Capelli | costruzione dei capelli

capelli

I capelli sono un'appendice della pelle, che copre quasi tutta la pelle. La pelosità è assente solo sul bordo rosso delle labbra , delle palme, delle suole, del dorso delle terze falangi delle dita, nonché sui capezzoli, la testa del pene , la foglia interna del prepuzio, sulle piccole labbra e sulla superficie interna delle grandi labbra.

Ci sono capelli fluff che coprono tutto il corpo, ispidi (sopracciglia, ciglia), capelli lunghi (sulla testa , pube, genitali, sotto le ascelle). Nei capelli, c'è una verga che sporge sopra la superficie della pelle, e una radice situata nello spessore della pelle, che termina in un bulbo pilifero (Fig.).

taglio di capelli
Sezione longitudinale dei capelli

Il fusto del capello (figure 1 e 4) è costituito da tre strati: il più profondo è il midollo allungato, costituito da cellule epiteliali morte in modo incompleto; al centro, che costituisce la massa principale dei capelli, lo strato corticale (formato da cellule di corno) è penetrato da fibrille e contiene un pigmento che determina il colore dei capelli; strato esterno - cuticola - consiste in una fila di piatti cornei disposti in modo simile a una piastrella.

La radice dei capelli con il follicolo pilifero (Fig. 7) è racchiusa nel follicolo pilifero, che consiste nel tessuto connettivo e nelle guaine esterne ed interne epiteliali (Fig. 6) .La vagina del tessuto connettivo (borsa per i capelli; fig. 5) è sviluppata solo nella parte inferiore della radice. La vagina epiteliale esterna è una continuazione dello strato malpighiano dell'epidermide, che, diluendo a 2-3 file di cellule, si fonde con le cellule del follicolo pilifero. La vagina epiteliale interna è formata da cellule di cipolla; ci sono tre strati in esso: l'esterno è lo strato di Henle costituito da una fila di piastre di corno; lo strato interno di Huxley, costituito da 1-2 file di cellule contenenti particolare granularità e cheratinizzazione nelle sezioni superiori della vagina; cuticola, simile nella struttura alla cuticola dei capelli stessi.

I dotti escretori delle ghiandole sebacee sfociano nel follicolo pilifero. Ogni follicolo pilifero (ad eccezione dei peli setolosi) è dotato di un fascio di muscoli lisci, sollevando i capelli (Fig. 3) e promuovendo lo svuotamento delle ghiandole sebacee (Fig. 2) .Il tessuto connettivo della papilla (Fig. 8), ricco di sangue vasi provenienti dalla rete vascolare profonda del derma e fibre nervose. I follicoli piliferi sono inoltre dotati di plessi di fibre nervose, che si trovano principalmente nella vagina del tessuto connettivo e circolarmente sul collo del follicolo.

La funzione trofica in relazione ai capelli viene eseguita non solo dal sistema nervoso, ma anche dagli ormoni di alcune ghiandole endocrine ( pituitaria , tiroide , ghiandole sessuali).

La crescita dei capelli avviene a causa della proliferazione di cellule di cipolla (matrice) contenenti una grande quantità di pigmento. La lunghezza dei capelli aumenta di un mese in media di 1 cm. La durata della vita di un capello sulla testa è di 2-4 anni, dopo di che viene sostituita con una nuova. Allo stesso tempo , la proliferazione cellulare del bulbo si arresta, fanno corno e, insieme ai vecchi capelli, si sollevano fino alla bocca del follicolo, i capelli cadono. Il processo di rigenerazione inizia con la proliferazione delle cellule della vagina epiteliale esterna, che, coprendo la papilla, formano una nuova matrice.

Malattie di capelli e follicoli piliferi - vedi Alopecia , Malattie fungine della pelle , Pioderma .