Zinco | Preparati di solfato di ossido di zinco

zinco

Lo zinco è un elemento chimico del secondo gruppo del sistema periodico, DI Mendeleev , numero atomico 30, massa atomica 65,37. Il metallo è di colore bianco-bluastro, fondente a 419,5 °, con punto di ebollizione 913 °, densità 7,14. Insolubile in acqua. È ben disciolto negli acidi.

Il metallo di zinco non ha proprietà tossiche. L'ossido di zinco è la causa dell'emergenza e dello sviluppo della cosiddetta febbre da fonderia, che procede in base al tipo di catarro infettivo acuto del tratto respiratorio superiore. L'inalazione da parte dei lavoratori dell'ossido di zinco, specialmente quando viene ripetuta nel corpo, ha una sensazione di debolezza, senso di oppressione e dolore al petto, perdita di appetito, sete intensa e, a volte, tosse secca. In futuro, c'è un brivido con un successivo aumento della temperatura corporea. Questi sintomi scompaiono dopo poche ore con abbondante sudorazione e una diminuzione della temperatura corporea. Durante un attacco di febbre, il paziente avverte dolore muscolare, tinnito , gola secca e talvolta nausea e vomito . In alcuni casi, c'è un aumento del fegato.

Nel trattamento di questa malattia mostra l'uso di inalazione alcalina, molta bevanda ( dolce forte, caffè), riposo, calore, nei casi necessari - rimedi cardiaci, ossigeno, gluconato di calcio al 10% - 10 ml per via intramuscolare.

Prevenzione : tutte le operazioni in cui è possibile la formazione di ossidi di zinco, solo in presenza di ventilazione di scarico locale. Massima meccanizzazione di tutte le operazioni, uso di respiratori, lavaggio dopo il lavoro sotto la doccia o il bagno. La concentrazione massima ammissibile di ossido di zinco è 6 mg / m 3 .

Il cloruro di zinco (ZnCl 2 ) e il solfato di zinco (ZnSO 4 ) possono causare infiammazioni quando vengono a contatto con la pelle; inalazione - irritazione della mucosa del tratto respiratorio superiore.

Per la profilassi, è necessario limitare il contatto con le sostanze indicate, l'uso di indumenti da lavoro, il lavaggio accurato delle mani con acqua tiepida e la soluzione di bicarbonato di sodio al 2%. È utile lubrificare le mani con vaselina, lanolina.

Preparati di zinco . Nella pratica medica vengono utilizzati solfato di zinco e ossido di zinco.

Solfato di zinco ( Lista B ; Zincum sulfuricum, Zinci sulfas). Assegnare come antisettico e astringente alla congiuntivite (collirio 0,1-0,25-0,5%), con uretrite e vaginite (irrigazione con una soluzione 0,1-0,5%). Liberatoria: polvere.

Ossido di zinco (Zincum oxydatum, Zinci oxydum). È prescritto per le malattie della pelle in modo indipendente come astringente, essiccante, disinfettante sotto forma di polveri, unguenti e paste e come parte dei medicinali finiti: polvere per bambini (ossido di zinco 1 parte, amido 1 parte, talco 8 parti), unguento di zinco (Unguentum Zinci: ossido zinco 1 parte, vaselina 9 parti); Galmanina (Galmaninum: acido salicilico 2 parti, ossido di zinco 10 parti, talco e amido 44 parti); pasta di zinco (Pasta Zinci); pasta zinco-salicilica (Pasta Zincisalicylata); linimento di ossido di zinco (Linimentum Zinci oxydi); linimento di zinco borico (Linimentum borozincatum), ecc.

Zinco (Zn) - chem. elemento del sottogruppo secondario del secondo gruppo del sistema periodico DI Mendeleev, p. numero 30, a. il peso (peso) è 65,37. Un metallo bianco-argenteo, densità 7,14, t ° pl 419,5 °, t ° kip 913 °. In natura, si presenta sotto forma di solfuro (blenda di zinco). Lo zinco si ossida lentamente nell'aria; l'umidità accelera il processo. Il film di ossido formato sulla superficie del pozzo di zinco protegge il metallo da ulteriore ossidazione. Quando lo zinco viene riscaldato con ossigeno, si ottiene ossido di zinco. ZnO (polvere bianca sfusa), utilizzato per la preparazione dell'ossido di zinco, nonché utilizzato in medicina e cosmetici per la preparazione di vari unguenti. Sotto l'azione di forti alcali su soluzioni di sali di zinco, l'idrossido di zinco si forma Zn (OH) 2 - un precipitato gelatinoso bianco; si scioglie facilmente in eccesso di alcali con formazione di zincati (ad esempio, K 2 ZnO 2 ). Con acidi di zinco formano sali, di cui è ampiamente usato lo zinco cloruro, ZnCl 2 , una sostanza cristallina incolore che si diffonde nell'aria; utilizzato nella produzione di vernici organiche.

Miscela di indurimento rapido di ZnO con cond. La soluzione ZnCl è una base di cemento comune nello studio dentistico. Zinco solfato o solfato di zinco, ZnSO 4 · 7H 2 O viene utilizzato nella produzione di vernici minerali, in medicina come astringente.

