Concetti generali sul primo soccorso

Concetti generali sul primo soccorso

Lo stadio attuale di sviluppo della società umana è caratterizzato dal rapido sviluppo della tecnologia, dell'industria e da enormi risultati scientifici, che creano nuovi vantaggi per la società, migliorando le condizioni di lavoro e il tempo libero di una persona e aumentano l'aspettativa di vita delle persone. Tuttavia, lo sviluppo della tecnologia in alcuni casi aumenta il rischio di effetti negativi sull'uomo. L'esempio più tipico di questi ultimi è un incidente stradale, il cui numero, nonostante le misure preventive adottate, è in costante aumento con l'aumento dei veicoli. Ogni anno, migliaia di persone muoiono per incidenti stradali e un numero ancora maggiore di persone viene ferito gravemente.

Tra le misure volte a salvare la vita delle vittime, il pronto soccorso non è di nessuna importanza, la cui efficacia è tanto maggiore quanto prima è fornita.

Nell'Unione Sovietica, il più grande valore è una persona, la sua vita e salute. Questo è sancito dalla Costituzione dell'URSS e dalla legislazione sulla salute pubblica. Le cure mediche nel nostro paese sono gratuite, generalmente accessibili, altamente qualificate. Grazie alla cura instancabile del Partito Comunista e del governo sovietico, l'assistenza medica è al nostro più alto livello nel mondo.

L'efficacia delle cure mediche aumenta ogni anno. Ciò riguarda principalmente la longevità di una persona. Se prima della Grande rivoluzione socialista di ottobre, l'aspettativa di vita media in Russia era di 30 anni, ora sono 72 anni. Tali progressi nella sanità sono possibili solo nel paese del socialismo sviluppato, dove la cura della salute umana è il compito più importante dello stato.

Nel sistema sanitario sovietico, un posto importante è occupato dall'organizzazione delle cure mediche di emergenza. L'assistenza medica di emergenza viene effettuata da un sistema di istituzioni mediche speciali dotate delle attrezzature necessarie, strumenti, strumenti che facilitano la diagnosi della malattia, il trattamento e il lavoro degli operatori sanitari. Il governo sovietico stanzia enormi fondi per l'assistenza sanitaria, la sicurezza sociale, la costruzione di resort, case di cura, lo sviluppo della cultura fisica e dello sport.

La rete di istituzioni mediche è in costante crescita, il numero di medici, assistenti medici, infermieri, tecnici di laboratorio e altri operatori sanitari aumenta di anno in anno. Ciò consente di massimizzare la fornitura di assistenza medica qualificata alla popolazione e di migliorare notevolmente i risultati del trattamento. Tuttavia, anche con l'organizzazione più ideale del servizio di ambulanza, potrebbe essere in ritardo in caso di malattie e incidenti improvvisi se i cittadini vicini non possono fornire il primo soccorso. Pertanto, è chiaro il desiderio di insegnare all'intera popolazione del paese le regole del primo soccorso. Il primo soccorso medico è insegnato a scuola, è incluso nel programma di addestramento per vigili del fuoco, agenti di polizia e conducenti di trasporti ed è studiato da personale militare.

L'inclusione del tema "First Aid" nel programma di formazione per tecnici di laboratorio, farmacisti e odontotecnici è dettata dai requisiti dei Principi Fondamentali della Legislazione Sanitaria dell'URSS dell'URSS (1969). L'articolo 33 delle nozioni di base prevede che i medici di ogni operatore medico siano invitati in prima istanza a soccorrere la vittima per strada, in viaggio, in luoghi pubblici, a casa e in grado di fornire il primo soccorso in caso di incidenti e malattie improvvise. L'incapacità di adempiere a questo dovere, la mancata fornitura ai feriti di cure mediche, secondo le nostre leggi, confina con la criminalità. L'articolo 17 della disciplina stabilisce che gli operatori sanitari che hanno violato i loro doveri professionali hanno la responsabilità disciplinare stabilita dalla legge, se tali violazioni non comportano responsabilità penale ai sensi della legge.

I medici dovrebbero essere consapevoli del fatto che le basi della legislazione sanitaria dell'URSS dell'URSS (articolo 37) obbliga le autorità locali, i capi delle istituzioni e le imprese a fornire assistenza completa ai medici che forniscono il primo aiuto medico; fornire il necessario trasporto, le comunicazioni e l'altra assistenza necessaria per trasportare i feriti e improvvisamente malati all'ospedale più vicino.

Chiunque desideri diventare un medico dovrebbe sapere che la professione che sceglie non è facile e richiede un lavoro costante, persistente ea volte duro, miglioramento continuo e rifornimento di conoscenza.

L'operatore sanitario deve mettere la vita e la salute del paziente al di sopra degli interessi personali.

Per il loro lavoro disinteressato, per il loro amore illimitato per gli ammalati, i medici sovietici sono rispettati da tutto il popolo, circondati dalla cura del Partito Comunista e del governo sovietico. L'educazione medica nell'URSS è gratuita e ogni operatore sanitario ha l'opportunità di migliorare le proprie conoscenze e abilità. A tal fine, nel nostro paese sono stati creati centinaia di corsi di formazione avanzata, istituti speciali e altre istituzioni.

L'incidente è il danno o la disfunzione degli organi umani se improvvisamente esposti all'ambiente. Gli incidenti si verificano spesso in condizioni in cui non è possibile segnalarli rapidamente a una stazione di pronto soccorso o al pronto soccorso.

In questi casi, il primo soccorso è estremamente importante, che deve essere fornito al paziente immediatamente dopo l'incidente ed essere eseguito prima che il medico arrivi o la vittima venga portata in ospedale.

Spesso in caso di incidenti, le vittime, i loro parenti, i vicini o i passanti si rivolgono per aiuto alla prima struttura medica (farmacia, laboratorio di protesi dentaria, laboratorio, stazione epidemiologica sanitaria, asilo nido, ecc.). Il personale medico di queste strutture dovrebbe immediatamente venire in soccorso.

Un incidente può verificarsi in condizioni molto sfavorevoli per l'assistenza, quando non ci sono strumenti adeguati, medicine, spesso non c'è luce, acqua, una stanza calda, aiutanti, ecc. Tuttavia, il primo soccorso più completo dovrebbe essere fornito, poiché dipende dall'ulteriore corso della malattia e spesso dalla conservazione della vita della vittima.

Ciò spiega il fatto che la sezione "Pronto soccorso" è inclusa nel programma di formazione per tecnici di laboratorio, farmacisti, odontotecnici e altri operatori sanitari. Per essere in grado di fornire urgentemente il primo soccorso in caso di incidenti e malattie improvvise, tutti i medici devono conoscere chiaramente i principali segni di varie lesioni, malattie improvvise e comprendere chiaramente i pericoli per i feriti o malati che rappresentano queste lesioni o condizioni.

  • Pronto soccorso (pre-medico)
  • per acuti