Malformazioni delle ovaie e dei tubi | Anomalie dello sviluppo genitale | ginecologia

Malformazioni delle ovaie e dei tubi

Le malformazioni ovariche possono manifestarsi in un aumento insolito, in una brusca diminuzione o anche in assenza di esse.

L'iperplasia congenita (ingrossamento) delle ovaie, prevalentemente del loro strato follicolare, di solito non si manifesta con alcuna deviazione nella loro attività funzionale.

Con una brusca diminuzione (ipoplasia) dell'ovaio, si osserva una diminuzione e un sottosviluppo dello strato follicolare. In un ovaio sottosviluppato, le cellule uovo e i follicoli primordiali sono completamente assenti o la crescita e la maturazione dei follicoli vengono interrotte; l'ipoplasia delle ghiandole genitali, accompagnata da lievi caratteristiche sessuali secondarie, si osserva con l'infantilismo.

La completa assenza di entrambe le ovaie e tubi è osservata solo in feti non vitali, insieme ad altre malformazioni. Anche l'assenza di un'ovaia è estremamente rara.

L'assenza di un tubo, così come l'assenza di un'ovaia, è osservata con un utero con una sola cornea e con il sottosviluppo di una delle corna dell'utero. In termini pratici, è importante sapere che i tubi sottili e curvi allungati sono un segno di infantilismo.