Prevalenza della malattia mentale | psichiatria

Prevalenza della malattia mentale

L'analisi dei dati sulla prevalenza della malattia mentale tra la popolazione negli ultimi anni rivela un aumento significativo. Pertanto, rispetto a tali dati all'inizio del secolo, gli indicatori moderni della prevalenza delle malattie mentali sono aumentati più volte. Ma sarebbe sbagliato concludere che c'è un aumento della malattia mentale. È noto che l'identificazione dei malati mentali dipende dalla disponibilità di cure psichiatriche per la popolazione, dalla tolleranza della famiglia, dalla società per i malati di mente, ecc. L'opinione pregiudiziale sulla nomina della psichiatria che rimane anche tra la popolazione ostacola l'uso delle cure psichiatriche. Tuttavia, tenendo conto delle osservazioni fatte, è ancora possibile trarre conclusioni generali sulla prevalenza delle malattie mentali e sulle dinamiche della loro crescita negli ultimi tempi.

I dati citati dagli esperti stranieri mostrano, prima di tutto, un aumento significativo del numero di pazienti con disturbi mentali borderline. Questo gruppo di disturbi mentali è più strettamente correlato alle condizioni di vita della società, e questi alti tassi dati dagli esperti stranieri sono principalmente dovuti alle condizioni di vita della società capitalista: stress emotivo e stress mentale (ansia per il domani, discriminazione, ecc.) E la coltivazione di interessi bassi, crudeltà, violenza, ricerca del profitto.

Anche i tassi di prevalenza della malattia mentale nel nostro paese mostrano un marcato aumento. Tuttavia, è principalmente dovuto non ad un aumento dell'incidenza, ma all'identificazione di pazienti con forme lievi di disturbo mentale che non erano precedentemente registrati con uno psichiatra. Va sottolineato che il numero totale di malati di mente nel nostro paese è molto più basso che nei paesi capitalisti. Differenze particolarmente evidenti in relazione alla psicopatia e alla nevrosi, cioè quelle malattie il cui verificarsi è direttamente correlato alle condizioni di vita della società.

A Leningrado ea Mosca, dove per molti decenni è esistita un'assistenza psichiatrica efficace, i malati di mente , che rappresentano il 3% della popolazione totale, erano sotto la supervisione di ospedali psichiatrici . Negli ultimi anni, è stata prestata particolare attenzione allo studio dello stato mentale dei pazienti che arrivano alle cliniche .
Tabella 1. Il contingente dei malati di mente, rilevato durante l'anno nei dispensari psico-neurologici e nell'ufficio psichiatrico sulla base del policlinico territoriale [Kozyrev V.N., Smulevich A. B., 1982]

La diagnosi La proporzione relativa a tutti i registrati,%
ufficio psichiatrico dispensario policlinico
schizofrenia
Psicosi depressive maniacali e ciclotimia
psicopatia
Necrosi e stati reattivi
somatogenic
Malattie vascolari e danni cerebrali organici
altro
37.6

13.1
16.1
14.9
9.5

6.4
2.4
38.7

7.0
10.1
22.3
2.1

13.9
5.9
Secondo specialisti stranieri e sovietici, c'è un'alta percentuale di tali pazienti (10-30) bisognosi di cure psichiatriche. Tuttavia, la maggior parte di questi pazienti evita il trattamento con uno psichiatra. Un non psichiatra può essere costretto a pagare aiuto per i malati di mente, sia in ospedale che in strutture ambulatoriali. Va anche tenuto presente che solo una piccola parte dei malati di mente ha subito una disabilità , mentre il resto lavora in condizioni di produzione generale. Queste persone richiedono un'attenzione speciale da parte dei patologi occupazionali che servono varie imprese. Devono essere effettuati trattamenti speciali e misure preventive tenendo conto dell'influenza dei rischi professionali sulla psiche dei lavoratori dell'impresa. Così, qui la conoscenza della psichiatria espande la conoscenza del medico della patologia umana e gli consente, se necessario, di fornire le prime cure mediche non specializzate, per determinare correttamente le modalità di prevenzione. È anche uno dei compiti importanti nella formazione degli studenti psichiatrici.

Un altro compito altrettanto importante è quello di preparare i futuri specialisti per una valutazione completa della condizione dei pazienti dal punto di vista dell'unità del mentale e del somatico.

Questo problema riguarda i rappresentanti di tutte le specialità mediche e include domande comuni per i medici come il ruolo dei fattori psicologici nel verificarsi di alcune malattie (non mentali), il significato delle caratteristiche psicologiche del paziente per la predisposizione e alcune forme di patologia somatica. La conoscenza della psichiatria consente di valutare più correttamente il ruolo dei fattori psicologici nello sviluppo e nella prognosi di varie malattie, determinare i regimi terapeutici e riabilitativi tenendo conto del profilo psicologico della personalità del paziente e scegliere le misure preventive più efficaci.

È anche noto il ruolo della patologia somatica nel verificarsi di vari disturbi mentali. Gli psichiatri domestici e sovietici hanno creato una tale tendenza come la somatopsichiatria. Senza una corretta comprensione dell'origine dei disturbi mentali, le tattiche di trattamento non possono essere determinate e le condizioni del paziente valutate. Nella pratica medica, i farmaci psicotropi sono ampiamente utilizzati. La loro nomina dovrebbe essere competente e ragionevole.