Baths sessile piede radon idrogeno solforato perla carbonica gas minerale

bagno

Ci sono bagni comuni: l'intero corpo del paziente è immerso in acqua fino al livello dei capezzoli o delle cavità ascellari (Fig. 1); locale - per una e due mani (figura 2), piede (figura 3), sessile (figura 4) e semi-bagno - l' acqua nel bagno raggiunge il livello dell'ombelico del paziente. A seconda della temperatura dell'acqua, ci sono i bagni freddi (sotto 20 °), freschi (20-33 °), caldi (37-39 °), caldi (40 ° e oltre), la cosiddetta temperatura indifferente (34-36 °); graduale aumento della temperatura, che può essere locale (bagno secondo l'Houffe con una temperatura dell'acqua da 36-37 ° a 40-45 °; fig. 5) e comune (da 30-37 ° a 42-43 °); contrasto: il paziente viene immerso alternativamente in bagni con acqua calda (38-42 °) e fredda (10-24 °) (Fig. 7). I bagni combinati sono anche usati quando l'azione dei bagni è combinata con l'azione di altri fattori fisici. Questi includono bagni idroelettrici comuni e a quattro camere (Fig. 6), vortice, bagni vibranti, lavanda intestinale sott'acqua (vedi), doccia-massaggio sott'acqua (vedi), semi-bagno con sfregamento e dousing (Fig. 9). Secondo la loro composizione, ci sono bagni di acqua dolce, minerali (idrogeno solforato, sodio cloruro, iodio-bromo e radon). I bagni minerali naturali comprendono anche bagni di mare e rapa ( estuario ). Inoltre, preparano bagni a gas: anidride carbonica, ossigeno, azoto, perla; aromatico - conifero, salvia, ecc .; medicinale - con permanganato di potassio , bicarbonato di sodio ( bicarbonato di sodio ), amido, trementina, senape, ecc.

Il meccanismo dell'influenza fisiologica dei bagni di acqua dolce è determinato dall'azione degli stimoli di temperatura e di pressione meccanica (pressione idrostatica). Durante l'assunzione di bagni minerali, l'azione di questi stimoli si unisce all'azione di sostanze chimiche disciolte nell'acqua sui recettori della pelle e sostanze gassose ( anidride carbonica , idrogeno solforato , ecc.), Inoltre, sui recettori dei vasi sanguigni, nonché sugli organi interni. L'effetto dei bagni minerali e gassosi sul corpo è più attivo che fresco.

Bagno fresco t ° 36-334 ° per 10-15 minuti. ha un effetto rinfrescante e corroborante; 15-20 minuti - effetto lenitivo, migliora il sonno . I bagni rinfrescanti tonificano il sistema cardiovascolare, stimolano il sistema nervoso e aumentano il metabolismo. Indicazioni per l'uso di bagni di acqua dolce di diverse temperature - vedi. Idroterapia .

Bagni minerali I bagni naturali (naturali) minerali sono usati nelle località appropriate e nelle cliniche di balneoterapia locali (vedi Balneoterapia ). Le località balneari utilizzano bagni naturali di mare. Nei bagni urbani utilizzare bagni minerali, preparati sciogliendo gli ingredienti chimici pertinenti in acqua dolce. Per la preparazione del sale di cloruro di sodio (sale o mare) sale (lago o mare) in una quantità da 10 a 40 g per 1 litro d'acqua, più raramente, viene versato in un setaccio speciale, che viene posto in un bagno sotto un getto di acqua calda (70 ° e sopra). Mentre il sale si dissolve nel bagno, aggiungere acqua fredda alla temperatura designata (37-35 °). Tali bagni durano 12-15 minuti. passare dopo 1 o 2 giorni di fila con una pausa il 3 ° giorno. Nel corso del trattamento 12-15 procedure.

