Improvvisa morte improvvisa

Morte improvvisa

La morte improvvisa è una morte inattesa da qualsiasi malattia, che si verifica molto rapidamente (in pochi minuti o ore). Improvvisamente chiamata morte a causa di uno stato di malattia rapida (diverse ore o giorni). Questa separazione è in qualche misura arbitraria.

Negli adulti, le cause di morte improvvisa sono più spesso malattie del sistema cardiovascolare ( aterosclerosi delle arterie coronarie, insufficienza coronarica acuta o infarto del miocardio , trombosi o vasospasmo del cervello, emorragia cerebrale ), così come la rottura di un grande vaso sanguigno, soprattutto l'aneurisma aortico , come risultato sconfiggere la sua aterosclerosi, la sifilide.

La morte improvvisa a volte può verificarsi con un forte attacco di asma bronchiale , con edema laringeo acuto, polmonite , con difetti cardiaci congeniti o acquisiti, e occasionalmente con intolleranza al farmaco, in cui prendere o somministrare un determinato farmaco provoca shock (vedi). Durante il parto, la morte improvvisa può verificarsi a causa di embolia dei vasi sanguigni (aria, liquido amniotico), shock dovuto alla rottura uterina, emorragia cerebrale come complicanza di eclampsia , massiccio sanguinamento uterino. Alcune malattie del sistema cardiovascolare (cardiopatia reumatica e altre) possono portare a insufficienza cardiovascolare acuta e morte improvvisa.

Nei neonati, la morte improvvisa può verificarsi a causa di polmonite, dispepsia tossica, ecc., Che può essere asintomatica a questa età.

In caso di morte improvvisa, il cadavere è sottoposto ad esame medico-legale. Se la morte improvvisa si è verificata durante l'intervento chirurgico o dopo di esso, il caso è sottoposto a un'accurata analisi clinica e anatomica per determinare la causa della morte.

In una visita medica forense in connessione con una morte improvvisa, prima di tutto, è necessario escludere la possibilità di morte violenta, quindi determinare la causa della morte improvvisa in base alle caratteristiche dei cambiamenti d'organo scoperti durante l'autopsia (vedi Autopsia , forense).