erosione

erosione

L'erosione è un danno all'epitelio della pelle o delle mucose.

Macroscopicamente, l'erosione ha l'aspetto di un difetto superficiale (abrasione), che si differenzia dai tessuti intatti vicini con un colore più luminoso e più rossastro. Microscopicamente, c'è un difetto nell'epitelio e cambiamenti reattivi nei tessuti circostanti sotto forma di edema, emorragia, pletora, infiltrazione cellulare.

Da un'ulcera (vedi), l'erosione si differenzia per una minore profondità di danno. Durante l'erosione solo la copertura epiteliale è danneggiata.

Le erosioni della mucosa gastrica si presentano acutamente, spesso multiple, di varie dimensioni, situate nella regione prepilorica e nel corpo dello stomaco.

La patogenesi dell'erosione gastrica è associata a disturbi circolatori acuti di natura riflessa. L'erosione si osserva in ustioni, congelamento, congestione venosa, diatesi emorragica e gastrite erosiva, in cui i pazienti si lamentano principalmente del dolore allo stomaco, aggravato dai movimenti e dalla flessione; meno dolore si nota a stomaco vuoto e dolori tardivi dopo aver mangiato (vedi Gastrite ). Le erosioni emorragiche multiple possono essere accompagnate da sanguinamento.

L'erosione dello stomaco durante il trattamento guarisce senza lasciare traccia.

Erosione (dal latino Erodere - corrode) - danno all'epitelio della pelle o della mucosa.

Da un'ulcera (vedi), l'erosione si differenzia per una minore profondità di danno. Durante l'erosione solo la copertura epiteliale è danneggiata.

Macroscopicamente, l'erosione ha l'aspetto di un difetto superficiale (abrasione), che si differenzia dai tessuti intatti vicini con un colore rossastro più luminoso. Il colore dell'erosione dipende dal grado di riempimento del sangue della superficie esposta del derma, se si parla di erosione della pelle o dello strato di tessuto connettivo della mucosa. La superficie dell'erosione fresca è umida e può essere successivamente soggetta ad essiccazione.

Difetto microscopicamente rilevato nell'epitelio dell'epitelio e cambiamenti reattivi più o meno pronunciati nei tessuti circostanti sotto forma di edema, emorragia, pletora, infiltrazione cellulare.

A causa dell'elevata capacità rigenerativa dell'epitelio superficiale, l'erosione guarisce senza lasciare cicatrici.

Lo sviluppo dell'erosione può essere causato da danni meccanici alla pelle e alle mucose, macerazione dell'epitelio che scorre durante secrezioni infiammatorie, emorragia nella pelle e membrane mucose, processi distrofici e necrobiotici di diversa origine nell'epitelio, ecc. Il più grande significato clinico dell'erosione della mucosa gastrica , l'utero.