Quercia (Quercus robur L.) | Erbe medicinali

Quercia ordinaria

quercia
Fig. 18. Quercia comune

La quercia è un ordinario (Quercus robur L.) - una pianta selvatica e coltivata. Decotto (20: 200) di corteccia di giovani tronchi e rami contenenti tannini è usato per il risciacquo come astringente per gengiviti, stomatiti e altri processi infiammatori nel cavo orale, nella gola e nella faringe. Il brodo esterno (40: 200) viene talvolta usato per trattare le ustioni.