chimica

chimica

La chimica è la scienza delle sostanze e delle loro trasformazioni, a seguito della quale altre sostanze con nuove proprietà sono ottenute da alcune sostanze.

Dal punto di vista della teoria atomico-molecolare della struttura di una sostanza, le trasformazioni chimiche (reazioni) sono spiegate dal riarrangiamento degli atomi nelle molecole delle sostanze in reazione, a seguito delle quali altri derivano da una molecola con una composizione e una struttura interna diverse.

La chimica è divisa in una serie di sezioni principali, che rappresentano discipline chimiche indipendenti, interconnesse tra loro. La chimica inorganica e la chimica organica sono oggetto di studio rispettivamente della composizione e delle proprietà di sostanze inorganiche e organiche. Quest'ultimo include sostanze contenenti un elemento chimico carbonio . Molte di queste sostanze - proteine ​​(vedi), grassi (vedi), acidi nucleici (vedi), carboidrati (vedi) - sono parte integrante degli organismi. La chimica delle sostanze biologicamente importanti e le loro trasformazioni negli organismi è trattata dalla chimica biologica. (vedi Biochimica). La chimica fisica si occupa dello studio dell'interconnessione di fenomeni fisici e chimici; chimica analitica - metodi per determinare la composizione qualitativa e quantitativa delle sostanze e delle loro miscele. Il tema dell'idrochimica è lo studio della composizione chimica delle acque naturali e il tema dell'istochimica è lo studio della localizzazione delle sostanze chimiche e delle reazioni biochimiche nelle cellule e nei tessuti. Le teorie della chimica e dei metodi di ricerca chimica sono ampiamente utilizzate in biologia, fisiologia e medicina.

Vedi anche Chimica nucleare.