Setaperazine (Aethaperazinum; Perphenazinum, Trilafon)

Eта eperapina

Seperatezin (Aethaperazinum, sinonimo di Perphenazinum, Trilafon; lista B ) è un agente neurolettico derivato dalla fenotiazina. Sulla struttura chimica e sulle proprietà farmacologiche, l'ethaprazina è vicina alla clorpromazina (vedi), ma è più attiva in effetti sedativi ed antiemetici. Applicato con la schizofrenia , psicosi circolare e presenile, agitazione catatonica acuta, stati allucinatori-deliranti e stupidi di 0,012-0,06 g al giorno. Come antiemetico, la ceterazina viene utilizzata dopo interventi chirurgici sugli organi addominali di 0,002-0,008 g 3-4 volte al giorno.

Forma di dosaggio di etetrazina: compresse da 0,004 e 0,01 g Vedi anche Neurolettici .

Seperatezin (Aethaperazinum; sinonimo: Forphenazine, Trilafon; lista B) - agente neuroplegico; 10- {3- [4- (β-idrossietil) piperazinil-1] propil} -2-clorofenotiazina dicloridrato. La struttura chimica e le proprietà farmacologiche sono vicine ad altri derivati ​​della piperazina di fenotiazina - metazina, triptazina (vedi). Secondo i principali tipi di azione centrale, la ceterazina è 10 volte più attiva dell'aminazina. Efficace antiemetico. Applicare la ceraparazina per la schizofrenia (forme paranoidi, catatoniche, semplici, periodiche) e altre malattie mentali. Il farmaco ha un effetto benefico sui disturbi subacuti che sono resistenti ad altri tipi di trattamento. L'effetto collaterale di eperazina (sindrome extrapiramidale) è meno pronunciato di quello della triftazina. La cetarazina viene prescritta a partire da 0,012 g, quindi la dose viene aumentata a 0,06 ge, in alcuni casi a 0,12-0,1 g al giorno. Come antiemetico nella pratica ostetrica, chirurgica, terapeutica, nonché per il trattamento della nevrosi, l'etetrazina viene prescritta 0,002-0,004 g 3-4 volte al giorno. Forma del prodotto: compresse da 0,004 e 0,01 g Vedi anche agenti neuroplegici.