Periodi di età dell'età umana

età

Ci sono i seguenti periodi di età di una persona:

1. Età del bambino - dalla nascita all'inizio della pubertà (12-13 anni).

2. Adolescenza (pubertà) - da 12-13 a 16 anni per le ragazze e dai 13-14 ai 17-18 anni per i ragazzi. Questa età è caratterizzata da un forte aumento della lunghezza del corpo con un aumento annuale di 5-6 cm. All'età di 15 anni (rispetto a un neonato), la crescita è triplicata e raggiunge una media di 158 cm nei ragazzi e 156 cm nelle ragazze. Il peso corporeo, rispettivamente, è di 48 e 49 kg. Dal 14 ° al 15 ° anno, appaiono tutti i denti permanenti, ad eccezione dei denti del giudizio. Durante questo periodo, si verifica una delle più importanti crisi legate all'età - puberale, che si basa su un cambiamento nella funzione del sistema endocrino del corpo, che porta alla comparsa di caratteristiche sessuali secondarie, l'inizio delle mestruazioni nelle ragazze e la comparsa di polluzioni nei ragazzi. Il metabolismo generale nel corpo diventa intenso, ma instabile, labili. La vita mentale di un adolescente è molto complessa e instabile e richiede molta pazienza e resistenza da insegnanti, medici e genitori.

3. Adolescenza - da 16 a 25 anni per le donne e da 17 a 26 anni per gli uomini. La crescita è caratteristica, l'aumento annuale medio è di 0,5 cm. A quest'età, di solito appaiono i denti del giudizio.

4. Età adulta - da 25 a 40 anni per le donne e da 26 a 45 anni per gli uomini. Il periodo di relativa stabilizzazione dei processi morfologici e metabolici.

5. Età matura - da 40 a 55 anni per le donne e da 45 a 60 anni per gli uomini. Durante questo periodo arriva la seconda più importante crisi legata all'età - la menopausa , particolarmente pronunciata nelle donne. Il climax è associato con l'estinzione delle funzioni delle ghiandole sessuali e la ristrutturazione di un certo numero di sistemi ormonali del corpo. La sfera mentale e il metabolismo sono caratterizzati da una labilità significativa.

6. Età anziana - da 55 a 75 anni per le donne e da 60 a 75 anni per gli uomini.

7. Vecchiaia - oltre 75 anni per donne e uomini. L'involuzione generale dell'organismo inizia a svilupparsi.

A volte si consiglia di assegnare un'età speciale di fegato lungo per persone di età pari o superiore a 90 anni.

Determinazione accurata dell'età è importante nella clinica e nella pratica forense. L'età può essere valutata sulla base dei dati relativi all'altezza, al peso corporeo, al numero di denti e alle condizioni della pelle. Con l'età, le rughe appaiono sul viso di una persona. All'età di 20 anni, il fronte e il nasolabiale, all'età di 25 anni, ai margini esterni dell'orbita dietro le orecchie, all'età di 30 anni - infraorbitale, all'età di 40 anni, all'età di 55 anni - su lobi delle orecchie, mani, mento. Tuttavia, tutti questi criteri sono molto relativi.

Un metodo più accurato per determinare l'età è determinare (radiograficamente) la cosiddetta età ossea . La base della sua definizione sono i modelli nell'ossificazione dello scheletro associati ai periodi di età. Ad esempio, i punti di ossificazione nell'epifisi radiale distale compaiono in 12-14 mesi. nelle ragazze e 16-18 mesi. nei ragazzi. Sinostosi nell'epifisi distale dell'ulna, rispettivamente, a 19 e 20 anni. Di norma, per determinare l'età ossea, utilizzare un'immagine della mano e le ossa distali dell'avambraccio . Conoscendo il tempo di comparsa dei punti di ossificazione e sinostosi, è possibile determinare l'età di una persona con un alto grado di precisione.

Periodi di età nei bambini . Per il periodo dell'infanzia è caratterizzato dal costante sviluppo e dalla crescita del corpo del bambino. Non esiste una linea rigorosa tra fasi separate di sviluppo.

L'infanzia è preceduta da un periodo di sviluppo intrauterino , in cui vi è uno stadio di sviluppo embrionale (i primi 3 mesi) e uno stadio di sviluppo placentare (dal 3 ° al 9 ° mese).

Il periodo uterino di sviluppo è diviso in diversi periodi: 1) neonato, che dura fino a 4 settimane di vita; 2) infanzia, durata da 4 settimane a 1 anno; 3) asilo nido, o asilo nido, - da 1 anno a 3 anni; 4) pre-scuola (periodo della scuola materna) - da 3 a 7 anni; 5) scuola secondaria - da 7 a 12 anni; 6) scuola superiore (adolescenza o pubertà) - da 12 a 18 anni (vedi sopra).

