infusione

infusione

L'infusione è l'introduzione di una soluzione in una vena, arteria , tessuto sottocutaneo, cavità pleurica o addominale, bronchi, articolazioni , ossa per scopi terapeutici e diagnostici. L'infusione denota l'introduzione di quantità relativamente grandi di fluido, in contrasto con l' iniezione (vedi). L'iniezione di fluido in una vena o in un'arteria può essere un getto o una goccia.

Indicazioni: 1) il bisogno di digiunare, bypassando il canale digestivo, il flusso di droghe nel corpo; 2) la necessità di eliminare la mancanza di acqua nel corpo ( diarrea , vomito , sanguinamento); 3) presenza di un'alta concentrazione di tossine nel sangue (infezioni gravi, intossicazioni), ecc.

Le infusioni sottocutanee sono fatte nella superficie antero-posteriore della coscia (Fig. 1 e 2), meno frequentemente nel tessuto sottocutaneo della parete addominale. Un apparecchio Bobrov viene utilizzato per l'infusione di liquidi (vedi apparato Bobrov) o un grande imbuto in forma di una fiala da 250-300 ml, a cui è collegato un sistema di tubi in gomma con una lunghezza totale di 1-2 metri con un diametro di 5 mm collegato da un tubo di controllo in vetro. L'ago per iniezione è di grosso calibro con una guaina verde oliva per una connessione più comoda al tubo. L'imbuto e il sistema a tubi sono pre-sterilizzati (vedere Sterilizzazione ), quindi riempiti con una soluzione sterile riscaldata a £ 9 38-392. Prima dell'infusione, il sistema viene liberato dalle bolle d'aria. Prima di inserire un ago nel tessuto sottocutaneo, la pelle nel sito dell'iniezione desiderata deve essere disinfettata con alcol o tintura di iodio. Non è possibile inserire l'ago troppo profondamente, perché la soluzione può cadere sotto l'ampia fascia della coscia e causare la sua necrosi. Il fluido viene iniettato lentamente, il gonfiore derivante dall'infusione viene leggermente massaggiato. 300-500 ml di soluzione vengono iniettati una volta. Per l'infusione sotto la pelle di quantità significative di fluido (fino a 1 o più) utilizzare l'apparecchio pre-sterilizzato Bobrov. Prima dell'inserimento dell'ago, il palloncino pressurizzato viene compresso per rimuovere tutta l'aria dal sistema di infusione e per mostrare il liquido dall'ago. Quando si inietta, il dispositivo in piedi sul comodino accanto al paziente viene posizionato con scaldacqua caldi in modo che il liquido al suo interno non si raffreddi. L'ago viene inserito e supportato con la mano destra, con la mano sinistra viene pompato aria dal palloncino per tutto il tempo fino alla fine dell'infusione, in modo che il flusso del fluido sia continuo. Durata dell'infusione 30-40 minuti. Dopo la fine dell'infusione, l'ago viene rimosso e il sito di iniezione viene imbrattato con una soluzione alcolica di iodio e sigillato con una garza.

Le infusioni endovenose sono eseguite nelle vene del gomito mediante venipuntura (vedi). A volte devi ricorrere a una festa (vedi). Prima dell'infusione endovenosa, rimuovere eventuali bolle d'aria nella siringa . Dopo che l'ago è stato inserito nella vena e il paramedico ha visto che l'ago è entrato correttamente dall'aspetto del sangue nella siringa, è necessario dissolvere il laccio emostatico e iniettare lentamente il farmaco nella vena. Se il gonfiore appare intorno al sito di iniezione, l'infusione deve essere interrotta, poiché questo è un segno che l'ago non è entrato nel lume venoso e il fluido entra nel tessuto sottocutaneo.

L'infusione sottocutanea (Fig. 1) e l'infusione endovenosa (Fig. 3) vengono utilizzate per la somministrazione a lungo termine della soluzione. Le infusioni a goccia vengono prodotte da una coppa di Esmarch o da un grande imbuto a forma di ampolla sospesa su un treppiede. Un sistema è collegato a loro, che consiste di tre tubi di gomma lunghi 20, 30 e 20 cm, un tubo di controllo in vetro e un contagocce. Una cannula ad ago è attaccata al tubo corto finale. Il contagocce consente di misurare con precisione la velocità di infusione (40-60 gocce in 1 min.). Un morsetto Mora è collegato al sistema, che può comprimere il tubo, accelerare o rallentare il processo di infusione di liquido. La tazza (imbuto) e il sistema di tubi sono sterilizzati in autoclave o mediante ebollizione in acqua distillata.

L'infusione a goccia di liquido richiede molto tempo, quindi il paziente deve essere creato in una posizione comoda, l'arto è fissato su un rivestimento morbido, l'ago o la cannula viene rinforzato sulla pelle con un adesivo appiccicoso.

La soluzione iniettata viene riscaldata continuamente. Secondo le indicazioni, viene somministrata infusione di flebo endovenosa: aminofillina , mezaton, sympatol, noradrenalina, ormoni steroidei ( idrocortisone ), strophanthin , soluzioni di sostituzione del sangue, idrolizzati di proteine; per via sottocutanea - soluzioni isotoniche di glucosio e cloruro di sodio.

All'interno, l'infusione di midollo osseo viene eseguita nella metafisi superiore della tibia. Dopo anestesia locale, un ago con mandrina viene inserito dal lato mediale dell'osso 2-3 cm sotto il bordo della rotula ad una profondità di 2 cm (ad esempio nel trattamento dell'artrite reumatoide ).

  • Infusione ai bambini