condrosarcoma

condrosarcoma

Il condrosarcoma (condrosarcoma, dal greco Chondros - cartilagine + sarcoma) è un tumore maligno del tessuto cartilagineo. È il 10-15% di tutti i principali tumori ossei maligni. Il condrosarcoma si presenta negli uomini quasi il doppio delle donne. La localizzazione del condrosarco è diversa, ma più spesso nelle parti inferiori delle estremità femorali e superiori delle ossa tibiali, meno spesso nelle ossa del bacino, delle vertebre, delle costole, della clavicola. A volte il condrosarcoma si sviluppa sulla base di un tumore benigno o di un processo non neoplastico: esostosi di condroma, ossa e cartilagine.

Il condrosarcoma può raggiungere grandi dimensioni, i suoi confini non sono sempre chiari; consistenza elastica densa, con lucentezza, decadimento o emorragia più morbida. La diagnosi istologica non è complicata nei casi con un gran numero di cellule multinucleari atipiche, a volte giganti (Figura 1). Se l'atipismo è espresso in modo lieve, sorgono difficoltà nella diagnosi differenziale di condrosarcoma e condroma (vedi). La sostanza principale del tumore può subire cambiamenti distrofici: muco, necrosi e pietrificazione. Se ci sono ampie aree nel tumore, il tessuto mixomatoso con cellule allungate o stellate parla di condromisosarcoma.

Il condrosarcoma cresce lentamente; metastasi ematogena - nei polmoni, meno spesso nel fegato, nei linfonodi e in altri organi.

Il principale sintomo clinico è un tumore a basso grado doloroso a lungo esistente (Fig. 2). All'esame, viene solitamente identificato un tumore osseo di grandi dimensioni situato vicino all'articolazione; i movimenti in esso possono essere difficili. Il principale metodo di riconoscimento è radiologico. Nei condrosarcomi centrali, viene determinata una focalizzazione osteolitica della distruzione ossea con profili irregolari, spesso con inclusioni ossee o pietrificazioni.

I condrosarcomi periferici sono rilevati sotto forma di un tumore denso, adiacente allo strato corticale dell'osso, che a volte germoglia in esso.

Trattamento chirurgico; il volume dell'operazione dipende dalla posizione del tumore. La radioterapia non è efficace.

Fig. 1. Condrosarcoma. Polimorfismo delle cellule della cartilagine tumorale.
Fig. 2. Condrosarcoma dell'estremità distale del femore.