Prodotti chimici antisettici | Pronto soccorso

Prodotti chimici antisettici

C'è un'enorme quantità di disinfettanti, ma la maggior parte di essi in un modo o nell'altro ha un effetto dannoso sul tessuto della superficie della ferita. Pertanto, l'uso di queste soluzioni dovrebbe essere ragionevole, tenendo conto dei loro effetti dannosi e secondo le indicazioni.

La soluzione di perossido di idrogeno (Sol. Hydrogenii peroxydi diluta) è un liquido incolore, è un disinfettante debole, ha un buon effetto deodorante (antiodore). Viene utilizzato perossido di idrogeno sotto forma di una soluzione al 3%: quando il perossido di idrogeno viene a contatto con una ferita con pus e sangue, viene rilasciata una grande quantità di ossigeno, a seguito della quale si forma la schiuma, che pulisce la ferita dal pus, residui di tessuti morti. La soluzione di perossido di idrogeno è ampiamente utilizzata per ammollo condimenti essiccati, per medicazioni.

Permanganato di potassio (Kangai permanganas) - cristalli di colore viola scuro, facilmente solubile in acqua. La soluzione ha un debole effetto disinfettante e deodorante. Per il trattamento delle ferite purulente vengono utilizzate soluzioni 0,1-0,5%; come agente abbronzante per ustioni; ulcere, piaghe da decubito - soluzioni al 5%.

L'acido borico (Acidum boricum) è una polvere cristallina bianca che si dissolve in acqua. È usato sotto forma di una soluzione al 2% per il lavaggio di mucose, ferite, cavità.

Soluzione alcolica di iodio (Tinctura jodi) (tintura di iodio). Viene utilizzato per la disinfezione del campo operatorio e delle mani del chirurgo, per la disinfezione della pelle per ferite, per la lubrificazione di abrasioni e graffi.

Iodonato (Iidonatum) è un liquido marrone scuro con un leggero odore di iodio. Facilmente miscelato con acqua Viene utilizzato sotto forma di una soluzione all'1% per il trattamento del campo operatorio e in caso di emergenza - per il trattamento delle mani.

Iodoformio (Iodoformio) è disponibile sotto forma di polvere; unguenti o emulsioni possono essere fatti da esso. È usato per trattare le ferite purulente.

La cloramina B (Cloramina C) è una polvere cristallina bianca o leggermente giallastra con un caratteristico odore di cloro, facilmente solubile in acqua, ha un effetto antisettico e deodorante. Per il lavaggio delle ferite da putrefazione, viene utilizzata una soluzione all'1-2%, per la disinfezione di mani, guanti e strumenti - una soluzione dello 0,25-0,5%. Mantenere la soluzione in un contenitore buio. Durante la conservazione, il farmaco in soluzione dopo diversi giorni si decompone e perde le sue proprietà antisettiche.

Dicloruro di mercurio (cloruro mercurico) (Hydrargyri dichloridum) - cloruro mercurico , una pesante polvere bianca, solubile in acqua. Le soluzioni di cloruro mercurico sono utilizzate con una diluizione di 1: 1000. La sostanza ausiliaria è un veleno forte, facilmente assorbibile anche attraverso la pelle intatta, causando avvelenamento mortale. Pertanto, dovrebbe essere conservato in armadi con serratura con un'etichetta che indichi chiaramente che si tratta di veleno. Sublimate è usato principalmente per la disinfezione di articoli per pazienti infettivi, guanti.

Diocid (Diocidum) è un antisettico contenente mercurio, di una composizione bicomponente, da cui viene preparata una soluzione ad alta attività battericida usando una tecnica speciale. Utilizzato per la lavorazione delle mani con una diluizione di 1: 5000. Molto spesso utilizzato per la sterilizzazione di prodotti e strumenti in plastica con una diluizione di 1: 1000.

