Linus Pauling | Vitamina C | Corretta alimentazione

Linus Pauling

Nel 1954, Linus Carl Pauling (Linus Carl Pauling) ricevette il Premio Nobel per la sua scoperta nel campo della chimica , ponendo la pietra angolare della biologia molecolare, che oggi è diventato un campo fruttuoso della scienza. Poi divenne un ardente combattente per la pace contro la guerra nucleare, e parlò in modo così convincente che nel 1962 vinse il premio Nobel per la seconda volta, questa volta "per le attività di costruzione della pace". Ha aperto la strada a una nuova scienza, in seguito chiamata ingegneria genetica.

Linus Pauling

Non lontano da San Francisco, è stato aperto un istituto che porta il suo nome: l'Istituto di scienza e medicina, che lavora principalmente per studiare gli effetti dell'alimentazione sulla salute umana e per prevenire le malattie. Cominciò, per esempio, uno studio sulla respirazione umana e sul sangue, così come la composizione dell'urina insolitamente ricca di varie sostanze (circa 200), vengono analizzati vari elementi che sono presenti nel corpo di una persona sana e malata. Pauling chiamò questo campo di medicina ortomolecolare, credendo che i dottori lo sottovalutassero. Enumerare le scoperte fatte solo da lui richiederebbe troppo spazio. Coprono aree come lo studio e il ruolo di alcuni enzimi, l'importanza dell'emoglobina e di altre proteine, l' immunologia , l'anestesia, la malattia mentale, l'anemia, ecc. Pauling ha gettato le basi per ulteriori ricerche in nuove aree della medicina, della nutrizione, della prevenzione delle malattie e t. d.

È estremamente importante per ognuno di noi che, secondo Pauling, avremmo potuto evitare molte malattie se vivessimo e venissero nutriti correttamente. Pauling ha anche calcolato che è possibile prolungare la vita di 15-20 anni, se si seguono le seguenti regole:
assumere giornalmente la dose necessaria di vitamina C (entro limiti ragionevoli);
prendere una certa dose di vitamina E ogni giorno;
fornire una certa quantità di altre vitamine e sali minerali;
limitare l' assunzione di carboidrati , soprattutto zuccheri;
smetti di fumare

Pauling afferma che le vitamine C ed E, come potenti antiossidanti, prevengono l' invecchiamento . Non solo neutralizzano, ma impediscono anche la formazione di particelle libere e non legate nel corpo - radicali liberi, che, secondo una nuova teoria, sono la causa dell'invecchiamento precoce del corpo. Pauling li ha chiamati "teppismo libero" la loro attività nel nostro organismo.

Inoltre, il premio Nobel sottolinea che la vitamina C è il modo migliore per proteggersi dai raffreddori diffusi. Deve essere assunto fino a 1 g al giorno e, al primo segnale della malattia, il medico deve prescrivere una dose corrispondente alle condizioni del paziente.

Linus Pauling, nel suo libro "Vitamina C e il raffreddore comune", scrive che la vitamina C in dosi da 1 a 5 g al giorno può prevenire, e in dosi fino a 15 g al giorno, è efficace per il trattamento del comune raffreddore. Ha ripetutamente controllato su se stesso e la sua famiglia. Dopo numerosi studi condotti da scienziati in vari paesi, è emerso che l'assunzione di vitamina C ogni mezz'ora, 1,5 g ciascuno, allevia i sintomi del raffreddore, ma non in tutti i pazienti. La maggior parte di noi non risponde a tale trattamento. Pertanto, si considera ora riconosciuto che la vitamina C nei casi di raffreddore non è così efficace, e per i pazienti con gotta è indesiderabile, dal momento che grandi dosi di esso possono aumentare il contenuto di acido urico nei fluidi del nostro corpo.

Pauling, e dopo di lui, altri scienziati hanno confermato che l'acido ascorbico favorisce la transizione del ferro dall'intestino al sangue. Per fare questo, il corpo ha bisogno di 75 mg di vitamina C al giorno. Tale suo "aiuto" è molto desiderabile, date le difficoltà con l'assimilazione del ferro.

Va notato che non tutto il mondo scientifico è d'accordo con questo punto di vista. Tuttavia, non vi è dubbio che è dovere del medico coinvolto nella prevenzione fornire al corpo del paziente tutti gli elementi necessari per la salute. E questo significa vitamina C.