Organizzazione della lotta contro l'alcolismo nelle imprese industriali
Pagine: 1 2 3 4 5 6

Lotta contro l'alcolismo negli impianti industriali

Una diffusione relativamente ampia dell'abuso di alcol, un significativo danno economico derivante dall'alcolismo e dall'ubriachezza richiedono misure anti-alcol direttamente nelle imprese industriali. In presenza di grandi contingenti uniti professionalmente e geograficamente, vi sono ampie opportunità di sforzi congiunti di operatori sanitari, amministrazione e organizzazioni pubbliche per identificare i tossicodipendenti e per eseguire una serie di misure di impatto medico e sociale. Inoltre, i team di produzione svolgono un ruolo di primo piano nel plasmare la coscienza morale dei lavoratori, nel favorire l'intransigenza attiva nei confronti delle carenze e nella convinzione interiore nell'amoralità dell'ubriachezza. Nel Rapporto al 24 ° Congresso del Comitato Centrale del PCUS, il gruppo di produzione è chiamato l'unità principale di una società socialista, che è un'associazione stabile di persone legate da un unico obiettivo, interessi comuni, disciplina, assistenza reciproca e ampie opportunità per l'educazione comunista dei loro membri e la formazione del loro stile di vita socialista, le cui caratteristiche principali sono un alto grado di attività sociale, una disciplina consapevole del lavoro, l'iniziativa creativa, un movimento dell'atteggiamento comunista al lavoro.

Lo studio e la sintesi dell'esperienza accumulata dal lavoro antiallergico nelle imprese industriali consente di determinare le seguenti direzioni principali:
- identificazione e registrazione tempestive delle persone che soffrono di alcolismo e ubriachezza e di un'osservazione attiva del dispensario;
- sviluppo e implementazione di una serie di misure di impatto medico-sociale volte ad eliminare i fattori che contribuiscono all'abuso di alcol nel contesto micro-sociale (in famiglia, lavoro collettivo);

- ampio lavoro educativo tra i lavoratori volto a sradicare le tradizioni alcoliche, innalzando ulteriormente il livello culturale;
- lotta risoluta e spietata dell'amministrazione e delle organizzazioni pubbliche contro qualsiasi manifestazione di alcolismo sul posto di lavoro e nella vita quotidiana;
- propaganda anti-alcolica mirata, che si basa su un'ampia spiegazione delle conseguenze mediche e sociali dell'alcolismo e dell'ubriachezza.

L'anello principale nella lotta contro l'alcolismo e l'ubriachezza nelle imprese industriali sono le commissioni speciali contro l'alcol, che sono chiamate a coordinare tutti i lavori sulla lotta contro l'ubriachezza in un'impresa industriale. L'esperienza delle commissioni anti-alcool in numerose imprese industriali a Mosca e in altre città dimostra che esse sono un'efficace forma organizzativa di coinvolgimento del pubblico nella lotta contro ubriachezza, alcolismo e fenomeni antisociali che l'ubriachezza crea.

Riassumendo i dati sulla letteratura anti-alcol nelle imprese industriali, così come i risultati delle ricerche condotte presso il Dipartimento di Igiene Sociale e Organizzazione della Salute II MOLGMI, abbiamo cercato di presentare in termini generali il sistema di interconnessione e continuità tra le unità principali (fabbrica e officina anti-alcool commissioni, medica e sanitaria parte, studio narcologico) per identificare le persone che abusano di alcol e l'attuazione del loro follow-up.

Oltre ai rispettabili rappresentanti dell'amministrazione dell'impianto, del comitato di partito, del comitato locale, del comitato di Komsomol e dei presidenti delle più grandi commissioni anti-alcool, la commissione per l'alcol delle piante deve necessariamente includere il capo ufficiale medico e il narcologo. Le funzioni principali di questa commissione sono il coordinamento e la direzione di tutto il lavoro anti-alcolico nell'impresa; identificazione e visita medica "obbligatoria" degli alcolisti; individuazione di misure specifiche di influenza amministrativa e pubblica in relazione alle persone registrate per abuso di alcool.