La prevalenza dell'alcolismo in determinati paesi del mondo
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Prevalenza di alcolismo

La prevalenza dell'alcolismo in determinati paesi del mondo
Il consumo pro capite di alcol in vari paesi, come abbiamo notato sopra, suggerisce solo indirettamente la prevalenza dell'abuso di alcol. Un'idea più specifica della dimensione di questo fenomeno è data dall'incidenza dell'alcolismo. Va notato che lo studio della prevalenza dell'alcolismo è uno dei compiti complessi delle statistiche mediche, della psichiatria e dell'igiene sociale. La difficoltà sta principalmente nelle difficoltà metodologiche e nella mancanza di metodi affidabili.

In base alla classificazione internazionale delle malattie, degli infortuni e delle cause di morte (ottava revisione), l'alcolismo appartiene alla classe dei "disturbi mentali" e comprende i seguenti titoli:
291. Psicosi alcolica
291.0 delirium tremens
291.1 psicosi di Korsakovsky (alcolizzato)
291.2 Altra allucinosi alcolica
291.3 paranoia alcolica
291.9 Altra e non specificata psicosi alcolica.
303. Alcolismo
303.0 Abuso di alcool episodico
303.1 Abuso alcolico permanente
303.2 Dipendenza da alcol
303.9 Altre e non specificate manifestazioni di alcolismo
La dipendenza da alcol (303.2) con sintomi specifici della malattia si riferisce all'alcolismo come una malattia diversa dalla psicosi alcolica. Altre sottotitoli (303.0, 303.1, 303.9) indicano il fatto di abuso di alcol, che non è ancora un motivo per fare una diagnosi medica di "alcolismo".

Data l'imperfezione della classificazione, molti autori in diversi paesi aderiscono ancora alle proprie classificazioni, il che rende difficile confrontare i risultati della ricerca in diversi paesi. Attualmente viene introdotta la Classificazione Internazionale delle Malattie, Lesioni e Cause della Morte (la nona revisione) * in cui tutte le condizioni derivanti dall'uso di alcol e caratterizzate da disturbi mentali e somatici peculiari, reazioni comportamentali e di altro tipo, la presenza di sindrome da dipendenza da alcol, vengono proposte come 303 "Alcolismo cronico". Casi di intossicazione acuta e lo stato di "sovra-bere", cioè ubriachezza o bere eccessivo, sono inclusi nella voce 305 "Abuso di droghe senza dipendenza" (sottotitolo 305.0 - abuso di alcool). L'intossicazione patologica causata da dosi di alcol relativamente piccole, senza segni neurologici evidenti di intossicazione, è considerata una reazione individuale speciale del corpo all'alcol. Si riferisce alla psicosi alcolica (291.4).

I miglioramenti apportati alla classificazione delle malattie differenziano l'abuso di alcol in casi con sintomi di dipendenza da alcol (pazienti con alcolismo) e senza di essi (ubriachezza), che corrisponde al nostro punto di vista. Il passaggio a questa classificazione contribuirà a un approccio unificato allo studio della prevalenza dell'abuso di alcol (ubriachezza e alcolismo).

A causa della mancanza di registrazione dello stato e della registrazione dei pazienti con alcolismo, gli psichiatri stranieri sono spesso costretti a determinare la prevalenza di alcolismo tra la popolazione secondo le statistiche ospedaliere, la mortalità dei pazienti con alcolismo, i risultati di studi individuali selettivi, nonché il consumo di bevande alcoliche pro capite e i costi finanziari della produzione [Kachaev A. K., Urakov I. G., 1975].

* Guida alla classificazione statistica internazionale di malattie, lesioni e cause di morte.- Ginevra: WHO , 1980.