colecistostomia

colecistostomia

La colecistostomia è un'operazione di formazione della fistola esterna della cistifellea. La colecistostomia è prodotta nei casi gravi di colecistite acuta in pazienti gravemente compromessi.

Fai un taglio nell'ipocondrio destro, delimita la cistifellea con i tovaglioli e, svuotandola con una puntura, aprila in piccola parte nella zona inferiore. Rimuovere le pietre dalla vescica e inserire un tubo di gomma in esso, che viene rafforzato con una cucitura di sutura alla parete della bolla. La cistifellea è orlata ai bordi della ferita della parete addominale. Dalla fistola imposta della cistifellea, si distinguono la bile e talvolta piccole pietre (3-4 volte la quantità di bile secreta), quindi la fistola si chiude. A volte, per chiudere la fistola, si deve ricorrere alla chirurgia.