Disturbo affettivo bipolare

Disturbo affettivo bipolare

Disturbo affettivo bipolare (precedentemente "psicosi maniaco-depressiva") è un disturbo mentale che si manifesta in improvvisi sbalzi d'umore. Il periodo attivo della malattia consiste di due fasi - maniacali e depressive, che sono sostituite da spazi "chiari", chiamate interfasi. Spesso nei pazienti con BAR si evidenzia un aumento dell'ansia.

Molto spesso, relativamente giovani sono esposti a questo disturbo, ma più gruppi di età non sono assicurati. Se parliamo della struttura sessuale, le donne sono più spesso colpite dalla malattia.

Dopo il debutto della malattia, le recidive si verificano e le sue fasi si ripetono periodicamente. A seconda della natura della malattia, varia la frequenza delle fasi, individuale per ciascun paziente.

Cause della malattia

La BAR è una malattia di natura endogena, il cui sviluppo è influenzato da fattori ereditari.

Anche casi noti di disturbo bipolare durante autointossicazione. Lo stress può provocare la comparsa della malattia e lo stress può essere causato non solo da una reazione negativa a un evento, ma anche da una forte esperienza piacevole.

I sintomi del disturbo affettivo bipolare

In un paziente con BAR, si verificano episodi depressivi e maniacali, alternati a stati misti.

Segni di un episodio maniacale

  • La sensazione di felicità, un'ondata di forza;
  • L'umore drastico oscilla per irritabilità e rabbia;
  • Incapacità di concentrarsi;
  • Aumento delle prestazioni;
  • Basso bisogno di riposo;
  • Aumento della libido;
  • Abuso di alcool, droghe;
  • Impulsività.

Segni di un episodio depressivo

  • Umore basso;
  • Fatica;
  • Diminuzione dell'interesse per le occupazioni abituali che davano piacere in precedenza;
  • La comparsa di difficoltà con la concentrazione;
  • pianto;
  • Mancanza di prendere una decisione;
  • irritabilità;
  • Disturbi del sonno, insonnia;
  • Appetito Disturbato.

BAR di trattamento

Durante le pause, una persona può comportarsi in modo abbastanza adeguato, il che dà ai parenti la falsa speranza che la malattia passi da sola. Gli esperti nel campo della psichiatria raccomandano di non aspettare una ricaduta, ma cercano aiuto subito dopo l'insorgenza dei segni della malattia. Il trattamento con BAR è un processo molto complicato che richiede un'alta professionalità, ed è per questo che è preferibile contattare una clinica psichiatrica privata.

La terapia BAR, iniziata immediatamente dopo il primo episodio maniacale, è più efficace.

Il trattamento di TIR dovrebbe includere:

  • L'uso di antidepressivi, terapia elettroconvulsivante per stati depressivi;
  • Sollievo dell'episodio maniacale acuto;
  • Trattamento con stabilizzatori dell'umore;
  • Psicoterapia, terapia comportamentale cognitiva;
  • Psicoterapia familiare

Se sei preoccupato per le prime manifestazioni di questo disturbo, ti consigliamo di consultare uno specialista, perché la diagnosi precoce della malattia contribuisce al trattamento più efficace.