Felicità di piantaggine (Plantago major L.) (Plantago psyllium L.) | Piante medicinali

Piantaggine grande

Piantaggine grande (Plantago major L.) - una pianta selvatica introdotta nella cultura. Da piantaggine grande ricevere una preparazione Plantaglyutsid (vedi). Per la gastrite anacida e la colite cronica si consiglia una miscela di succo fresco delle foglie della piantaggine grande insieme al succo delle pulci di piantaggine di erbe (Plantago psyllium L.). L'infusione di foglie (10: 200, 1 cucchiaio 3-4 volte al giorno) viene utilizzata per gastrite, enterite , enterocolite e ulcera peptica, nonché un espettorante.

piantaggine grande
Fig. 54. Piantaggine grande.

Piantaggine grande Tutti hanno familiarità con questa pianta. Prese di foglie verde brillante si trovano sempre vicino ai sentieri. Camminano su di loro e crescono. Prova a raccogliere una foglia, specialmente una grande su un lungo picciolo. Immediatamente non funzionerà: le vene, che sono nella foglia, e poi passano nel picciolo, prima si stirano e solo allora si spezzano.

Da maggio a giugno fino all'autunno puoi vedere fruste di fioritura. Sono anche difficili da confondere con altre infiorescenze. I sbiaditi fiori marrone membranosi sono raccolti in una spighetta cilindrica.

Vorrei avvertire i collezionisti di piante medicinali che altre specie che assomigliano a lui crescono spesso accanto alla grande piantaggine - la banana piatta di Cornut, media, steppa, lanceolata, che non viene usata in medicina. La principale caratteristica distintiva di queste piantaggine è che le foglie hanno peli sia sul fondo che sulle vene, o pubescenti su entrambi i lati. La grande foglia di piantaggine è densa, intera, larga-ovale o ovoidale, spoglia, con un picciolo lungo e largo. I fiori di piantaggine medi sono di colore rosa pallido, mentre la lancetta ha caratteristiche foglie allungate ei fiori hanno antere giallo chiaro.

Non assomiglia ai suoi amici piantagrane felicaceous. Questo è un annuale con una radice fortemente ramificata, senza foglie. Le foglie sono strette, lineari e situate sul gambo.

Nella pratica medica, l'infusione delle foglie della piantaggine viene usata come espettorante. Premendo, il succo viene ottenuto da foglie fresche e frecce di fiori di piantatrice di grandi dimensioni o dal succo delle parti di terra della piantaggine. Può essere conservato in modo speciale o essiccato in polvere, e vengono preparati i granuli chiamati plantaglucid.

Il succo in scatola e il farmaco Plantaglucid hanno proprietà battericide e sono raccomandati per le malattie gastrointestinali, la colite, con bassa acidità, con ulcera gastrica e ulcera duodenale.