Malattie infantili

Malattie infantili

Questa collezione è destinata a una vasta gamma di lettori. Descrive le più comuni malattie infettive acute nei bambini. Insieme a tali infezioni infantili come il morbillo, la scarlattina, la varicella, ecc., Le malattie sono incluse, che si trovano ugualmente negli adulti, ma per i bambini sono di grande pericolo. Si tratta di epatite influenzale ed epidemica (malattia di Botkin), malattie che attirano particolare attenzione negli ultimi anni.

Che cosa causa tutte queste malattie, come sono infetti e quali misure possono essere prevenute? Questo è il contenuto principale di questa sezione.

La sezione è progettata per una vasta gamma di lettori. Fornisce informazioni di base sulle malattie infettive diffuse nei bambini. Particolare attenzione è rivolta alla cura dei bambini malati a casa e alla prevenzione delle malattie infettive.


Malattie infettive nei bambini

Altre malattie e traumi che si verificano nei bambini

La lotta contro le malattie infettive (infettive) era e rimane uno dei compiti principali della salute pubblica.

Questa lotta è particolarmente importante ora in connessione con la decisione che prevede una forte riduzione dell'incidenza delle malattie infettive e la completa eliminazione di alcune di esse.

La soluzione di questo compito è occupata da numerosi operatori sanitari, a cominciare dai grandi scienziati di tutte le specialità (microbiologi, specialisti in malattie infettive, pediatri) e finendo con gli infermieri. Tuttavia, affinché questa lotta abbia più successo, il genitore dovrebbe assumerne la parte più attiva. Senza l'assistenza consapevole e attiva della popolazione generale, molte misure preventive, cioè misure che contribuiscono alla prevenzione della malattia, stanno diventando molto meno efficaci. Ma per fornire questo aiuto, è necessario conoscere i principali segni di queste malattie, i modi di diffonderle e prevenirle.

Questa sezione è stata scritta per familiarizzare ampie sezioni di lettori con le più comuni malattie infettive dell'infanzia e metodi moderni di prevenzione e trattamento. Per le cosiddette infezioni da bambini sono: difterite, scarlattina, morbillo, pertosse, varicella, rosolia, parotite, poliomielite. Il nome "infezioni infantili" è diventato diffuso, ma queste malattie possono essere negli adulti, ma più spesso soffrono di bambini di età compresa tra 1 e 8 anni. L'incidenza predominante di queste infezioni nell'infanzia è dovuta alla facilità e alla velocità della loro diffusione, con il maggior contatto possibile (specialmente nelle istituzioni per bambini, negli asili, negli asili nido, nelle scuole).

Molti genitori credono che ogni bambino debba inevitabilmente soffrire di malattie infettive infantili, e prima si ammala, più facilmente sarà per la malattia. Questo, ovviamente, non è corretto. Va ricordato che quasi tutte le malattie possono essere prevenute e che ogni malattia, comprese le malattie infettive, indebolisce l'organismo del bambino e ne rallenta lo sviluppo, a volte per un lungo periodo. Più il bambino è piccolo, più è nocivo causa la malattia. Pertanto, gli sforzi congiunti dei genitori e degli operatori sanitari dovrebbero mirare a prevenire l'insorgenza di malattie infettive, soprattutto nei primi anni di vita di un bambino.

Anche l'importanza socio-economica delle malattie infettive infantili è molto alta: interrompono la vita normale delle istituzioni dei bambini, le madri lacrimogene in quarantena dalla produzione a volte a lungo, il che ostacola il lavoro produttivo, crea difficoltà nella vita della famiglia e porta a ingenti spese di fondi pubblici.

Propedeutica delle malattie infantili

Nella terza edizione di Propedeutics of Childhood Le malattie, tutte le sezioni principali della dottrina di un bambino sano, della sua nutrizione e cura di lui, sono state riconsiderate e sottoposte a qualche elaborazione dal punto di vista delle idee di base degli insegnamenti fisiologici di Pavlov. In tutti i capitoli, le aggiunte e le modifiche sono state apportate in conformità con i nuovi dati della letteratura e la nostra esperienza.

