Idroterapia (idroterapia, trattamenti dell'acqua)

idroterapia

L'idroterapia (sinonimo di idroterapia) è l'uso esterno dell'acqua per scopi terapeutici e profilattici. L'acqua ha un effetto termico, meccanico e chimico sul corpo. La temperatura e la pressione idrostatica dell'acqua, così come i sali disciolti in essa, irritano il termo, il bar e i chemocettori della pelle; sostanze volatili e gassose, nonché ioni, iodio, bromo, ecc., penetrano attraverso la pelle e il tratto respiratorio, interessando i recettori dei vasi sanguigni e degli organi interni. L'effetto di procedure idroterapeutiche su vari organi e sistemi del corpo è effettuato da mezzi neurohumoral.

A seconda delle diverse temperature dell'acqua e dei metodi di applicazione, le procedure dell'acqua hanno un effetto molto diverso: provocano la ridistribuzione del sangue nei vasi periferici e negli organi interni, contribuiscono al riassorbimento dell'infiammazione cronica, rimuovono i prodotti metabolici patologici, influenzano lo stato funzionale del sistema nervoso e del tono muscolare e altro ancora. Le procedure con acqua calda (t ° 37-39 °) agiscono prevalentemente in modo lenitivo, freddo (t ° sotto i 20 °) e freddo (t ° 20-33 °) tonificano il corpo, temperandolo. Grazie a questa versatile azione, l'idroterapia viene utilizzata in molte malattie.

Tecnica delle procedure idriche. Doccia comune Un paziente nudo viene versato con 2-3 secchi d'acqua (Fig. 1), la procedura viene eseguita ogni giorno per 4-6 settimane, abbassando gradualmente la temperatura dell'acqua da 34-33 ° a 22-20 °. La durata della procedura è di 1-2 minuti. Dopo aver bagnato il paziente, pulire il foglio.

La procedura ha un effetto stimolante e tonico, aumenta il metabolismo.

La scrematura parziale, solitamente con acqua fredda (t ° 16-20 °), viene effettuata da un tubo di gomma, una brocca o un annaffiatoio.

Non tutto il corpo viene versato, ma solo una parte di esso: la parte posteriore della testa (Fig. 2) - al fine di migliorare la respirazione e la circolazione del sangue; braccia e gambe (fig., 3) -quando sudorazione, disturbi vasomotori, vene varicose , ecc .; un dorso (figura 4) - a stati nevrastenici, ecc.

Rubriche generali. Un paziente nudo in una bacinella con acqua tiepida viene avvolto in un telo inumidito con acqua t ° 32-30 ° (entro la fine del ciclo di trattamento t 20-18 °) e ben strizzato; strofinò rapidamente e vigorosamente il foglio (Fig. 5) in una sensazione di calore. La procedura dura 2-3 minuti, quindi pulire il paziente con un foglio asciutto. A volte dopo averlo asciugato, 1-2-2 secchi d'acqua vengono versati a una temperatura di 1-2 ° inferiore a quella precedente, quindi vengono asciugati (strofinare con una doccia). Il paziente può eseguire la procedura in modo indipendente, pulendo l'intero corpo in parti in una determinata sequenza con una spugna o un guanto speciale, e quindi asciugandolo con un asciugamano.

Rubdown parziale spende pazienti indeboliti. Il paziente giace a letto, coperto con una coperta (fig., B), alternativamente prima aprendo una gamba, poi l'altra, il braccio, la schiena, ecc., Applica acqua e un asciugamano stropicciato inumidito con acqua e strofinandolo delicatamente su di esso (puoi fare un rubdown speciale guanto, immerso nell'acqua), quindi asciugare e ricoprire con una coperta. Per migliorare l'effetto irritante della pelle, è possibile aggiungere all'acqua sale, alcol e acqua di colonia igienica. La procedura ha un effetto rinfrescante e tonificante, migliora la circolazione sanguigna e aumenta il metabolismo.

Impacchi umidi (involucri). Avendo posato una grande coperta sul lettino e un lenzuolo inumidito con acqua a 30-25 ° (raramente più in basso) e ben strizzato fuori dall'alto, il paziente nudo viene avvolto prima in un lenzuolo e poi in una coperta (figura 7). A seconda della durata della procedura, può avere effetti stimolanti e antipiretici (10-15 minuti), calmanti (30-40 minuti) e diaforetici (50-60 minuti e più).

Anima. La fornitura di acqua di diversa temperatura e pressione agli impianti doccia viene effettuata dalla sedia doccia (vedi). Per le anime a getto (fig. 8) sono incluse le anime di Charcot e scozzesi.

