Aria inquinata in Svizzera | Corretta alimentazione

Aria inquinata in Svizzera

Abbiamo scelto la Svizzera come un paese con una grande aria fresca. Prati alpini, il sole e l'aria è pura come il cristallo! Ma questo è vero solo dove le macchine non penetrano. Vicino all'autostrada, tutto è diverso, come ovunque il trasporto avvelena l'ambiente.

Tutto è iniziato con il fatto che il dottore del distretto (come lo chiameremmo noi) il dott. Walter Blumer5, un praticante nel villaggio di Netstal, era preoccupato: diventava sempre più pazienti. Potrebbero essere divisi in due gruppi: quelli che vivevano vicino all'autostrada e quelli le cui case erano lontane da lui.

Si è scoperto che su 75 persone morte di cancro entro 12 anni, solo tre vivevano lontano dalla strada.

Il dottor Blumer scoprì che quelli che vivevano vicino all'autostrada non stavano bene. Hanno sofferto di mal di testa, emicranie, hanno sofferto di insonnia e stanchezza, così come malattie gastrointestinali. Questi sintomi si manifestavano in loro almeno il doppio delle volte che nei residenti di case lontane dalla strada. Ogni giorno circa 5 mila auto hanno percorso questa strada. Chi vive vicino all'autostrada ha assunto 4 volte più farmaci diversi - sedativi, mal di testa, ecc.?

I risultati dei suoi molti anni di osservazione, sperimentazione e sperimentazione, il dottor Blumer ha presentato al Congresso internazionale sugli incidenti stradali a Utrecht (Olanda) nel 1974. Ha dimostrato che la causa dei sintomi più dolorosi era l'inquinamento atmosferico e la contaminazione dell'area con stagno, benzopirina e altre sostanze nocive emesse macchine di passaggio. Il dottore trattava i suoi pazienti principalmente con una nutrizione ben selezionata: cibi ricchi di calcio, vitamina C e vitamine del gruppo B. Egli prescriveva tutto questo sotto forma di farmaci, ad esempio il calcio nelle farine di ossa o le compresse di dolomite contenenti calcio e magnesio.

Risultò che i pazienti seguirono nella dieta e nel trattamento del consiglio del dottor Bloomer, smesso di prendere sedativi, di cui non potevano fare a meno fino a poco tempo fa. Mal di testa incessanti, costante affaticamento e debolezza, insonnia , problemi di stomaco e disturbi simili sono passati.

In questo caso, il calcio con il magnesio ha contribuito a eliminare lo stagno tossico dal corpo e le vitamine non solo hanno contribuito a questo, ma hanno anche rafforzato il corpo.