Preparazioni galeniche

Preparazioni galeniche

I preparati galenici sono medicinali, complessi nella loro composizione, ottenuti mediante lavorazione meccanica o fisico-chimica di materie prime medicinali vegetali o animali. La maggior parte di essi consiste in una miscela di diverse sostanze, a volte composizione chimica inspiegabile. Chiamato in onore dell'antico medico romano Claudius Galen. Le moderne medicine a base di erbe comprendono tinture, estratti, alcoli , sciroppi, saponi, cerotti, linimento e senape .

I preparati galenici hanno un certo valore nella gamma dei moderni agenti terapeutici e profilattici, tuttavia presentano notevoli inconvenienti. Al ricevimento di questi, ad esempio, da materie prime vegetali insieme a preziosi in termini terapeutici vengono estratte sostanze e una varietà di correlati; alcuni di essi possono contribuire all'azione terapeutica o essere indifferenti (innocui); altri potrebbero avere un effetto indesiderato.

I preparati galenici sono poco stabili durante lo stoccaggio e la composizione non specificata delle sostanze attive e la variabilità dell'azione farmacologica non consentono loro di standardizzare. La ricerca condotta con attenzione ha contribuito a eliminare queste carenze e ha portato alla produzione di nuovi farmaci da materiali vegetali, chiamati farmaci Newgalenic. Sono estratti resistenti, eliminati dalla maggior parte delle sostanze di zavorra, con uno specifico effetto biologico. Questo gruppo di farmaci è attualmente ampiamente utilizzato nella pratica medica.