Doccia di Charcot: un getto d'acqua è diretto a un paziente che si trova a una distanza di 3-3,5 m dalla sedia della doccia. In primo luogo, viene spruzzato con un getto a ventaglio da tutti i lati, quindi viene applicato un flusso compatto per separare parti del corpo, partendo dalla gamba della schiena. Allo stesso tempo è necessario evitare un getto d'acqua sulla faccia, sulla testa, sulle ghiandole mammarie e sui genitali . Termina la procedura con un getto a ventaglio. La temperatura dell'acqua all'inizio è 35-32 °, ogni giorno o ogni altro giorno diminuisce di 1 °, alla fine del trattamento si porta a 20-15 °. Pressione 1,5-3, durata della procedura 1-5 minuti La doccia di Charcot è prescritta principalmente per le malattie funzionali del sistema nervoso, in combinazione con altre procedure nel trattamento delle malattie metaboliche e in particolare per l'obesità. Doccia scozzese: il paziente è alternativamente diretto da due tubi a un caldo (t ° 37-45 °, per 30-40 sec.) E freddo (t ° 25-10 °, per 15-20 sec.) Getto d'acqua. Quindi ripetere 4-6 volte. Applicarlo principalmente come procedura locale: sullo stomaco (con obesità, stitichezza atonica); nella parte bassa della schiena (con miosite dei muscoli lombari, con radicolite lombo-sacrale). Una doccia circolare (figura 10) ha un notevole effetto irritante. La doccia a pioggia (figura 9) e l'anima aghiforme, assegnata principalmente come procedura rinfrescante e tonificante, hanno un effetto irritante minore; tenuto sotto leggera pressione. Doccia in aumento (fig., 11): il paziente si siede su un treppiede con un sedile a forma di anello, sotto il quale è installata la punta della doccia a pioggia, rivolta verso l'alto. Getti d'acqua (t ° 37-20 °) cadono sul cavallo . Procedure da 2 a 5 minuti. spendere ogni giorno per un corso di 15-20 procedure. È usato nel trattamento di emorroidi , prostatiti , proctiti , ecc.

Doccia a vapore (fig. 12): il vapore sotto pressione di 1-1,5 am è diretto attraverso il manipolo a un paziente situato a una distanza di 0,5-1 m La temperatura del vapore sulla pelle del paziente è 40-50 °. Procedure della durata di 10-15 minuti. effettuato giornalmente, nel corso del trattamento 12-15 procedure.

Le saune (bagni finlandesi ad aria secca) sono stanze appositamente attrezzate con temperatura elevata (70-90 °) e bassa umidità ( umidità relativa del 10-15%), in cui vengono eseguite procedure igieniche e in parte mediche.

Le procedure dell'acqua includono anche i bagni (vedi).

Indicazioni: le procedure di acqua fredda e fredda sono utilizzate come un tonico generale per stimolare i sistemi nervoso e cardiovascolare, aumentare il metabolismo nell'obesità, con l'obiettivo di allenamento e indurimento ; caldo - per il trattamento di malattie infiammatorie croniche, con lesioni dell'apparato muscolo-scheletrico, sistema nervoso periferico, ecc .; procedure con acqua della cosiddetta temperatura indifferente (34-36 °) - con un aumento dell'eccitabilità dei sistemi nervoso e cardiovascolare, disturbi del tono vascolare, per combattere il prurito cutaneo, ecc .; procedure con acqua calda - in violazione di alcuni tipi di metabolismo, così come alcune malattie renali.

Controindicazioni: processi infiammatori acuti, stadi avanzati di aterosclerosi e malattie ipertensive , grave scompenso di attività cardiovascolare, espressione, e attacchi spesso ricorrenti di angina pectoris , infarto del miocardio , ictus , tumori maligni, benigni per la tendenza alla crescita, sanguinamento ed emottisi, tubercolosi in fase di distruzione in presenza di una reazione di temperatura, malattie infettive, alcune della pelle ( eczema lacrimale , pemfigo , malattie pustolose), ecc.

Il ruolo del personale paramedico in idroterapia è quello di controllare la preparazione e il dosaggio delle procedure idriche da parte del personale medico junior (bagnanti, docce, ecc.) In conformità con la prescrizione del medico, nel monitoraggio della tollerabilità delle procedure, della risposta alla procedura, nel fornire assistenza medica di emergenza, primo soccorso, nella registrazione e contabilità delle procedure idriche, nella supervisione delle condizioni igienico-sanitarie dell'impianto di trattamento delle acque. Vedi anche Balneoterapia, Balneoterapia .

Trattamento delle acque
Trattamenti dell'acqua 1-4 - doccia: 1 - generale, 2 - nuca, 3 - gambe, 4 - dorsi; 5 e 6 - rubdown: 5 - generale (aeb - fasi successive), 6 - parziale, con un guanto speciale (a - mani, b - gambe); 7 - involucro totale bagnato (a - d - fasi successive); 8 - doccia a getto (a - pannello di controllo, biv - l'impatto di un getto di ventilatore); 9 - doccia a pioggia; 10 (aeb) - doccia circolare; 11 - doccia ascendente; 12 - doccia a vapore.