Segni di gravidanza di gravidanza precoce

gravidanza

La gravidanza di una persona di solito dura 280 giorni (40 settimane o 10 mesi ostetrici).

Gravidanza normale L'insorgenza della gravidanza e il suo ulteriore decorso sono associati ai processi di ovulazione, fecondazione, frammentazione e migrazione dell'uovo fecondato, del suo impianto e della sua placenta.

L'ovulazione è la rottura del muro di un follicolo maturo e l'uscita della cellula uovo dalla sua cavità (vedi ciclo mestruale ). Fecondazione - la fusione di sperma e uova. Il più delle volte si verifica nella parte addominale di una delle tube di Falloppio . Dopo la fecondazione, le uova vengono schiacciate e spostate lungo la tuba di Falloppio (migrazione). L'uovo entra nell'utero circa l'ottavo giorno dopo la fecondazione. A questo punto, lo strato esterno di cellule di un uovo fertilizzato (trofoblasto) acquisisce attività enzimatica, scioglie la membrana decidua dell'utero. Forma una depressione in cui l'uovo è immerso - impianto. A questo punto, i cambiamenti tipici della gravidanza si verificano già nella mucosa uterina: le sue cellule stromali accumulano glicogeno, aumentano di dimensioni (cellule deciduali), le ghiandole crescono negli strati profondi, formando il cosiddetto strato spugnoso. Il trofoblasto forma villi. Nella parte rivolta verso il muro dell'utero, i villi si espandono e dal quarto mese di gestazione formano un bambino - la placenta (vedi). Un uovo di frutta ha una cavità rivestita con una membrana d'acqua (amnion) e contenente liquido amniotico (vedi). Entro la fine della gravidanza, il loro numero raggiunge 1-1,5 litri.

Il feto è collegato alla placenta dal cordone ombelicale (vedi). Nella prima metà della gravidanza, cambia liberamente la sua posizione nell'utero. Entro 35 settimane, la sua posizione rimane relativamente stabile. Nella maggior parte dei casi, il feto assume una posizione longitudinale, cioè il suo asse coincide con l'asse longitudinale dell'utero. Entro la fine della gravidanza, il feto raggiunge una lunghezza media di 50-52 cm, peso di 3000-3,500 g (vedi Fetus ).

Cambiamenti fisiologici nel corpo di una donna durante la gravidanza. In connessione con lo sviluppo del feto nel corpo di una donna incinta, si verificano una serie di cambiamenti. Le mestruazioni si fermano. Gli organi genitali esterni e la vagina diventano edematosi, la membrana mucosa della vagina diventa bluastra. La dimensione dell'utero aumenta continuamente, la sua consistenza cambia (diventa morbida), il volume della cavità aumenta. La rete vascolare dell'utero e il suo apporto di sangue sono nettamente aumentati. La cervice viene allentata, diventa morbida, acquisisce una tinta bluastra. La gola esterna e interna della cervice nei primogeni viene chiusa prima del parto, nella seconda gravidanza, si espande negli ultimi mesi di gravidanza.

Le ghiandole mammarie aumentano, il loro apporto di sangue aumenta. I capezzoli diventano più convessi, le ghiandole montgomeriche sporgono sulle areole e inizia il colostro.

Durante la gravidanza , due nuove ghiandole endocrine iniziano a funzionare: il corpo luteo e la placenta . Il corpo luteo, che è sorto dopo l'ovulazione, non subisce uno sviluppo inverso, come osservato durante il ciclo mestruale, ma persiste fino alla fine della gravidanza. Esso secerne un ormone ( progesterone ) che aiuta a creare le condizioni per l'impianto di un ovulo e il corretto sviluppo della gravidanza, che riduce l'eccitabilità del muscolo uterino.

Cambiamenti significativi si verificano negli organi della secrezione interna, specialmente nella ghiandola pituitaria .

