Trattamento dei sintomi di embolia polmonare del grasso dell'aria

embolia

Un'embolia è un blocco dei vasi sanguigni da particelle solide, gocce di grasso o bolle di gas. Di conseguenza, l'embolia si distingue per l'uno o l'altro corpo solido (tromboembolismo, embolia da particelle tumorali, bolle echinococciche o loro parti, ecc.), Embolia grassa ed embolia gassosa.

Inoltre, vi è un'embolia vascolare della circolazione polmonare (embolia venosa) e un'embolia vascolare della circolazione polmonare (embolia arteriosa).

Molto spesso, l'embolia si verifica nella trombosi venosa (vedi). La parte staccata di un coagulo di sangue (principalmente dalle vene dell'arto inferiore, il bacino) viene trasportata attraverso la metà destra del cuore verso i vasi polmonari. Piccoli emboli, fermandosi in una piccola navicella polmonare, causano infarto polmonare, e un grande embolo ostruisce il tronco principale dell'arteria polmonare, che porta a una rapida (in pochi minuti) la morte.

Quando si verifica l'embolia arteriosa, i vasi di vari organi interni sono bloccati.

La principale fonte di emboli arteriosi sono i coaguli di sangue formati sulla valvola mitrale o aortica del cuore nell'endocardite. Un embolo arterioso può occludere le arterie coronarie del cuore, le arterie mesenteriche superiori, iliache o femorali, che si manifesta in base ai sintomi dell'infarto miocardico (vedi), ostruzione intestinale acuta (vedi), alterazione dell'apporto ematico all'arto inferiore (dolore, scottature, scomparsa dell'impulso e altri segni di ischemia , fino allo sviluppo della cancrena ).

Emboli che si sono staccati da un trombo infetto ( tromboflebite , endocardite infettiva) contengono microbi patogeni e causano ascessi metastatici e setticopiemia (vedere Sepsi ). Cause di embolia nella trombosi: improvviso aumento della pressione arteriosa, esercizio fisico, massaggio errato, ecc. Dall'embolo della valvola cardiaca si può verificare un aumento delle contrazioni cardiache e, a volte, senza una chiara causa immediata.

In contrasto con la trombosi e le lesioni vascolari obliteranti (aterosclerosi, endarterite ), con emboli, tutti i sintomi compaiono improvvisamente e acutamente. La prevenzione del tromboembolismo consiste nella prevenzione della trombosi venosa, specialmente nel periodo postoperatorio in pazienti anziani, nel trattamento appropriato dell'endocardite.

Clinica e trattamento della trombosi e del tromboembolismo - vedi malattia tromboembolica .

La principale causa dell'embolia grassa è il trauma con la distruzione del tessuto adiposo (specialmente il midollo osseo), dal quale il grasso entra nelle vene danneggiate. Questo è possibile principalmente per le fratture, almeno - per ampie contusioni del tessuto sottocutaneo in persone obese, per operazioni sulle ossa.

Il più spesso sviluppa l'embolia grassa dell'arteria polmonare. Le goccioline di grasso penetrano gradualmente nel sangue, in modo che i segni di embolia possano essere rilevati solo poche ore o addirittura giorni dopo la lesione, quando un gran numero di capillari polmonari vengono bloccati: mancanza di respiro, tosse, cianosi ; l'otturazione di oltre la metà dei capillari polmonari è minacciata di morte. Gocce di grasso, penetrate nei vasi del grande circolo di circolazione del sangue, possono causare una forma cerebrale più rara di E: con sintomi di ictus (vedi). Con una piccola embolia grassa, il grasso viene presto rimosso dal sangue - in parte assorbito dalle cellule, parzialmente escreto nelle urine.

Trattamento - la dormienza più grave, 3-4 volte al giorno, iniezioni sottocutanee di etere etilico 2-3 ml, inalazione di ossigeno, sotto la pelle di lobelia (1 ml di soluzione 1%), efedrina (1 ml di soluzione al 5%), secondo le indicazioni - rimedi cardiaci . La prevenzione è l'immobilizzazione di trasporto più completa per le fratture.

L'embolia gassosa si verifica principalmente nelle ferite delle grandi vene della metà superiore del corpo - giugulare, succlavia, ascellare, ecc. Con una grande lacuna, l'aria viene aspirata nella vena danneggiata durante l'inalazione e si può udire un suono caratteristico. Un'embolia gassosa può verificarsi durante le operazioni su grandi venature, a meno che non vengano prese precauzioni. A volte l'aria può penetrare nelle vene dell'utero, che non si contrasta bene dopo il parto.

Per le infusioni endovenose, per le trasfusioni di sangue, è necessario monitorare attentamente che non ci siano nemmeno piccole bolle d'aria nella siringa , nei tubi del sistema.

L'embolia aerea massiccia minaccia la morte immediata dal riempire la metà destra del cuore con aria e sangue schiumoso. Piccole quantità di aria causano embolia multipla di piccoli vasi polmonari con dispnea, cianosi e insufficienza cardiaca. Una parte delle bolle d'aria può passare attraverso i vasi sanguigni nella circolazione sistemica e causare embolia delle arterie coronarie o dei vasi cerebrali con convulsioni, cecità , paralisi; a volte può verificarsi una morte rapida.

Un pronto soccorso di emergenza consiste nel fermare l'accesso di aria a una vena. Sentendo il suono di aspirazione nella ferita, si dovrebbe immediatamente tenerlo con le dita, abbassare la metà superiore del corpo del ferito (vedere la posizione di Trendelenburg ), indossare una fasciatura a pressione stretta ed evacuare il ferito su una barella con un'estremità del piede sollevata.

Se si verifica un'embolia gassosa nella sala operatoria, il paziente viene immediatamente trasferito nella posizione di Trendelenburg. Ulteriore trattamento - il resto più stretto, l'inalazione di ossigeno, secondo indizi - lobelia. Non è possibile utilizzare i ripetitori della pressione sanguigna, le trasfusioni di sangue, i sostituti del sangue - tutto ciò può causare la spinta delle bolle d'aria dal circolo ristretto di circolazione del sangue a quello più grande.

Un'embolia gassosa che non provoca una morte rapida spesso termina con il recupero, poiché i gas d'aria si dissolvono gradualmente nel sangue.

Un tipo speciale di embolia gassosa - embolia gassosa causata dalla formazione di bolle di gas nel sangue stesso sotto l'influenza di un improvviso calo improvviso della pressione - vedere le malattie da decompressione.

Embolia (dal greco Embole - throw-in, invasione) - il flusso di sangue in parti distanti della rete vascolare di qualsiasi particella (emboli) estranea al sangue che la penetra in varie condizioni dolorose.