Per la preparazione di bagni di idrogeno solforato di varie concentrazioni in bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio), sodio solforoso tecnico e acido cloridrico tecnico come acido (metodo basato sul principio di spostare H 2 e CO 2 da sali con acido) come sali. Per preparare un bagno si sciolgono concentrazioni di 100 mg / l in 200 l di acqua, 27 g di bicarbonato di sodio, 296 ml di soluzione di solfuro di sodio (16%) e 120 ml di acido cloridrico (peso specifico 1,14) (la ricetta è basata sull'alcalinità dell'acqua del rubinetto uguale a 4,1 mEq). Temperatura del bagno di idrogeno solforato 35-37 ° per 8-12 minuti. trascorrere 1 o 2 giorni consecutivi con una pausa il 3 ° giorno. Nel corso del trattamento 12-15 procedure.

Per preparare bagni di bromo di iodio, 100 g di ioduro di sodio e 250 g di bromuro di potassio vengono sciolti in 1 1 di acqua. La soluzione è collocata in un flacone scuro. 200 l di acqua della temperatura richiesta vengono versati nel bagno, sciogliendo 2 kg di sale comune (lago o mare) in esso. In questa acqua vengono versati 100 ml della soluzione preparata da una bottiglia scura. Temperatura del bagno 37-35 ° per una durata di 10-12-15 minuti. trascorrere 1 o 2 giorni consecutivi con una pausa il 3 ° giorno. Nel corso del trattamento 15 - 20 bagni.

I bagni di radon vengono preparati dal radon, la cui fonte è costituita dai sali di radio . Il farmaco è contenuto in un recipiente di vetro ermeticamente sigillato (il cosiddetto gorgogliatore), che viene conservato in un contenitore di piombo. Il gas radioattivo ( radon ) formato nel gorgogliatore viene trasferito in una bottiglia con acqua, in cui si forma una soluzione concentrata di radon (con scuotimento o vibrazione ). Quest'ultimo viene versato in boccette con una capacità di 100 ml per preparare un bagno con una concentrazione di 100, 200, 300 unità. Makhe, ecc. Quando si prepara un bagno al radon, una soluzione concentrata di acqua del radon dalla bottiglia viene aspirata sul fondo della vasca, che viene riempita con acqua della temperatura richiesta (Fig. 8), mentre l'acqua nel bagno viene accuratamente ma accuratamente miscelata. Bagni di radon di temperatura 34-36 ° per una durata di 10-15-20 minuti. trascorrere ogni giorno o ogni altro giorno. Nel corso del trattamento 15-20 bagni.

I bagni di gas (anidride carbonica, ossigeno, azoto, perla) vengono preparati saturando l'acqua calda (1/3) calda (t ° 60-70 °) di acqua con un gas corrispondente da un cilindro [mediante una colonna di gas (Fig. 10) o dispositivi di saturazione - AN -7 (figura I) o AN-8 (figura 12) sotto pressione da 1,5 a 3 atm.

I bagni carbonici vengono prescritti a giorni alterni, t 35-32 °, per 7-15 minuti, per un ciclo di trattamento 10-15 procedure; ossigeno e azotati - ogni altro giorno o ogni giorno, t 36-34 °, della durata di 10-15-20 minuti, per un ciclo di trattamento 12-20 procedure. I bagni di perle vengono preparati forzando aria sotto una pressione di 0,5-1,5 atm con l'aiuto di un compressore, attraverso una speciale griglia di tubi metallici con piccoli fori, posti sul fondo del bagno con acqua t ° 36-334 ° (Fig. 13). Sono utilizzati quotidianamente o a giorni alterni, della durata di 15 minuti, per un ciclo di trattamento di 12-15 procedure.

Il meccanismo d'azione dei bagni artificialmente preparati - vedi. Idroterapia.

Le indicazioni e le controindicazioni all'appuntamento dei bagni preparati artificialmente sono le stesse dei bagni a base di acqua minerale e gassosa (vedi Balneoterapia).