Fragola selvatica (Fragaria vesca L.) | Piante medicinali

Fragola selvatica

La fragola selvatica (Fragaria vesca L.) cresce di solito lungo un pendio. E le bacche qui saranno grandi, succose. È quindi, ai primi di luglio, ea giugno è necessario avere il tempo di raccogliere le foglie per i tè alle vitamine e le infusioni curative. La medicina moderna usa per scopi medici i frutti e le foglie sono relativamente limitati.

Un'infusione di bacche e foglie è prescritta come agente coleretico. Succo fresco 4-6 cucchiai a stomaco vuoto è raccomandato per la malattia calcoli biliari. Usalo come diaforetico e diuretico. Succo di bacche fresche 4-6 cucchiai al giorno abbassa il livello di zucchero nel sangue nel diabete.

fragola selvatica

Nelle persone, il frutto o l'intera pianta, strappato durante il periodo di fioritura, viene usato molto ampiamente. Con un raffreddore, la primissima cosa per preparare una foglia di fragola. La frutta fresca alla fragola è un ottimo prodotto dietetico. È difficile chiamare una malattia in cui le fragole non sarebbero state utilizzate, non sarebbe stato in una certa misura utile, anche in caso di una violazione del metabolismo del sale nel corpo. Migliora la composizione del sangue.

Le fragole crescono nelle radure, nelle radure, lungo i bordi, i campi, i prati, i pendii - quasi in tutto il territorio del nostro paese.

Nella collezione della foresta di fragole non è permesso mescolare le foglie di una specie vicina - fragola verde, o mezza intestazione. Cresce nello stesso posto in cui la foresta, nelle stesse aree, ama solo più luoghi aperti: dolci pendii erbosi, prati steppici. È possibile distinguere le fragole dalla frutta: nel mezzo della metà sono sferiche di colore bianco-giallastro, solo rosso nella parte superiore, sono separate dalla tazza con grande difficoltà.

Raccogliendo le foglie di fragole selvatiche a mano o tagliando con un coltello, è necessario assicurarsi che il resto del gambo non sia più di un centimetro. Asciugare immediatamente le foglie all'aria aperta all'ombra, in aree ben ventilate, disperdendosi in uno strato sottile e mescolando continuamente. Le foglie secche in cima dovrebbero essere verdi, di fondo - grigiastro, con un leggero odore e sapore astringente.

Raccolta dei frutti solo matura, senza peduncoli e tazze. Raccoglili al mattino, quando la rugiada scende o alla fine della giornata. Le bacche crude rovinano e raccolte al caldo appassiscono rapidamente. Affinché i frutti non siano orlati, non prendere un cesto sovradimensionato, non deve contenere più di 5 kg. Durante il giorno, il frutto viene essiccato all'aria e quindi inserito in un essiccatore.