Struttura dello stomaco

Struttura dello stomaco

Lo stomaco si trova nella parte superiore della cavità addominale - la maggior parte si trova a sinistra della linea mediana del corpo e solo una piccola parte a destra (Figura 1). La forma, il volume, le dimensioni, la posizione dello stomaco non sono costanti: dipendono dalla corporatura, dal riempimento di gas, dal cibo, dal tono dei muscoli dello stomaco, dagli effetti nervosi e ormonali, nonché dalle dimensioni e dalla posizione degli organi vicini. La capacità media dello stomaco - 1-3 litri. Lo stomaco è costituito dalle seguenti sezioni: 1) la parte cardiaca adiacente al luogo in cui l'esofago penetra nello stomaco; 2) il fondo, chiamato anche il caveau; 3) il corpo dello stomaco; 4) la parte pilorica, costituita dal vestibolo e dal canale pilorico, che termina con il piloro (Fig. 2). Quest'ultimo riporta il lume dello stomaco con il duodeno.

topografia dello stomaco
Fig. 1. Topografia dello stomaco: 1 - lo stomaco; 2 - pancreas; 3 - colon trasverso; 4 - duodeno; 5 - cistifellea ; 6 - dotto biliare comune; 7 - il fegato ; 8 - l' esofago .
struttura dello stomaco
Fig. 2. Struttura dello stomaco (schema): 1 - cardia; 2 - in basso (arco); 3 - il corpo; 4 - l'ingresso al gatekeeper; 5 - il gatekeeper; 6 - taglio d'angolo.

C'è una piccola curvatura dello stomaco, rivolta verso destra e verso l'alto, e una grande, rivolta verso sinistra e verso il basso. La parete dello stomaco è costituita da tre membrane: sierosa, muscolare e mucosa. La membrana sierosa esterna è una parte del peritoneo, le cui foglie passano dagli organi adiacenti. Sotto di esso c'è un sottile strato di tessuto connettivo - lo strato subserosale, nel quale si trovano il sangue e i vasi linfatici e il plesso nervoso. Nei luoghi di transizione della membrana sierosa agli organi vicini, si formano legamenti che sostengono lo stomaco in una certa posizione.

La membrana muscolare dello stomaco consiste di tre strati di muscoli lisci. Lo strato esterno è formato da fibre longitudinali, il centro è circolare e l'interno è obliquo; lo strato intermedio si ispessisce al piloro formando una polpa (sfintere) del piloro. Tra gli strati muscolari si trova il plesso nervoso intermuscolare (Auerbach).

La membrana mucosa dello stomaco è liberamente connessa con lo strato muscolare submucoso e forma le pieghe che hanno una direzione diversa. Nello strato sottomucoso si trovano il plesso del sangue e dei vasi linfatici e il plesso sottomucoso del nervo (Meissner).

La membrana mucosa dello stomaco è ricoperta da una specie di epitelio cilindrico. Apre milioni di dotti escretori di specifiche ghiandole tubulari, che contengono quattro tipi di cellule: principale, addizionale, coprente e intermedio. Le cellule principali secernono pepsinogeno, che diventa pepsina in un mezzo acido, la mucina aggiuntiva e intermedia, le cellule di stratificazione, l'acido cloridrico . L'afflusso di sangue allo stomaco viene effettuato dalle arterie gastriche, destre e sinistre gastroepiploiche destra e sinistra. Le vene seguono lungo le arterie e sfociano nella vena porta. I vasi linfatici devianti sono principalmente diretti ai linfonodi gastrici situati nella maggiore e minore curvatura dello stomaco.

Lo stomaco è innervato dai rami del plesso celiaco e dei nervi vago.

Allo stato attuale, è generalmente accettato che il processo secretorio sia regolato dai meccanismi nervoso e umorale-ormonale. Il meccanismo nervoso comprende tutte le parti del sistema nervoso - dalla corteccia cerebrale alle terminazioni nervose periferiche.

Gli ormoni del tratto gastrointestinale (gastrina, enterogastrina, ecc.) E le ghiandole endocrine (ipofisi, ghiandole surrenali) hanno effetti ormonali. La regolazione umorale della funzione secretoria dello stomaco viene effettuata assorbendo le sostanze estrattive, così come i prodotti di degradazione delle proteine.

Il cibo che è entrato nello stomaco subisce un'ulteriore digestione, che inizia nella bocca ( carboidrati ).

Lo stomaco ha non solo la secrezione, ma anche le funzioni motorie (motorie), di aspirazione e di escrezione. Nello stomaco pilorico viene rilasciata la gastromucoproteina (vedere i fattori di Kasla), che svolge un ruolo importante nel processo di formazione del sangue (vedi).

linfatico dello stomaco e vasi sanguigni
Fig. 1. Linfatico e vasi sanguigni dello stomaco (vista frontale): 1 e 29 - vasi e linfatici linfatici; 2 e 31 - v. gastro - epiplolca dext. et sin .; 3 e 30 - a. gastro - epiplolca dext. et sin .; 4 - omento majus; 5 e 26 - v. gastrica dext. et sin .; 6 - aorta addominali; 7 - v. lienalis; S - lobus dext. hepatis; 9 - dotto coledoco; 10 e 25 - a. lienalis; 11 - a. gastro-duodenalis; 12 - a. gastrica dext .; 13 - v. portae; 14 - vasa cystica; 15 - ductus cysticus; 16 - dotto epatico; 17 - a. hepatica propria; 18 - v. cava inf .; 19 - a. hepatica communis; 20 - a. phrenica; 21 - truncus coellacus; 22 - a. gastrica sin .; 23 e 24 - n. vago dext. et sin .; 27 - pancreas; 28 - pegno.