Hilangioma

Hilangioma

Il chilangioma (dal greco Chylos - la linfa lattea e l'angeion - la nave) è un tipo di linfangioma che si sviluppa dai vasi lattici.

I chilangiomi, come molti altri linfangiomi (vedi), sorgono sulla base della malformazione dei piccoli vasi e non sono sempre veri tumori. Procedi di solito come neoplasie benigne; Varianti rari di hilangiomi maligni - linfangioendotelioma delle vie del latte (ad esempio, il dotto toracico) sono descritti.

I chilangiomi sono localizzati principalmente nel mesentere o nella parete del piccolo, meno spesso nell'intestino crasso, nell'omento, nello spazio retroperitoneale. Si verificano in bambini e adulti I tumori sono solitamente isolati, ma a volte ci sono molti (nella mucosa dell'intestino tenue negli anziani). La dimensione dei tumori varia da un pisello a 20 cm di diametro. Un chilangioma è un nodo costituito da diverse dimensioni di cavità cistiche con pareti lisce, riempite con liquido chilo, a volte mescolato con sangue. Microscopicamente, le cavità sono rivestite con cellule endoteliali appiattite, a volte con la presenza di cellule xantoma singole e multinucleate. Le pareti della cavità sono rappresentate da tessuto fibroso, spesso con ialinosi; a volte contengono fibre muscolari lisce.

I chilangiomi maligni sono caratterizzati da un pronunciato polimorfismo delle cellule con la formazione di elementi molto grandi, spesso multi-core. Nei chilangiomi, il tratto linfatico è solitamente ingrossato sotto il tumore. Grandi tumori possono causare complicazioni: rottura della parete della cisti con sviluppo di peritonite, emorragia nel tumore con perdita di sangue acuta, ostruzione intestinale, torsione delle gambe del tumore con la sua necrosi e peritonite.

Trattamento chirurgico