Il metabolismo durante la gravidanza varia in base alle esigenze del feto. L'accumulo di sostanze proteiche. Il contenuto di grassi neutri e colesterolo aumenta; c'è una maggiore deposizione di grasso nelle ghiandole mammarie, nella placenta, nelle ghiandole surrenali. Nel corpo di una donna incinta, l'accumulo di sali ( calcio , fosforo , sodio, ferro), che vengono poi spesi per la costruzione del corpo del feto. L'aumento della quantità di cloruro di sodio contribuisce alla ritenzione idrica nei tessuti. Se la necessità di sali minerali non è coperta dalla dieta , i sali del corpo della madre vengono spesi per la formazione del feto. Ciò può portare allo sviluppo di carie dentale, anemia ipocromica, morte intrauterina del feto e aborto spontaneo. Aumenta il fabbisogno del corpo per le vitamine A, gruppo B. D, E e soprattutto C.

La gravidanza pone elevate esigenze a tutti gli organi e sistemi del corpo della donna, e in particolare al sistema cardiovascolare. Durante la gravidanza, la massa totale di sangue aumenta. La pressione del sangue in una donna sana nella seconda metà della gravidanza può aumentare di 10-15 mm Hg. Art., Ma non deve superare 130/80 mm Hg. Art. Un aumento più significativo della pressione indica lo sviluppo della tossicosi tardiva della gravidanza (vedere Nefropatia delle donne in gravidanza). Con lo sviluppo del feto, aumenta il bisogno di ossigeno della donna. I reni funzionano in una gravidanza normale con una tensione maggiore del solito. La quantità di urina aumenta leggermente. L'orinazione è più frequente, specialmente alla fine della gravidanza. L'aspetto nelle urine di una proteina indica patologia. I cambiamenti nel sistema nervoso possono essere espressi in vari disturbi autonomici; in una gravidanza normale, sono lievi: salivazione, nausea , a volte vomito , appetito e gusto sono pervertiti. A volte c'è maggiore irritabilità o apatia.

Man mano che l'utero cresce, si verifica un allungamento della parete addominale . Nei punti di maggiore allungamento della pelle possono comparire strisce di gravidanza - striae gravidarum, che dopo il parto si trasformano in costole bianche e indicano una gravidanza precedente (Fig. 1). Forse l'aspetto della pigmentazione della pelle, c'è una caratteristica pigmentazione della linea bianca dell'addome, capezzoli. La deposizione di grasso in eccesso è osservata nel tessuto sottocutaneo, specialmente nell'area dei glutei e delle ghiandole mammarie.

Il peso corporeo di una donna per l'intero periodo di una gravidanza che procede normalmente aumenta di circa il 15-18%. L'aumento di peso non deve superare i 300-400 g alla settimana. Un aumento più significativo indica patologia.

Riconoscimento di gravidanza e osservazione di una donna incinta. Tutte le donne incinte, se possibile al più presto possibile della gravidanza, dovrebbero essere attentamente esaminate e registrate. Prima di tutto, è necessario stabilire la presenza della gravidanza e la sua durata. La diagnosi di gravidanza si basa sull'identificazione dei segni soggettivi e oggettivi della gravidanza. Vi sono dubbi, probabili e affidabili (indubbi) segni di gravidanza.

Segni dubbi (per lo più soggettivi) - nausea, alterazioni dell'appetito, gusto, odore, sonnolenza, irritabilità, pigmentazione di alcune zone della pelle. Segni probabili: cessazione delle mestruazioni, qualche ingorgo delle ghiandole mammarie, scarico del colostro quando premuto, cianosi della mucosa vaginale, ingrossamento dell'utero, cambiamenti nella sua forma e consistenza. Già dalla 5-6a settimana di gravidanza, un aumento delle dimensioni dell'utero è determinato prima nella direzione antero-posteriore (forma sferica), e poi in quella trasversale. Il corpo dell'utero si ammorbidisce e la cervice rimane densa, il che consente un esame vaginale a due mani per riunire le dita di entrambe le mani (le dita inserite nella vagina sono poste nel fornice posteriore e la seconda mano viene palpata attraverso la parete addominale dell'utero) - un segno di Horvitsa - Hegara ( Fig. 2). Durante lo studio, l' utero è un po 'ridotto e diventa più denso - un segno di Snegirev; una protuberanza a forma di cupola è annotata in uno degli angoli dell'utero, un segno di Pyskachek (figura 3).

