erythrocytometer

erythrocytometer

L'eritrocitometria è una misura del diametro, del volume, dello spessore dell'eritrocita. Il diametro dell'eritrocito (D) viene misurato su strisci di sangue fini e colorati utilizzando un micrometro oculare - un righello inserito nell'oculare o in un ugello speciale. Determinare D 200 dei globuli rossi. Nel sangue normale, il valore di A varia da 4,75 a 9,5 micron, il diametro medio è da 7,2 a 7,5 micron. Il volume dell'eritrocito viene determinato con l'aiuto dell'ematocrito (vedi). Avendo imparato il volume di erythrocytes in percentuale, calcoli il loro volume in 1 mm 3 e dividono questo valore dal numero di erythrocytes in 1 mm 3 . Il volume di erythrocyte nella norma di 88-90 micrometri 3 . Lo spessore dell'eritrocito (T) è determinato dividendo il suo volume per l'area di base S [S = 3,14x (D / 2) 2 ]. Nella norma T = 1,9-2,1 micron. La forma di erythrocytes determina il rapporto D / T (nella norma di 3,3), con il suo aumento l' erythrocyte è appiattito (planocytum), con diminuzione della sua forma si avvicina a sferico (gli sferociti).

L'eritrocitometria è la determinazione della dimensione dell'eritrocito (diametro, volume e spessore).

Il diametro dell'eritrocito è stabilito in tre modi: microscopia diretta, determinazione indiretta ed elettronica.

In pratica, viene utilizzato un metodo microscopico con un micrometro oculare. La preparazione colorata viene posizionata in un microscopio e il diametro di 200 diversi eritrociti viene misurato lungo la linea del micrometro oculare, il diametro medio viene rimosso, il massimo e il minimo. Normalmente, il diametro dell'eritrocito varia da 4,75 a 9,5 micron. Costruzione della curva Price-Jones: il valore degli eritrociti viene tracciato sull'asse delle ascisse e il numero di eritrociti sull'asse delle ordinate. Il vertice (picco) di questa curva rappresenta il diametro medio (nella norma 7,2-7,5 micron).

Indirettamente, il diametro dell'eritrocito viene misurato dal diametro degli anelli colorati nell'apparato di Piper.

La misurazione elettronica di erythrocytes è effettuata in un contatore elettronico «Celloscope» (descrizione dell'apparato).

Il rapporto tra il volume del plasma e il volume degli eritrociti è determinato nell'ematocrito (il tasso medio è 44).

Il volume medio dell'eritrocito viene calcolato dagli indici dell'ematocrito e il numero di eritrociti in 1 mm 3 . Nelle persone sane, il volume medio di eritrociti è di 88-90 micron 3 .

Lo spessore dell'eritrocito è determinato dai dati di volume e diametro. Vedi anche Sangue (metodi di indagine).