Diagnosi e trattamento delle malattie da vibrazione (angioneurosi vibrazionale)

Malattia delle vibrazioni

La malattia delle vibrazioni (sinonimo: angioeurosi vibratoria) è una malattia professionale che si verifica durante il contatto prolungato con alti livelli di vibrazione .

L'effetto dannoso delle vibrazioni sul corpo dipende dalla forza e dallo spettro delle vibrazioni, dalla durata del contatto continuo durante un turno di lavoro, dall'area del corpo del lavoratore che viene a contatto con superfici o strumenti vibranti, dallo stato del corpo e dalla sensibilità individuale.

Le vibrazioni sono migliorate da alti livelli di rumore, raffreddamento, posizione forzata del corpo, tensione muscolare, lavoro monotono e impatto degli strumenti a percussione.

Le patologie da vibrazione sono caratterizzate da una grande varietà di sintomi, a seconda del luogo di applicazione della vibrazione e su un numero di fattori di produzione correlati. Le basi della malattia sono gli effetti riflessi della vibrazione su varie parti del sistema nervoso periferico e centrale.

Distinguere tra vibrazione locale e generale. Le vibrazioni trasmesse alle mani di un lavoratore con strumenti meccanizzati hanno un effetto locale. Quando il luogo di lavoro (pavimento, sedile) oscilla, l'intero corpo è soggetto a vibrazioni - l'effetto della vibrazione è generale.

Le malattie delle vibrazioni causate dalla vibrazione locale quando si lavora con strumenti meccanici manuali con frequenze di 35 Hz o superiori, sono caratterizzate da spasmo dei capillari delle dita della mano, acquisizione graduale dei vasi sanguigni della mano e violazione della sensibilità (dolore, vibrazione, temperatura). Al di fuori degli attacchi di angiospasmo, le mani sono gonfie, cianotiche, le dita diventano intorpidite e perdono la capacità di tenere oggetti.

Quando si lavora con strumenti manuali e apparecchiature con frequenze di 35 Hz o inferiori, i cambiamenti si sviluppano nell'apparato neuromuscolare e osteo-articolare senza spasmo vascolare ( atrofia muscolare , deformazione delle dita, articolazioni, unghie fragili, miofasciculite, tendovaginite , dolore lungo i nervi e i plessi).

In caso di malattia da vibrazione causata da esposizione generale a vibrazione, i principali sintomi sono osservati da parte del sistema nervoso centrale e autonomo : mal di testa, vertigini , insonnia , stanchezza, irritabilità, mal di schiena, stomaco e petto. Possibili disturbi funzionali dell'attività delle ghiandole endocrine ( ipertiroidismo , disturbi mestruali ), organi interni, processi metabolici.

La diagnosi di malattia vibratoria si basa sui sintomi clinici, tenendo conto delle caratteristiche delle condizioni di lavoro, che indicano il tempo (esperienza lavorativa), il contatto con la vibrazione e i suoi livelli tenendo conto dello spettro.

Il trattamento è efficace nelle fasi iniziali. Mostrando azione vasodilatatore e ganglioblokiruyuschego , vitamine, fisioterapia , fisioterapia, cure termali. Il trattamento della malattia da vibrazione dovrebbe essere combinato con un impiego razionale (trasferimento al lavoro non correlato all'azione della vibrazione).

La prevenzione delle malattie da vibrazione include una serie di misure delineate in "Norme e norme sanitarie quando si lavora con strumenti, meccanismi e attrezzature che creano vibrazioni trasmesse alle mani dei lavoratori e limitano le vibrazioni complessive dei luoghi di lavoro" approvate dall'ispettore capo dell'URSS il 13 maggio 1966. , № 626-66 e 627 - 66. Le persone di età inferiore ai 18 anni che non hanno controindicazioni (malattie del sistema nervoso) possono lavorare con apparecchiature vibranti.

Il tempo totale di contatto con la vibrazione non deve superare i 2/3 del turno di lavoro. La temperatura nella stanza non deve essere inferiore a 16 °. Il lavoro straordinario è proibito.

Riducendo il tempo di contatto con la vibrazione si ottiene la padronanza delle professioni correlate che non sono correlate agli effetti della vibrazione. Consigliato: ginnastica medica , massaggi , procedure idroelettriche, assunzione giornaliera di vitamine B1 e C.

I lavoratori dovrebbero sottoporsi a visite mediche periodiche almeno una volta all'anno.