Sito medico | infermiere del distretto

Sito medico

Il sito medico è una parte del territorio dell'insediamento con un certo numero di residenti serviti dal personale medico distrettuale (medico, infermiera ). I principali medici locali sono il terapeuta che fornisce assistenza alla popolazione adulta e al pediatra alla popolazione infantile. Secondo il principio locale, lavorano anche un ostetrico-ginecologo e uno specialista in tubercolosi. Medici e infermieri locali, costantemente in comunicazione con le persone che vivono nell'area assegnata loro, non solo forniscono loro assistenza medica, ma anche familiarizzano con le condizioni del loro lavoro e della loro vita, che aiuta a ridurre l' incidenza nell'area, organizzando l'esame clinico della popolazione (vedere Esame clinico).

I medici locali portano i pazienti nella clinica e li trattano a casa. Le funzioni principali della sorella del distretto sono di aiutare il medico in clinica e di eseguire gli appuntamenti del medico a casa con il paziente.

Per i medici di medicina generale e i pediatri è stata stabilita la seguente percentuale di visite: 5 pazienti presso la clinica alla reception per 1 ora di lavoro e 2 visite all'ora a casa.

I medici locali svolgono non solo le loro funzioni principali come medico curante nel sito, ma svolgono anche molte attività di prevenzione insieme alle sorelle del distretto. Il medico distrettuale e la sorella distrettuale, spesso visitando i loro doveri diretti sul sito, riportano le carenze sanitarie da loro riscontrate alle autorità sanitarie competenti e svolgono un sacco di lavoro sanitario-educativo e antiepidemico nel sito.

Quando si visitano i pazienti a casa, i medici del distretto e i pediatri sono di solito i primi a diagnosticare una malattia infettiva, ad adottare misure per ospedalizzare il paziente e stabilire il controllo su coloro che sono stati in contatto con i pazienti. In questo lavoro, l'infermiere di distretto fornisce assistenza diretta al medico. Il Ministero della Sanità dell'URSS ha stabilito i seguenti standard per i posti medici presso un policlinico cittadino (per 10.000 adulti): medico - terapeuta locale - 5 posti, chirurgo - 1 posto, ostetrico-ginecologo - 1,25 (per le cliniche prenatali), specialista della tubercolosi - 0,5 ( per assistenza ambulatoriale per i pazienti con tubercolosi), otorinolaringoiatra - 0,5, neuropatologo - 0,5, optometrista - 0,6, endocrinologo - 0,2 posizioni, dentista (dentista) - 4, medico - pediatra locale - 1 posizione per 1000 bambini sotto i 14 anni inclusi. Gli standard di staff prevedono un infermiere di distretto per una posizione di un medico di distretto e 1,5 posizioni per ciascuna posizione di un pediatra distrettuale. Il principio del recinto è la base per l'assistenza medica degli operai industriali (negozio) nelle unità mediche e sanitarie (vedi) e policlinici distrettuali; lo stesso principio è alla base del servizio della popolazione rurale (vedi sito medico rurale ).