In caso di dubbi nella diagnosi, è necessaria una seconda ispezione in una settimana. In alcuni casi, è possibile utilizzare un metodo di laboratorio per diagnosticare una gravidanza (vedere reazione di Ashheim - Condeka , reazione di Galli - Mainini ).


Fig. 1. Strisce di gravidanza


Fig. 3. Segno di Piscachek.


Fig. 5. L'altezza della posizione dell'utero nei diversi periodi della gravidanza (i numeri indicano il mese della gravidanza).


Fig. 2. Segno di Horvits - Hegara.


Fig. 4. Luoghi in cui si sente più chiaramente il battito cardiaco fetale: 1 - nella vista frontale della prima posizione della presentazione della testa; 2 - con la vista posteriore della prima posizione della testa previa; 3 - con la vista frontale della seconda posizione della testa previa; 4 - con la vista posteriore della seconda posizione della testa previa; 5 - con la vista frontale della prima posizione della presentazione pelvica; 6 - con la vista posteriore della prima posizione della presentazione pelvica; 7 - con la vista frontale della seconda posizione della presentazione pelvica; 8 - con la vista posteriore della seconda posizione della presentazione pelvica.


Fig. 6. Misurazione della lunghezza del feto con un tasomero.

Segni affidabili di gravidanza: movimento del feto, determinato a mano o durante l'auscultazione, sondaggio di parti del feto, ascolto dei suoi toni cardiaci. Questi segni possono essere stabiliti non prima della sedicesima settimana di gravidanza; il battito cardiaco fetale si sente da 18-20 settimane. Luoghi in cui il battito del cuore fetale è più chiaramente udito - vedi la fig. 4.

La determinazione dell'età gestazionale viene effettuata sulla base di dati soggettivi (tempo dell'ultima mestruazione e del primo movimento del feto) e oggettivi (dimensione dell'utero e del feto). Determinare con precisione la durata della gravidanza quando una donna si rivolge al medico ( ostetrica ) nelle prime fasi della gravidanza. La dimensione dell'utero è determinata dall'esame vaginale a due mani; l'altezza della posizione del suo fondo è misurata da un nastro di misurazione.

A 4 settimane di gestazione, la dimensione dell'utero corrisponde alla dimensione dell'uovo di gallina, a 8 settimane - l'oca, a 12 settimane - la dimensione media del pugno maschile L'altezza del fondo dell'utero sopra il seno (Fig. 5): alla fine del quarto mese di gravidanza è 6 cm, alla fine quinto - 16 cm, alla fine del sesto - 20 cm (spesso al livello dell'ombelico), alla fine del settimo - 24-26 cm, alla fine dell'ottavo - 28-30 cm (nel mezzo tra l'ombelico e il processo xifoideo), alla fine del nono - 32 -34 cm (raggiunge il processo xifoideo, l' ombelico è levigato) e alla fine del decimo mese - 28-30 cm, cioè approssimativamente come nel caso di alla fine dell'ottavo mese (l'ombelico è gonfio).

