pediculosi

pediculosi

I pidocchi sono un parassitismo sui pidocchi di una persona. Ci sono pidocchi del cuoio capelluto, pelle del corpo e pidocchi pubici.

I pidocchi causano pidocchi. I pidocchi attaccano i testicoli (lendini) alla base dei capelli con una sostanza contenente chitina (principalmente nelle regioni occipitale e temporale). I morsi dei pidocchi sono accompagnati da prurito, con conseguente graffi e piodermite si sviluppa (vedi). Nei casi avanzati (ora quasi mai accadono), i capelli sono incollati insieme con lo scarico purulento e si forma un koltun. Trattamento: comprime - cherosene a metà con olio vegetale per 2-3 sere di fila, shampoo con sapone. Per rimuovere le lendini, pettinare i capelli bagnandoli con aceto tiepido. Per rimuovere strati corticali abbondanti con eczema umido, applicare una benda con un unguento salicilico al 2% e trattare con balsamo Shostakovsky ( vinilina ) con olio vegetale. Si consiglia di tagliare i capelli corti. Tutti i casi di eczema impetuoso, regione occipitale devono essere esaminati per i pidocchi.

La pelle del pidocchio del torso è causata da un pidocchio, che vive e getta lendini nelle pieghe dei vestiti. Al sito dei morsi, principalmente sulla pelle del collo, della schiena, della vita, si formano piccole papule a forma di cono, la pelle diventa secca, ruvida, ispessita, pigmentata; a infezione di grattarsi si sviluppa la piodermite. Trattamento: lavaggio del corpo con acqua calda e sapone, disinfezione di biancheria, vestiti, biancheria da letto, sfregamento della pelle con alcol al mentolo all'1%.

I pidocchi pubici sono causati da un clower (pidocchio pubico). L'infezione si verifica principalmente attraverso il contatto sessuale. Il pidocchio pubico pone delle lendini alla base del pelo e viene attaccato da una proboscide alla bocca dei follicoli piliferi, solitamente sulla pelle del pube, sull'addome, sulle cosce, a volte sotto le ascelle, e anche nella zona della barba, dei baffi e delle sopracciglia. Sul terreno di morsi di ploshchits, macchie arrotondate blu-grigio con un diametro di 0,3-1,0 cm appaiono come risultato dell'influenza della saliva parassita sull'emoglobina del sangue dell'ospite.

Trattamento: lavare con acqua calda e sapone, radere i peli sotto le braccia e sul pube, strofinando l'unguento al mercurio bianco o grigio al 10% nelle zone colpite. In caso di effetti collaterali ( dermatite ), i preparati al mercurio vengono cancellati.

Prevenzione dei pidocchi - educazione sanitaria , esami preventivi e lotta vigorosa con i pidocchi in caso di insorgenza; igiene personale. Evitare il contatto ravvicinato con i pazienti con i pidocchi.