etanolammina

etanolammina

Etanolamina (amminoetil alcol, colamina, ossietilamina, colamina), formula CH 2 NH 2 CH 2 OH è il più semplice ammino alcol. Liquido viscoso oleoso, che ha una reazione fortemente alcalina; è mescolato con acqua e alcool in tutti i rapporti, si scioglie leggermente in etere; t ° kip 172,2 °.

L'etanolamina è sempre presente nel corpo in condizioni di normale nutrizione proteica, formata durante la decarbossilazione della serina. Ulteriori percorsi di trasformazione sono associati o alla sintesi di uno dei fosfatidi - kefalin (vedi), che è fosfatidiletanolamina, o con la conversione di etanolamina in colina (vedi). Quest'ultima reazione consiste nell'aggiunta di tre gruppi metilici al gruppo amminico di azoto di etanolamina. Come uno dei percorsi che collegano le diverse direzioni di scambio, è possibile la seguente catena di trasformazioni: serina - etanolammina - glicolaldeide - acido gliossilico - glicina.

Il derivato di etanolamina è l'acido para-amminobenzoico N-dietilamminoetil cloridrato, o novocaina, usato come anestetico locale. Vedi anche alcoli ammino.