Fumare e bere | Corretta alimentazione

Fumare e bere

Le statistiche mostrano che il fumo contribuisce certamente al cancro del polmone . Ma il numero di sigarette fumate, i tubi (il tubo non è così dannoso?) - È ancora dannoso!), Sigari, ecc., Non è diminuito. E tra i medici non ci sono molti che si astengono, il che nuoce anche all'educazione medica.

Il consumo di alcol sta crescendo più velocemente. Nel frattempo, è noto che è un fattore che contribuisce alla comparsa del cancro della cavità orale, della laringe, dell'esofago e del fegato, specialmente se nello stesso momento fuma anche una persona. Sembra che l'alcol agisca da catalizzatore per il catrame cancerogeno del tabacco . Il rischio di cancro per chi fuma e beve è 15 volte più alto rispetto a quello dei non fumatori e dei non bevitori.

Bevi?

Non è questo il luogo per leggere un sermone sugli effetti nocivi dell'ubriachezza. Da tempo immemorabile ci sono persone che bevono, e probabilmente lo saranno per sempre. Ma è sorprendente che sia qui, come in molti altri paesi del Nord, che questa debolezza porti a conseguenze fatali (maleducazione, arroganza, avventurismo, aggressività) e alla fine si trasformi in una grave malattia. Mentre nei paesi del Sud, dove l'alcol è consumato molto più in termini di alcol puro per abitante, tali conseguenze spiacevoli non vengono osservate o si verificano incomparabilmente meno spesso.

Infatti, come hanno scoperto i ricercatori, le persone che vivono a nord del 62 ° parallelo, l'alcol fa molto più male delle persone che vivono nel sud. Nel bacino del Mediterraneo, in Francia, in Spagna o in Italia, per non parlare dei paesi arabi, dove, tuttavia, la religione proibisce di bere alcolici , ma dove, come ogni bambino sa, sono ancora usati lentamente, e non pochi ci sono conseguenze così gravi come, ad esempio, in Danimarca, Svezia, Finlandia o Polonia.

Abbiamo deciso di dare un'occhiata più da vicino a come la popolazione di questi paesi mangia, poi alla fine hanno preso in considerazione il problema del contenuto di vitamine, sali minerali, ecc. È confermato che l'effetto avverso dell'alcool aumenta quando manca il corpo o sono assenti composti come sali di calcio, magnesio, selenio , zinco , litio e alcune vitamine. Inoltre, l'alcol abbassa i livelli di questi metalli nei nostri corpi, specialmente zinco, calcio, magnesio e litio. Ma non è tutto. Alcol in quanto apre la strada e rende possibile la penetrazione, come nel cervello, di veleni come i metalli pesanti (stagno, mercurio , cadmio , berillio ...). In altre parole, con la mancanza di microelementi nel corpo che sono necessari per la salute, i metalli "negativi", i veri veleni, lo penetrano. Bene, il risultato è ovvio.

In Polonia, gli abitanti nativi dei Tatra polacchi sono le galee e gli abitanti della Pomerania settentrionale, i kashubiani bevono molto alcol, specialmente durante matrimoni, feste, ecc. conseguenze, e in Kashub tali eccessi sono quasi sconosciuti. Ma ... è stabilito che a Pomorie, dove vivono, ci sono 300 volte più litio in acqua, aria e terra rispetto alle montagne o ai piedi dei Tatra. E più che in qualsiasi altra parte della Polonia.

Non è facile imparare a bere. Ma è possibile mitigare significativamente l'effetto dell'alcol sulle condizioni ambientali e un'alimentazione appropriata, per ottenere una rapida rimozione dell'alcool dal corpo, in modo che non avveleni il cervello, semplicemente per rendere più sicuro il consumo di alcol. Per ripetere: il corpo del bevitore richiede una maggiore quantità di calcio, magnesio, zinco, selenio e litio, così come le vitamine C, A, E e il gruppo B. Può ottenere tutto ciò con gli alimenti appropriati. Per gli interessati offriamo un libro molto interessante: Jarosz M. Samoniszczenie, samobojstwo, alkoholizm, narkomania. Ossolinio, 1982.