duodeno

duodeno

Il duodeno (duodeno) è la parte iniziale dell'intestino tenue, che segue immediatamente lo stomaco. La fine del duodeno è considerata flessione duodenale-digiunale. La lunghezza dell'intestino è di 25-30 cm, con un diametro di circa 5 cm. Il duodeno copre la testa della ghiandola del pancreas in un ferro di cavallo (fig). Ci sono quattro parti del duodeno. La parte superiore è una continuazione del piloro dello stomaco. A causa della curva stretta, è chiaramente delimitata dalla parte successiva; L'esame a raggi X della parte superiore del duodeno ha la forma di una palla, e quindi è anche chiamato bulbo duodenale. Segue la parte discendente, proseguendo nelle parti orizzontali e ascendenti inferiori. L'ultimo va al digiuno. Sul lato mediale della parte discendente si trovano i capezzoli (più grandi) del duodeno - in questo luogo si aprono il dotto biliare comune e il dotto pancreatico. Un po 'al di sopra del capezzolo grande del duodeno è il capezzolo piccolo, in cui vi è una bocca del dotto pancreatico aggiuntivo esistente in alcuni casi.

duodeno
Topografia del duodeno: 1 - fegato ; 2 - pancreas; 3, 4, 6 e 9 - parti ascendenti (3), inferiori (4), discendenti (6), superiori (9) del duodeno; 5 - capezzolo grande del duodeno; 7 - piega longitudinale; 8 - piccolo capezzolo del duodeno; 10 - dotto biliare comune.

La fornitura di sangue del duodeno è comune con la testa del pancreas ed è effettuata dai rami del tronco celiaco e dell'arteria mesenterica superiore. La vena del duodeno cade nella vena porta.

Il duodeno è innervato da rami del celiaco e del plesso mesenterico superiore e dei nervi vago.

La parete del duodeno è costituita da membrana mucosa, strato sottomucoso, membrane muscolari e sierose (in luoghi coperti da peritoneo). Nello strato sottomucoso, specialmente nella parte iniziale del duodeno, ci sono le ghiandole duodenali (simili a struttura e funzione alle ghiandole piloriche), così come il plesso delle arterie, delle vene, dei vasi capillari e dei vasi linfatici e il plesso nervoso sottomucoso (Meissner).

Lo strato muscolare della parete duodenale è formato dagli strati interni circolari ed esterni longitudinali. Tra di loro c'è il plesso nervoso intermuscolare (Auerbach).

Fisiologia del duodeno - vedi Digestione .

Metodi di ricerca Il principale metodo di ricerca è radiologico, che consente di rilevare ulcera peptica , diverticoli, stenosi, 12 tumori duodenali. Preparazione del paziente per un esame a raggi X: un clistere purificante la sera prima e il giorno dello studio. Il paziente prima dello studio non dovrebbe mangiare, bere e medicare, fumare. Per studiare il contenuto del duodeno usato intubazione duodenale (vedi).

Le malformazioni del duodeno sono rare. Possono essere divisi in due gruppi. Il primo include atresia - la completa assenza del lume dell'intestino o il suo restringimento ( stenosi ) di vari gradi, di solito localizzato sopra il capezzolo grande del duodeno. La sezione dell'intestino situata sopra il difetto è notevolmente espansa e assottigliata. Vomito "fontana" appare nelle prime ore della vita di un bambino. Presto arriva l' esaurimento progressivo. La diagnosi è semplice. Il pilorospasmo , in cui il vomito appare molto più tardi, non c'è esaurimento progressivo, la bile è solitamente presente nel vomito. La prognosi è scarsa in presenza di atresia e stenosi pronunciata. Il bambino muore nella prima settimana di vita. Trattamento : chirurgia urgente.

Il secondo gruppo comprende lo sviluppo eccessivo del duodeno - megaduodeno. È molto raro e può essere asintomatico. Il vomito abbondante con una miscela di bile e succo pancreatico si verifica durante lo sviluppo di processi infiammatori ( duodenite, periduodenite ) in un intestino fortemente teso, la comparsa di un'ulcera, un diverticolo. Il trattamento è rapido.

  • Malattie del duodeno