretti. Cercherà di vivere in un modo nuovo, modalità scientificamente fondata, che porta alla salute e alla felicità, alla crescente attività creativa.