Proctologia | Malattie del colon e del trattamento del retto

Malattie del colon e del retto

Le malattie del colon e del retto negli ultimi anni stanno diventando più comuni. Ci sono molte ragioni per questo - uno stile di vita sedentario, sedentario, abitudini alimentari di una persona moderna, l'impatto dei cambiamenti ambientali. La sezione racconta i risultati della proctologia, la diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle più comuni malattie del colon e del retto.

Le malattie del colon e del retto sono state riscontrate abbastanza spesso prima, ma ultimamente c'è stata una certa tendenza al loro aumento. Pertanto, diffusa tra la popolazione di emorroidi, ragadi anali, proctite, colite e altre malattie rimane un problema serio per vari specialisti - chirurghi, terapisti, gastroenterologi, specialisti di malattie infettive e altri.In pratica clinica, malattie di questo tipo, nonché disturbi funzionali del colon, Ci sono quasi tutti i giorni.

Un serio ostacolo nella lotta contro le malattie proctologiche è il fatto ben noto che molti pazienti nascondono la loro malattia a causa della falsa modestia, non osano andare dai medici per molto tempo e continuano a soffrire di varie sensazioni spiacevoli nell'ano e nel retto, che, naturalmente, non può influenzare lo stato del loro sistema nervoso e la disabilità .

Nel frattempo, la proctologia ha recentemente ricevuto uno sviluppo estremamente ampio. Secondo V.D. Fedorov e co-autori, le malattie del colon e dell'intestino si verificano in media in 306 su 1000 persone esaminate. Le malattie pre-cancerose del colon sono 37,3%, il cancro - 2,6% (su 1 milione di pazienti proctologici).

Tuttavia, se i dati statistici che indicano la prevalenza comparativa delle malattie oncologiche dell'intestino crasso possono essere considerati più o meno affidabili, i materiali sulle lesioni intestinali funzionali e infiammatorie richiedono una valutazione più attenta e un'analisi scientifica. Ciò è dovuto al fatto che nella pratica clinica diffusa la diagnosi di colite cronica, ad esempio, è stata effettuata principalmente sulla base di sintomi clinici. Allo stesso tempo, studi obiettivi endoscopici (colonscopia) e morfologici (colonobiopsy) indicano che le malattie infiammatorie dell'orso grasso sono meno comuni e, secondo i nostri dati, sono rilevate nel 28% dei 500 esaminati con una diagnosi primaria di colite cronica, e la stragrande maggioranza i pazienti (72%) soffrono di vari disturbi funzionali dell'intestino, che si sviluppano sullo sfondo di malattie nel tratto digerente superiore. Il meccanismo delle malattie funzionali del colon non è completamente compreso - è molto complesso. Non c'è dubbio che un gruppo significativo è costituito da nevrosi intestinali psicogene. Di grande importanza nella patogenesi delle malattie ha un effetto ormonale.

L'esperienza mostra che le malattie del colon spesso accompagnano vari processi patologici nel sistema dell'apparato digerente ( gastrite cronica , ulcera peptica e ulcera duodenale, ecc.). La dipendenza diretta della ridotta attività motoria del colon in un significativo aumento dell'acidità del succo gastrico è stata stabilita in modo affidabile. In tali pazienti, anche durante i periodi di remissione della malattia da ulcera peptica, per esempio, persistono costipazione e altri disturbi funzionali dell'intestino. Nei pazienti con gastrite cronica con ridotta secrezione gastrica, spesso si osserva ipotensione del colon. Questi e molti altri fatti parlano di una connessione stretta e inseparabile tra tutte le parti del tratto gastrointestinale, tutti i suoi "piani".

L'obiettivo principale di questi articoli è di dare ai medici di varie specialità una chiara idea di malattie del retto e del colon, fattori che portano alla loro comparsa, nonché misure terapeutiche (per lo più conservatrici) e preventive. Questioni speciali di trattamento chirurgico, in particolare i dettagli degli interventi chirurgici, qui in linea di principio sono mancati perché riguardano la competenza di specialisti stretti.

Ci siamo fermati, più o meno in dettaglio, su alcune, anche se incontrate più frequentemente, lesioni del colon e del retto. Il lettore, probabilmente, potrebbe essere convinto che il successo della diagnostica e della terapia di molte malattie, che abbiamo descritto, dipenda in gran parte dall'attenzione del paziente alla sua salute, dall'esperienza e dalle qualifiche del medico, che deve notare ed eliminare il pericolo che minaccia il paziente.