Sviluppo improprio dell'utero e della vagina | Anomalie dello sviluppo genitale | ginecologia

Sviluppo anormale dell'utero e della vagina

Come notato sopra, l'utero della vagina si sviluppa dalle mosse di Müller, che si verifica alla fine del secondo mese della vita fetale del feto. Dalla parte in cui si muovono i Muller si formano l'utero e la vagina e le tube di Falloppio si formano dalle parti superiori non fuse.

Se nel processo di fusione delle mulleriane nella vita uterina si verificano deviazioni dallo sviluppo normale, avremo questo o quel tipo di malformazione che può verificarsi a causa di: 1) assenza e sviluppo insufficiente di mulleriani; 2) lo sviluppo di un solo corso Muller; 3) sviluppo indipendente di entrambe le mute Muller preservando la partizione tra di loro.

L'assenza di un utero in feti vitali non è osservata, poiché anche nei casi in cui l'utero sembrava essere assente, con un'attenta ricerca è stato possibile trovare gruppi insignificanti di fibre muscolari lisce (gemme uterine).

In questi casi, la vagina di solito è anche sottosviluppata o assente (aplasia vaginale).

Con uno sviluppo incompleto e l'assenza della fusione delle mullerine, si ottengono due uteri rudimentali.

Se durante la vita uterina si sviluppa solo un ictus, avremo un utero con una sola cornea (uterus unicornis) (Fig. 43). Il corpo dell'utero con una sola cornea è solitamente la curvatura arcuata laterale, che si assottiglia gradualmente verso l'alto e passa impercettibilmente nel tubo. La vagina allo stesso tempo malformazioni di solito rimangono strette, poiché si sviluppa da metà dell'organo associato. L'ovaio e il tubo di solito si sviluppano normalmente.

Un utero cornuto completamente sviluppato di solito non causa alcun fenomeno doloroso, poiché la sua funzione è normale. La gravidanza può manifestarsi nello stesso modo di un normale utero e la gravidanza e il parto possono procedere senza alcuna anomalia.

Se una delle mosse Mullear viene sviluppata correttamente e l'altra è rimasta indietro nel suo sviluppo, quest'ultima viene definita rudimentale o rudimentale. A volte il corno rudimentale rappresenta solo una striscia di tessuto muscolare adiacente a un'altra metà completamente sviluppata dell'utero; la cavità in questi casi è completamente assente (Fig. 44).

Con un sottosviluppo meno pronunciato del corno rudimentale, il suo strato muscolare è più sviluppato e presenta una cavità più o meno pronunciata coperta da una membrana mucosa e comunicante con un movimento appena percettibile con l'utero e talvolta completamente priva di qualsiasi comunicazione con l'utero (figura 45). A volte questo corno aggiuntivo può funzionare normalmente, e poi se c'è un messaggio con il corpo dell'utero, il sangue mestruale viene rilasciato attraverso l'utero nella vagina; se non c'è tale mossa, si forma un accumulo di sangue nel corno addizionale, che può portare alla rottura della parete del corno rudimentale e causare emorragie interne.

Una complicanza seria è la gravidanza in un corno rudimentale; può verificarsi come se vi fosse una comunicazione tra l'utero e il corno accessorio, o in assenza di uno, e la gravidanza in questo caso si sviluppa come risultato del movimento esterno (intra-addominale) dell'ovulo fecondato. Questa complicazione nel suo decorso e nei suoi risultati assomiglia a una gravidanza extrauterina, e quindi richiede un intervento chirurgico.

Nei casi in cui il processo di sviluppo non completa la fusione dei movimenti di Muller, o sarà assente, le trombe uterine potrebbero essere sviluppate normalmente o rappresenteranno una deviazione evolutiva.

Con il più alto grado di sottosviluppo, entrambe le metà dell'utero sono completamente separate l'una dall'altra. Questo doppio utero è chiamato uterus didelphus (figura 46). In presenza di un tale utero, ci sono di solito altri difetti nella struttura del sistema urinario che rendono il feto non vitale. Negli adulti, questo difetto è osservato come una rara eccezione.

Se ci sono due corpi dell'utero e entrambi i colli sono strettamente collegati l'un l'altro, allora un tale utero è chiamato bipolare bicolore (uterus bicornis bicollis) (figura 47).

Se due corpi separati dell'utero hanno una cervice comune, allora questo utero è chiamato uterus bicornis unicollis (figura 48), e in questo caso la separazione del corpo dell'utero può essere completa e parziale. Nel caso di fusione incompleta solo delle parti superiori dei passaggi di Müller, l'utero a volte ha solo una depressione a forma di sella nella zona inferiore - uterus arcuatus (Fig. 49).

In casi più rari, ci sono due orifizi esterni con una cavità uterina, il canale cervicale è completamente o parzialmente diviso da un setto - questo è il cosiddetto utero biliare - utero setto duplex (Fig. 50).

In casi più rari, ci sono due os esterni, con una cavità uterina, ma il canale cervicale è completamente o parzialmente diviso da un setto - il cosiddetto uterus biforis (Fig. 51).

In tutti questi casi, la vagina può rappresentare cambiamenti che vanno da una doppia vagina a un setto appena percettibile che corre lungo la parete anteriore della vagina (Fig. 52).

Le malformazioni uterine di solito non mostrano alcun sintomo e disturbo se non raggiungono grandi gradi.

Con lo stesso sviluppo di entrambe le regine, la gravidanza può verificarsi in ognuna di esse. Durante la gravidanza in una delle regine, l'altro si ammorbidisce, aumenta un po 'di volume e contiene un guscio che cade, che viene espulso durante il parto o nel periodo successivo al parto. Il parto normalmente procede normalmente.

In caso di un utero bisecato, si osservano complicanze nel periodo postpartum, se parte della placenta è attaccata al setto. Un setto nella cervice e nella vagina può impedire l'espulsione del feto. Il setto si rompe durante il parto può portare a gravi emorragie, che richiedono un intervento chirurgico per fermarli.

Per determinare quale malformazione abbiamo a che fare, è necessario esaminare attentamente il paziente sia a livello bimanuale che con l'aiuto di strumenti (introduzione di specchi, suono).

Il trattamento di un doppio utero e della vagina viene fatto ricorso nei casi in cui causano l'interruzione della normale funzione dell'apparato sessuale. A volte è necessario asportare il setto se interferisce con il rapporto sessuale o interrompe il corso della gravidanza e del parto. In alcuni casi, in presenza di un utero a due corna, un doppio utero si trasforma in un singolo utero.