Pelosità (ipertricosi) eccessiva crescita dei capelli

pelosità

Pelosità (ipertricosi) - si tratta di eccessiva crescita dei peli, non peculiare di questa zona della pelle, non corrisponde al sesso e all'età. Clinicamente distinguere le forme congenite (generali e limitate) e acquisite di pelosità. La forma congenita della pelosità generale, quando l'intera superficie della pelle è coperta da lunghi capelli ondulati, è un'anomalia molto rara che progredisce fino all'età della pubertà . Nella forma congenita limitata in alcuni casi, la pelosità si sviluppa sulla pelle pigmentata sotto forma di cosiddetto nevo peloso del pigmento; in altri, su pelle normalmente pigmentata, di solito nella regione del sacro (il cosiddetto fascio di faun). La pelosità acquisita si verifica in siti di prolungata irritazione della pelle (sfregamento con unguenti, gesso fuso), in pazienti con tubercolosi, osteomielite. A volte nelle ragazze nella pubertà o nelle donne con menopausa , c'è un aumento della crescita dei peli sul labbro superiore. Nella patogenesi del ruolo principale giocato dai cambiamenti nel sistema neuroendocrino.

Trattamento della malattia di base; locale - distruzione dei follicoli piliferi mediante diatermocoagulazione . Per scopi cosmetici, si usa lo sbiancamento dei capelli peridrolico , la rimozione con prodotti chimici per la depilazione.

L'uso dei raggi X non è raccomandato.