ipotalamo

ipotalamo

Ipotalamo (sinonimo di regione ipotalamica) - è una sezione del diencefalo (diencefalo), situata al di sotto del tumulo visivo, ed è una raccolta di cellule nervose vegetative. L'ipotalamo è coinvolto nella regolazione delle funzioni più importanti del corpo: il sonno e la veglia; manifestazioni emotive; funzioni vegeto-vascolari (regolazione della pressione sanguigna, tono vascolare, attività cardiaca); termoregolazione ; funzione della ghiandola endocrina;
metabolismo (acqua, carboidrati, grassi, minerali). L'ipotalamo esegue complessi processi di assimilazione e dissimilazione, è coinvolto nella regolazione dell'ambiente ionico del corpo.

ipotalamo

Con la sconfitta dell'ipotalamo (tumore, malattie infiammatorie) tutti questi processi sono disturbati: aumento della pressione arteriosa, obesità in grado di svilupparsi, comparsa di edemi, aumento della permeabilità vascolare, formazione di emorragie sulla pelle e sulle mucose, vi sono improvvise condizioni dolorose con perdita e senza perdita di coscienza, subcorticale epilessia (vedi), narcolessia (vedi), crisi autonomo-viscerale (o diencefalica) (vedi) con dolori anginosi nel cuore, tratto gastrointestinale, accompagnato da un senso di lod , sete, aumento della minzione. I pazienti con tali disturbi devono essere indirizzati a un neuropatologo.

Trattamento della malattia di base. Farmaci sintomaticamente prescritti bromo, calcio , difenidramina, vitamine.