Il periodo neonatale è caratterizzato dall'incompletezza dello sviluppo di tutti gli organi e sistemi. Durante questo periodo, si verifica l'adattamento del corpo del bambino alle condizioni ambientali. La capacità funzionale insufficiente dei vari organi è la causa dello sviluppo di una serie di disturbi in cui è difficile distinguere tra condizioni fisiologiche e patologiche ( ittero fisiologico e albuminuria , perdita di peso fisiologica e altri). Un neonato è estremamente suscettibile alle infezioni del coccal, che richiede la massima asepsi nella cura di un bambino di questa età (vedi Neonato ).

Età del seno Per il periodo dell'infanzia, l'intensità della crescita e dello sviluppo del corpo del bambino è caratteristica, il che spiega un bisogno relativamente elevato di cibi ipercalorici e richiede un'alimentazione corretta. In caso di violazione della qualità e della quantità di cibo, sono possibili disturbi alimentari e digestione . A causa della relativa debolezza funzionale degli organi digestivi, il bambino mangia principalmente prodotti caseari. Durante questo periodo, il bambino è anche indifeso e richiede cure speciali.

Al bambino di età di petto il primo sistema di allarme è formato. I bambini iniziano a imparare oggetti e le persone vengono guidate nell'ambiente.

Rapida esaurimento del sistema nervoso centrale. richiede un gran numero di ore di sonno e una corretta alternanza di sonno e veglia.

La debolezza dei meccanismi immunobiologici di difesa rende i bambini nei primi mesi di vita più suscettibili ai processi settici. In 2-5 mesi il bambino è più vulnerabile alle infezioni a causa di una diminuzione della produzione passiva e insufficiente di immunità acquisita attiva. All'età di petto è caratterizzato da una manifestazione di anomalie costituzionali, il più spesso diatesi di catarro essudativo (vedi Infant ).

L'età prescolare nelle sue caratteristiche biologiche ha caratteristiche comuni con il torace e l'età prescolare. Entro la fine del primo anno, specialmente dopo due anni, il discorso si sta sviluppando rapidamente. A questa età, sono necessarie misure organizzative appropriate per assicurare il corretto regime, l'educazione, il riposo adeguato e l'ulteriore sviluppo del bambino. Nell'età prescolare, l' incidenza delle infezioni acute è aumentata principalmente a causa della produzione insufficiente di immunità attiva. Ciò richiede un'immunizzazione tempestiva del bambino, nonché lo svolgimento di attività per proteggere il bambino dalle infezioni.

L'età prescolare è caratterizzata da una grande mobilità del bambino, dalla sua attività. I bambini sono molto più coinvolti nelle attività sportive.

In questo periodo dell'infanzia, è particolarmente importante organizzare correttamente i giochi all'aperto, il lavoro manuale, ecc. Quando si lavora sul regime giornaliero, specialmente sull'organizzazione delle passeggiate, è necessario ricordare che il bambino si stanca molto rapidamente con una camminata lenta e senza sosta. In età prescolare, le lesioni domestiche e stradali sono sempre più frequenti; l'incidenza di infezioni acute aumenta in modo significativo.

L'età scolastica più giovane è caratterizzata da un maggiore sviluppo dei muscoli, ma la crescita del bambino rallenta leggermente. Il bambino si sviluppa nella squadra della scuola e vive i suoi interessi. Le lezioni di educazione fisica dovrebbero essere organizzate in modo tale da non affaticare il bambino e contribuire a migliorare i processi metabolici e le funzioni di tutti i sistemi corporei.

Con un carico scolastico significativo, un'organizzazione impropria del sonno e del riposo, è possibile lo sviluppo di reazioni nevrotiche. Per l'età scolare più giovane, vi è un'alta incidenza di infezioni acute, malattie che si verificano raramente in età prescolare ( reumatismi , disturbi cardiovascolari funzionali e altri).

Età scolare In termini fisiologici, caratterizzato dalla maturazione delle gonadi. Gli ormoni delle ghiandole sessuali cambiano radicalmente il corso di tutti i processi vitali e influenzano lo stato funzionale del sistema nervoso. Negli adolescenti, un certo numero di cambiamenti si verificano nel sistema nervoso autonomo (squilibrio del polso, vertigini , ecc.).

Ci sono anche irregolarità di umore, irritabilità, stanchezza. Nell'adolescenza, le caratteristiche morfologiche e fisiologiche che distinguono un bambino da un adulto vengono progressivamente attenuate e scompaiono. Il decorso della malattia acquisisce caratteristiche cliniche caratteristiche degli adulti. Vedi anche il peso corporeo .