Di particolare importanza è la determinazione dell'età gestazionale al momento della concessione del congedo prenatale (32 settimane). Esistono numerosi schemi che forniscono dati caratteristici di questo periodo di gravidanza (schema di Figurnova, formula di Skulsky, ecc.). L'età gestazionale è determinata anche misurando la lunghezza del feto con un tazomer (figura 6): la distanza dal fondo dell'utero (estremità glutea del feto) al polo inferiore della testa viene moltiplicata per 2. Con un grande sviluppo del tessuto adiposo sottocutaneo della parete addominale, sottrarre 2 cm dal risultato. in profondità nell'ingresso del bacino, la misurazione viene effettuata sul bordo superiore dell'utero della madre con l'aggiunta alla dimensione ricevuta di 2 cm. Avendo stabilito la lunghezza del feto, dividere questo numero per 5 e ottenere l'età gestazionale. Il tempo di consegna stimato può essere determinato dal momento dell'ultima mestruazione (dal primo giorno delle mestruazioni, 3 mesi di calendario sono contati e 7 giorni sono aggiunti), e anche dalla data del primo movimento del feto (20 settimane sono aggiunte per il primo parto e 22 per il multipar). Per determinare rapidamente il momento della concessione del congedo prenatale e il previsto periodo di nascita, vengono offerti calendari speciali di vari disegni e regoli. Dopo aver trovato sul calendario (righello) la data del primo giorno dell'ultima mestruazione, è possibile determinare immediatamente nella colonna corrispondente da quale data si dovrebbe ricevere un congedo prenatale e quando è prevista la consegna . Secondo lo stesso calendario, è possibile determinare da quale data il puerperale dovrebbe iniziare a lavorare con il congedo postnatale di 56 e 70 giorni.

Dopo la nascita della gravidanza alla prima visita, misurano la crescita, determinano il peso corporeo della donna incinta e la dimensione della pelvi (vedi Ricerca ostetrica ). Esaminare il cuore , i polmoni (se necessario, consultare i medici specialisti), misurare la pressione sanguigna. Analisi di urina, sangue (totale, gruppo sanguigno , fattore Rh , reazione di Wasserman ). Una donna è sotto osservazione. Lei dovrebbe frequentare sistematicamente una struttura medica. Durante la gravidanza, una donna dovrebbe visitare il medico (ostetrica) almeno 14-15 volte. Con ogni visita a una donna incinta, il peso corporeo, il volume addominale, l'altezza del fondo dell'utero, il battito cardiaco fetale, la pressione arteriosa vengono determinati, vengono prelevati campioni di urina. Gli esami del sangue vengono eseguiti 2-3 volte durante la gravidanza. Ogni visita a una donna indica la data della prossima visita. Se non è in orario, viene chiamata o visitata a casa ( patrocinio della donna incinta).

La preparazione psico-profilattica delle donne incinte per il parto dovrebbe iniziare con le prime visite dal medico o dall'ostetrica (vedere: Anestesia del parto, preparazione psico-profilattica).

Igiene della donna incinta. Il normale corso della gravidanza dipende in gran parte dall'osservanza delle regole di igiene personale da parte di una donna incinta. Mantenere la pulizia del corpo è particolarmente importante. Il lavaggio igienico di tutto il corpo con acqua calda e sapone dovrebbe essere fatto più spesso del solito. Per fare un bagno, e anche per lavare in un bagno caldo non è raccomandato, è meglio fare la doccia. Al mattino e prima di coricarsi, una donna incinta deve essere lavata (con sapone) sotto l'acqua calda. Le ghiandole mammarie devono essere lavate quotidianamente e asciugate con un panno asciutto.

I vestiti di una donna incinta dovrebbero essere sciolti. I reggiseni dovrebbero supportare, ma non restringere il seno. Non indossare giarrettiere rotonde. A metà della gravidanza, devi indossare una benda. A proposito di nutrizione della donna incinta - vedi Nutrizione.

Una donna incinta non dovrebbe svolgere attività connesse al sollevamento o al trasporto di pesi di grandi dimensioni, con un'inclinazione forte del corpo, con rischi professionali (vedi), ecc. Una donna incinta ha bisogno di passeggiate quotidiane, le passeggiate prima di andare a letto sono molto utili. La durata del sonno di una donna incinta dovrebbe essere di almeno 8-9 ore.

La vita sessuale dovrebbe essere esclusa nei primi 2-3 mesi di gravidanza e 2-3 mesi prima della nascita.