Collargol (Collargolum) - argento colloidale, solubile in acqua (soluzione colloidale). La soluzione è marrone scuro o rosso-marrone, ha un effetto battericida, astringente e cauterizzante. La soluzione allo 0,2-1% viene utilizzata per la pulizia, clisteri, lavaggio degli occhi, cavità nasali e soluzione al 5-10% per la cauterizzazione.

Il nitrato d'argento (Argenti nitras), o lapislazzuli, è un potente antisettico, ha un effetto cauterizzante e antinfiammatorio. Soluzioni deboli di nitrato d'argento (1: 3000) sono utilizzate per il lavaggio della cavità della vescica, soluzioni del 10-30% - per la cauterizzazione delle granulazioni nella ferita, ecc.

L'alcol etilico (Spiritus aethylicus) è un liquido incolore con un odore caratteristico, utilizzato come soluzione al 70% e al 96% per la disinfezione degli strumenti da taglio (bisturi, forbici, ecc.), Materiale di sutura (seta), campo chirurgico, disinfezione e concia delle mani del chirurgo e pelle attorno alle ferite.

L'attività battericida dell'alcool aumenta drammaticamente con l'aggiunta di timolo e coloranti all'anilina. La soluzione alcolica di timolo (1: 1000) è una preparazione antisettica altamente efficace, 30 volte più efficace della soluzione al 3% di acido carbolico, ma non ha le sue proprietà negative (odore forte, effetto irritante, ecc.).

Soluzione verde brillante (Viride nitens). Applicare alcool 1% soluzione per la sterilizzazione degli strumenti, lubrificazione della pelle con lesioni pustolose, abrasioni e graffi.

Soluzione di blu di metilene (metilenio). La soluzione di alcol al 2% viene utilizzata nel trattamento delle ustioni, soluzione acquosa allo 0,02% - per il lavaggio delle cavità.

Degmin (Degminium) è un derivato di alcoli ad alto peso molecolare ed esametilenammina, facilmente solubile in acqua, ha un effetto battericida significativo, la soluzione all'1% è utilizzata per il trattamento delle mani e del campo operatorio.

Il lattato di etacridina (Aethacridini lactas), o rivanolo, è una polvere cristallina fine di colore giallo, leggermente solubile in acqua fredda e più leggera in acqua calda. Per il lavaggio di cavità e ferite purulente, viene utilizzata una soluzione allo 0,05%.

La furacilina (furacilinum) è una polvere cristallina gialla, molto poco solubile in acqua, è un buon antisettico che agisce sulla maggior parte dei microbi piogeni. Utilizzato in una diluizione di 1: 5000 per il lavaggio di ferite purulente, cavità, superfici bruciate, piaghe da decubito.

La soluzione di ammoniaca (Sol Ammonii caustici), o ammoniaca, è un liquido chiaro con un forte odore, facilmente solubile in acqua. Una soluzione allo 0,5% viene utilizzata per il lavaggio delle mani, la manipolazione delle ferite contaminate e il campo chirurgico.

Sulfamidici. Tra le sostanze antisettiche una posizione speciale è occupata da preparazioni sulfanilamide. Possedere un buon effetto batteriologico (ritardare la crescita e la riproduzione dei microbi), quasi nessun effetto nocivo sul corpo umano. Queste proprietà consentono loro di essere ampiamente utilizzati per combattere le infezioni.

Tra i farmaci di questo gruppo, sono comuni la streptocide, il norsulfazolo, l'etazol, la sulfadimezina, il sulgin, il ftalazolo e l'urosulfan. Per la prevenzione dell'infezione nella ferita le sulfonamidi entrano attraverso la bocca, ma possono essere applicate localmente sotto forma di polveri, emulsioni e unguenti. Sulfamidici sono stati creati per somministrazione endovenosa (norsulfazolo) e farmaci ad azione prolungata - sulfadimetossina (madribon). I sulfonamidi forniscono una disinfezione affidabile della ferita senza interferire con la sua guarigione.