Abbiamo mirato a dare allo studente un breve libro di testo che gli permettesse non solo di apprendere le basi della dottrina di un bambino sano dal punto di vista del darwinismo sovietico creativo e dell'insegnamento fisiologico di Pavlov, ma che lo interesserebbe e lo aiuterebbe ad amare la sua futura specialità: la pediatria. Volevamo che lo studente - il futuro dottore per bambini - comprendesse l'enorme significato di conoscere le caratteristiche legate all'età di un bambino sano e l'impatto decisivo sullo sviluppo dei bambini e la resistenza del loro corpo a qualsiasi influenza negativa della corretta organizzazione dei fattori ambientali, cura per loro, nutrizione e educazione.

Nelle lezioni pratiche sul corso di propedeutica delle malattie infantili, lo studente deve acquisire le giuste capacità di ricerca oggettiva del bambino al fine di essere in grado di cogliere anche deviazioni minori dalla norma, che sono annotate nelle fasi iniziali della malattia nella sua attività futura. Aiutare lo studente in questo è anche uno dei compiti del libro di testo.

Il medico del bambino nel suo lavoro quotidiano dovrebbe concentrarsi sulla prevenzione delle malattie infantili e già sulla panchina dello studente "prendi gusto" per questo lavoro. Questo è uno dei compiti principali della corretta educazione di uno studente presso la facoltà di pediatria; un libro di testo di propedeutica delle malattie infantili dovrebbe aiutare gli insegnanti in questo lavoro.

Nel descrivere i metodi di studio dei bambini e della semiotica generale delle malattie infantili, abbiamo ritenuto necessario soffermarsi solo sulle caratteristiche dell'uso dei metodi clinici di base per la valutazione dello stato di salute dei bambini di età diverse. La dimostrazione teorica di questi metodi è descritta inoltre in esercizi pratici e viene descritta dettagliatamente "nei manuali di diagnostica e propedeutica delle malattie interne. Ringraziamo sinceramente tutti i compagni che ci hanno inviato le loro critiche e siamo particolarmente grati ai membri del Consiglio Accademico dell'Istituto Medico Pediatrico di Stato di Leningrado per tutte le loro preziose osservazioni e istruzioni fatte da loro durante la discussione sulla seconda edizione del nostro libro di testo.

Tutte le critiche che verranno fatte a noi e sulla terza edizione di "Propedeutica delle malattie dell'infanzia" saranno accolte con sincera gratitudine.

Il libro di testo prodotto - "Propedeutica delle malattie infantili" - è destinato agli studenti di facoltà pediatriche di istituti medici. Durante la compilazione del libro di testo, è stata utilizzata l'esperienza di insegnare la propedeutica delle malattie infantili agli studenti dell'Istituto medico pediatrico statale di Leningrado e sono state fatte delle critiche sui capitoli scritti per il "Manuale sulla pediatria" di MS Maslov, AF Tur e MG Danilevich (I. I, 1938). Questi capitoli, ampiamente revisionati, sono alla base di questo libro di testo.

Forse nel nostro lavoro ci sono difetti, quindi, tutte le istruzioni e le osservazioni che saranno fatte dai capi dei dipartimenti, dai medici pratici e dagli studenti stessi, accetteremo con gratitudine.

La quarta edizione, nella cui comparsa appariva necessaria due mesi dopo la pubblicazione della terza edizione, passa senza modifiche e aggiunte significative e solo correzioni accidentalmente insinuate negli errori e nei refusi.

Contenuti e obiettivi del corso propedeutica delle malattie infantili

Il contenuto originale della pediatria come una delle discipline mediche si è notevolmente ampliato. La pediatria ha cessato da tempo di essere una scienza solo per il trattamento dei bambini malati ed è ora considerata come un insegnamento su un bambino sano e malato. Questo insegnamento copre la fisiologia, la dietologia, l'igiene, la patologia e il trattamento del bambino dalla nascita alla pubertà. La moderna pediatria presta particolare attenzione alla prevenzione delle malattie infantili. Ogni medico bambino nella sua pratica quotidiana dovrebbe essere non solo un medico a tutti gli effetti che può diagnosticare una diagnosi accurata e trattare correttamente un bambino malato, ma deve essere un buon medico preventivo che conosce molto bene la dieta del bambino, che può organizzare le cure necessarie e stabilire un regime razionale per un singolo bambino sano di qualsiasi età e per il collettivo di bambini. Il medico del bambino non dovrebbe essere in disparte e sulle questioni relative alla crescita dei figli. Tutti questi vari aspetti dell'attività del medico per bambini dovrebbero essere appresi e studiati dallo studente principalmente durante il corso di pediatria clinica. La propedeutica delle malattie infantili è un'introduzione a una clinica pediatrica.