Lo zinco è un oligoelemento necessario per il normale funzionamento degli organismi e delle piante animali. Particolarmente ricco di funghi allo zinco, cereali di crusca, fegato, carne. Il corpo umano contiene più dello 0,001% di zinco. La mancanza di zinco nel terreno porta a un certo numero di malattie delle piante; negli animali domestici, una dieta priva di zinco provoca paracheratosi specifica e arresto della crescita. Il valore biologico dello zinco è determinato dal fatto che fa parte di un numero di enzimi - anidrasi carbonica, carbossipeptidasi, glutammato deidrogenasi, alcol deidrogenasi, ecc. La capacità dello zinco di formare un complesso con insulina viene utilizzata per preparare un farmaco ad azione prolungata - protamina-zinco-insulina.

Zinco radioattivo Gli isotopi Zn65, Zn69M, Zn69 hanno acquisito un significato pratico; Zn65 (T = 245 giorni) è stato trovato nei reattori nucleari di raffreddamento ad acqua di Hanford (USA). Zn65 si forma anche in acqua e terreno sotto l'azione dei neutroni nelle esplosioni nucleari. Le alghe marine e d'acqua dolce sono in grado di concentrare Zn65 e, a partire da loro, Zn65 può essere coinvolto in catene alimentari, compresi gli esseri umani (vedi Ecologia, radioecologia). La formazione di Zn65 è anche possibile dalla reazione di Cu (d, 2n) Zn65 in strutture di ciclotrone contenenti rame. Autori americani hanno trovato Zn65 nel corpo di persone che servono il reattore e il ciclotrone. Zn65 è attribuito ad alti isotopi di radiotossicità. La concentrazione massima consentita nell'acqua dei serbatoi aperti e delle fonti d'acqua è di 1 · 10 -8 gradi / litro, nell'aria dei locali di lavoro - 6 · 10 - 11 curie / l.

Zne5 trova impiego nella forma di vari sali nel metodo isotopico di studio del ruolo dell'elemento zinco nella fauna selvatica. Lo zinco è parte degli enzimi, in particolare alcuni deidrogenasi, così come l'insulina; Zn65 può essere usato per etichettarli. Quando somministrato a un animale, Zn65 si accumula principalmente nelle ghiandole pituitaria, del fegato, del pancreas e della prostata. Il suo accumulo nella ghiandola prostatica dipende dalla funzione gonadotropica della ghiandola pituitaria. Zn65 è secreto principalmente attraverso il tratto gastrointestinale. Zn65 è anche usato per studiare il ruolo degli oligoelementi nella nutrizione delle piante.

Zn69M (T = 14 h., Transizione isomerica, кв-quantum 0.44 MeV) e Zn68 (T = 58 min., P = 0.92 MeV) hanno trovato un uso limitato. Gli isotopi di zinco sono usati come atomi etichettati nell'industria (metallurgia non ferrosa e ingegneria meccanica), nonché nella ricerca chimica.

Preparati di zinco . Nella pratica medica, i preparati di zinco sono usati principalmente come agenti che hanno un effetto locale.

L'ossido di zinco (Zincum oxydatum, Zinci oxydum, ZnO) ha un effetto adsorbente; usato sotto forma di polveri, unguenti, paste; Incluso nelle medicine finite (galanina, pomata di zinco, polvere per bambini, candele anestezol, neoanuzol).

Galmanin (Galmaninum). Ingredienti: acido salicilico - 2 ore, ossido di zinco - 10 ore, talco e amido - 44 ore ciascuno. Applicare come polvere con sudorazione dei piedi.

Unguento di zinco (Unguentum Zinci). Ingredienti: ossido di zinco - 1 ora, vaselina - 9 ore Usato come legante e agente essiccante per le malattie della pelle.

Polvere per bambini Ingredienti: ossido di zinco - 1 ora, amido - 2 ore, talco - 8 ore.

Solfato di zinco (Zincum sulfuricum, Zinci sulfas, ZnSO 4 · 7H 2 O). Facilmente solubile in acqua; usato come antisettico e astringente nella congiuntivite (0,1; 0,25; 0,5% collirio), laringite catarrale cronica (per lubrificazione o polverizzazione con una soluzione di 0,25-0,5%), in uretrite e vaginite (0 , Soluzione dell'1-0,5% per la pulizia). Disponibile in polvere.

Cloruro di zinco (Zincum chloratum, ZnCl 2 ). Solubile in 0,4 parti di acqua, in 2 parti di glicerolo, in 1,3 parti di alcol. Utilizzato nello studio dentistico come cauterizzatore (soluzioni all'8-10%) e astringente (soluzioni allo 0,2-1%).

Valerianato di zinco [Zincum valerianicum (C 4 H 9 COO) 2 Zn · 2H 2 O, zinco acido valerianico, valeriana - sale di zinco]. Solubile in alcool, difficilmente solubile in acqua ed etere. Applicare come sedativo. Assegnare l'interno in polveri e pillole (0,03-0,05 g).