Psico-igiene, contenuti e obiettivi | psichiatria

Psico-igiene, contenuti e obiettivi

Pagine: 1 2 3

La psico igiene è una branca della medicina che sviluppa misure per preservare e rafforzare la salute mentale della popolazione, oltre a studiare le condizioni per il funzionamento mentale ottimale di una persona.

L'igiene mentale è una sezione di igiene che sviluppa misure per preservare e rafforzare la salute mentale di una persona. La psico-igiene è strettamente correlata alla psicofrophylaxis (vedi) e la loro distinzione è ampiamente condizionale, poiché la conservazione e il rafforzamento della salute mentale è impossibile senza impedire il verificarsi di malattie mentali. La psicohygiene si occupa di persone e pazienti sani. Nel primo caso, l'igiene mentale mira ad aumentare la stabilità della salute mentale e la resistenza a vari fattori ambientali dannosi; nel secondo, stiamo parlando di prevenire lo sviluppo di forme primarie di malattie mentali e le loro ricadute.

La psicohygiene è impegnata nello studio dell'influenza dell'ambiente esterno sulla salute mentale di una persona, identifica i fattori dannosi nella natura e nella società, nella produzione, nella vita quotidiana, determina e organizza modi e mezzi per superare le influenze avverse sulla sfera mentale. In particolare, nella produzione, la necessità di conformarsi alle norme igieniche e psico-igieniche scientificamente sviluppate, fornite dalla legislazione, orienta il pensiero ingegneristico al miglioramento di tutte le innovazioni, attrezzature, tecnologia e condizioni di lavoro, consente di utilizzare meglio i risultati della rivoluzione scientifica e tecnologica a vantaggio dell'uomo. È chiaro che la presenza di disturbi mentali, il disagio mentale sono incompatibili con il concetto di salute umana.

La psico-igiene si sviluppa alla confluenza di un'ampia varietà di discipline mediche e di altre discipline, poiché diversi specialisti sono direttamente interessati alla corretta soluzione dei compiti di preservare e rafforzare la salute mentale della popolazione: psichiatri, terapeuti, pediatri, organizzatori di sanità pubblica, psicologi, sociologi, educatori, ecc. Ma secondo conoscenza, nella sua metodologia di igiene mentale è più vicino all'igiene, cioè all'igiene sociale. Se l'igiene sociale significa studiare l'effetto dell'ambiente sociale sulla salute umana e concentrarsi su fattori avversi al fine di prevenire il loro effetto patogeno sul corpo, allora la salute mentale sarà interessata a tutto ciò nella parte che riguarda la salute mentale. Pertanto, l'obiettivo principale dell'igiene mentale è tenere conto dell'influenza dell'ambiente sociale sulla salute mentale umana e sviluppare misure per la prevenzione della malattia mentale, tenendo conto della grande importanza dell'ereditarietà, dei fattori biologici all'origine e delle manifestazioni della patologia mentale.

La psico-igiene come scienza e come un complesso di misure non ha ancora accumulato abbastanza conoscenza e i propri metodi di ricerca per diventare completamente indipendenti. Storicamente, ha avuto origine e si sviluppa come parte della psichiatria. Attraverso la salute mentale, la psichiatria è legata all'igiene sociale. Come parte dell'igiene mentale, padroneggiare i metodi di igiene sociale (compresi quelli statistici) aiuta gli psichiatri clinici a valutare in modo più completo e corretto il ruolo degli aspetti sociali e biologici della psicopatologia, mettendo in evidenza la prevenzione come attività principale.

Orientamento dell'igiene mentale per la prevenzione, maggiore attenzione alla patologia mentale borderline, fattori socio-psicologici disadattivi e compensativi della sfera mentale, espansione della ricerca e lavoro pratico tra la popolazione mentalmente sana, lo studio delle condizioni del funzionamento mentale ottimale di una persona recentemente in alcuni casi riguarda la salute mentale e come sezione di psicologia medica.

Psicologia: la scienza che studia l'attività mentale umana è normale. La psicologia medica è una direzione scientifica che studia gli aspetti psicologici della medicina e sviluppa metodi di ricerca psicologica in condizioni patologiche.

In conformità con l'obiettivo generale sopra descritto, è possibile individuare una serie di compiti specifici di fronte all'assistenza sanitaria sovietica nella lotta per una psiche sana e una personalità armoniosa. Questi compiti determinano le aree di attività di salute mentale e sono ridotti allo sviluppo della teoria e della pratica delle seguenti sezioni che sono emerse: la salute mentale e l'igiene del lavoro; età della psichiatria; educazione e formazione per l'igiene mentale; igiene mentale della famiglia e della vita sessuale; igiene mentale del riposo e della vita; igiene mentale di una persona malata; la lotta contro le cattive abitudini e l'alcolismo.

Il lavoro è in corso nel campo della salute mentale dello sport , militare, ingegneria, igiene mentale nello spazio, ecc.

Uno strumento per l'attuazione pratica dei risultati della salute mentale sono:
1) la creazione di istituzioni statali e pubbliche di norme e raccomandazioni scientificamente fondate che disciplinino le condizioni per garantire vari tipi di funzionamento sociale di una persona;
2) formazione di alcuni contingenti della popolazione, trasferimento di conoscenze psico-igieniche, inculcazione di competenze (operatori sanitari, insegnanti, genitori, ecc.);
3) lavoro psico-igienico sanitario ed educativo tra la popolazione generale;
4) ampia promozione della conoscenza psico-igienica con il coinvolgimento di organizzazioni pubbliche.