clorella

clorella

La clorella è un'alga verde a cellula singola. Le cellule di Clorella sono ovali o rotonde, di 3-10 micron di diametro. La clorella vive in acqua dolce o salmastra e in terreno umido. Propagato dalla divisione diretta.

La capacità di riprodursi rapidamente, l'alto contenuto di proteine, carboidrati , vitamine e numerosi stimolanti fisiologici contribuiscono all'uso pratico della clorella (nei settori alimentare, chimico, medico e altri). Inoltre, è molto promettente usare la clorella come fonte di energia aggiuntiva, nonché un mezzo per assorbire l' anidride carbonica e l'evoluzione dell'ossigeno quando si creano sistemi di supporto vitale chiusi per una persona durante lunghi voli nello spazio o nel nuoto subacqueo.

clorella
Chlorella al microscopio

Chlorella (Chlorella) - alga verde unicellulare. Si riferisce al tipo di Chlorophyceae, ordinare Protococcales, fam. Scenedesmaceae. Vari tipi di clorella vivono in acque fresche e saline e in terreno umido.

Le cellule di Clorella sono fisse, rotonde o ovali, con dimensioni fino a 10 micron. L'ialoplasma è circondato da una conchiglia. All'interno della cellula vi è un nucleo, pirenoide e un solo cloroplasto a forma di coppa che occupa la maggior parte del volume cellulare. Il luogo di sintesi e, probabilmente, la deposizione di amido e proteine ​​è pirenoide. Riproduzione di clorella asessuata, con l'aiuto di autospori (aplanospor).

La clorella è un organismo autotrofico nel mondo ed eterotrofo nell'oscurità.

La clorella è un oggetto di uso industriale e speciale. Rapidità di riproduzione, composizione chimica ricca, alto contenuto di vitamine e numerosi stimolanti fisiologici in Chlorella possono essere utilizzati in agricoltura, industria alimentare, chimica e medica, come fonte aggiuntiva di nutrimento per grandi gruppi di persone e astronauti e sommergibili durante voli o viaggi lunghi. In questo caso, una coltura di clorella può anche assorbire l'anidride carbonica e rilasciare ossigeno.