Raggio di eritema

Raggio di eritema

L'eritema da radiazioni è arrossamento della pelle a causa dell'irraggiamento. Si verifica con radiazioni ultraviolette (vedi elioterapia, terapia della luce ), nonché sotto l'influenza delle radiazioni ionizzanti (vedere Radioterapia, terapia a raggi X ). Distinguere tra eritema della prima e vera radiazione. L'eritema da radiazioni precoci, causato dalla dilatazione dei vasi sanguigni e manifestato da lieve iperemia, può essere osservato durante i primi giorni dopo l'irradiazione (vedi).

La vera radiazione eritema si verifica pochi giorni dopo una singola o una serie di esposizioni ripetute. Si basa su una reazione infiammatoria, motivo per cui è accompagnata da gonfiore della pelle, sensazione di bruciore e prurito e dolore. Vero eritema a prima brillante, poi assume una tinta viola o bluastra. Con dosi di radiazioni relativamente piccole, le radiazioni eritema scompaiono gradualmente e al suo posto rimane la pigmentazione più o meno persistente.

Con un'overdose di radiazioni si sviluppano ustioni della pelle. Le dosi che causano l'eritema da radiazioni dipendono da molti fattori fisici e biologici, tra cui il tipo di radiazione, il ritmo di irradiazione, la dimensione della superficie irradiata e la radiosensibilità della pelle e del corpo sono di primaria importanza (vedi Sensibilità radio ).