Nel corso della propedeutica delle malattie infantili sono incluse le seguenti quattro sezioni principali: 1) le caratteristiche anatomiche e fisiologiche dei bambini, comprese le leggi dello sviluppo fisico e neuropsicologico del bambino; 2) il metodo di ricerca oggettiva di bambini, compreso le caratteristiche di raccogliere l'anamnesi; 3) semiotica generale delle malattie infantili; 4) dietetica di un bambino sano con gli elementi di base della tecnologia del cibo per bambini.

Senza una chiara conoscenza di queste sezioni, il lavoro preventivo e curativo del pediatra è completamente inconcepibile. La corretta valutazione dei dati dei normali metodi fisici, di laboratorio e di altro tipo di ricerca clinica del bambino e la comprensione dell'originalità della patologia dei bambini sono possibili solo se la conoscenza delle caratteristiche anatomiche e fisiologiche legate all'età del bambino in crescita è sufficientemente profonda. Senza la conoscenza delle leggi dello sviluppo fisico e neuropsicologico dei bambini, è impossibile attuare la corretta organizzazione della protezione pubblica e individuale, l'infanzia, e, di conseguenza, è anche impossibile garantire la prevenzione delle malattie infantili. Questa conoscenza dovrebbe essere alla base di un'educazione fisica razionale dei bambini.

Lo studio clinico dei bambini richiede una grande quantità di tecnica medica unica, il cui studio dovrebbe essere incluso anche nel corso della propedeutica delle malattie infantili.

Brevi informazioni sulla semiotica generale delle più importanti malattie dell'infanzia dovrebbero fornire allo studente il giusto orientamento nel corso della facoltà e della pediatria ospedaliera.

Nelle attività del medico per bambini, come sopra menzionato, il lavoro preventivo e curativo è strettamente e inestricabilmente collegato. Questo è il motivo per cui nel corso della propedeutica delle malattie infantili si dovrebbe prestare grande attenzione alla dietetica di un bambino sano e ai principi di igiene individuale dei bambini come elementi principali del lavoro preventivo quotidiano di ogni medico pratico del bambino. L'aspetto preventivo dell'attività dei pediatri ha acquisito un significato speciale nell'Unione Sovietica, poiché la stragrande maggioranza dei bambini, fin dalla più tenera età, è assistita da istituzioni pediatriche preventive e curative, dalla cui impostazione appropriata dipendono in gran parte la loro vita e salute.

Sarebbe un grave errore pensare che si possa diventare un buon dottore per bambini senza una conoscenza approfondita delle discipline teoriche generali (anatomia, istologia, fisiologia, fisiopatologia, ecc.) Studiate nei corsi junior e discipline cliniche su varie sezioni della patologia degli adulti studiati a livello senior corsi. Un pediatra è quindi orientato correttamente e con fiducia in tutte le questioni teoriche e pratiche della sua specialità, se ha una buona formazione medica generale in tutte le discipline incluse nel programma della scuola medica superiore. Solo in questa condizione capirà chiaramente tutte le caratteristiche della fisiologia e della patologia dei bambini in diversi periodi di età.

Va sottolineato in modo particolare che ogni bambino medico dovrebbe conoscere molto bene le malattie infettive dell'infanzia e dovrebbe essere esperto in materia di epidemiologia generale e privata.

La necessità di una conoscenza così versatile rende certamente la pediatria una specialità difficile, ma questo percorso di studio è assicurato in futuro da un bravo medico di grandi orizzonti e da opportunità straordinariamente interessanti e fruttuose per l'attività pratica e scientifica.