Fasi di evacuazione medica

Fasi di evacuazione medica

Le fasi di evacuazione medica sono strutture mediche o istituzioni mediche (un gruppo di istituzioni mediche) dispiegate lungo le rotte di evacuazione degli ammalati e degli ammalati per fornire loro assistenza medica, trattamento e preparazione per l'evacuazione. Le fasi di evacuazione medica includono il centro medico regimentale (vedi), il battaglione medico e sanitario (vedi), un distaccamento medico separato (OMO), l'ospedale (vedi) e le basi ospedaliere dell'area anteriore e interna.

La lontananza delle fasi di evacuazione medica dal fronte dipende da molte condizioni, la più importante delle quali è il tempo durante il quale i feriti possono essere consegnati a questo stadio per la fornitura tempestiva di cure mediche, condizioni militari e mediche. Il sito di spiegamento dovrebbe trovarsi vicino alle vie di fuga che vanno dalla parte anteriore a quella posteriore: lontano da oggetti che attirano l'attenzione del nemico; quando possibile, vicino a fonti d'acqua.


Schema schematico della fase di spiegamento dell'evacuazione medica.

Il diagramma schematico dello schieramento delle fasi di evacuazione medica prevede le seguenti unità funzionali (fig.): Un reparto di ricezione e screening con postazione di screening, un'unità di assistenza e trattamento (sale operatorie, camerini, reparti ospedalieri, ecc.), Un'unità di evacuazione, isolatori e un'unità di trattamento speciale (o sala di ispezione sanitaria). In caso di un massiccio afflusso di feriti prima del reparto di ricezione e smistamento, deve essere attrezzata una piattaforma di smistamento. Oltre alle unità funzionali elencate, sono previsti anche un laboratorio diagnostico (laboratorio, laboratorio radiologico), unità di business (cucina, sala da pranzo, magazzini, centrale elettrica ), farmacia, gestione, sale del personale, ecc .. È inoltre prevista una piattaforma per elicotteri da sbarco e aerei. Lo schema più semplice per il dispiegamento delle fasi di evacuazione medica è lo spiegamento di un MPS, il più difficile è un ospedale di smistamento, un ospedale per coloro che sono lievemente feriti e malati. Le fasi di evacuazione medica sono dispiegate in tende , in vari tipi di edifici di insediamenti, rifugi di terra appositamente creati, ecc.

Quando si implementano le fasi di evacuazione medica, sono previste la sua protezione, le misure di prevenzione degli incendi e la convenienza della comunicazione tra le unità funzionali. In inverno e in caso di maltempo, vengono prese misure per aumentare la capacità del reparto di ricezione e smistamento e per riscaldare tutte le stanze, specialmente quelle in cui sono localizzati gli ammalati e gli ammalati. Vedi anche assistenza medico-evacuazione, evacuazione medica .