Reazione Weigl

Reazione Weigl

La reazione di Weigl è una reazione di agglutinazione macroscopica precedentemente utilizzata per diagnosticare il tifo. Rilevato nel 4-6 ° giorno della malattia e raggiunge il massimo nel momento in cui la temperatura cala e l'altezza dei titoli corrisponde alla gravità della malattia. Al siero del paziente viene aggiunto un antigene isolato dalla rickettsia Provacaz coltivata nell'intestino dei pidocchi infetti. La reazione di Weigl è positiva con un precipitato scuro sul fondo del tubo con un liquido trasparente sopra di esso; con una reazione Weigl negativa, il liquido rimane torbido. Attualmente, la reazione di Weigl non si applica Vedere anche Diagnosi del tifo .