Anatomia umana la struttura del libro di anatomia degli organi interni anatomici degli interni in immagini

Anatomia umana

L'anatomia è il campo della biologia (morfologia interna). L'anatomia studia i sistemi del corpo umano (anatomia sistematica). Di conseguenza, consiste in una serie di sezioni: la teoria del sistema osseo è l'osteologia; lo studio delle articolazioni di ossa, articolazioni e legamenti - sin- mitologia e artrologia; lo studio del sistema muscolare - la miologia; lo studio del sistema vascolare - angiologia; studio del sistema nervoso - neurologia; lo studio dei sensi - estesiologia. L'anatomia degli organi interni è allocata in una sezione speciale - splancnologia. L'anatomia sistematica è integrata da topografia, o regionale, che descrive principalmente le relazioni spaziali degli organi, che è di particolare interesse per la chirurgia . Lo studio della struttura del corpo ad occhio nudo è oggetto di anatomia macroscopica. L'utilizzo di un microscopio consente di studiare la struttura fine degli organi - l'anatomia microscopica. Il termine "anatomia normale" sottolinea la sua differenza dall'anatomia patologica, che studia i cambiamenti negli organi e nei sistemi nelle malattie. Una fase importante nello studio della struttura del corpo - analisi, accompagnata da un'attenta descrizione (anatomia descrittiva). Lo studio della struttura del corpo in dinamica in connessione con le funzioni determina il contenuto dell'anatomia funzionale, una sezione speciale di cui è l'anatomia sperimentale. Le caratteristiche della struttura del corpo e degli organi nel processo di sviluppo individuale del corpo esplorano l'anatomia dell'età. L'anatomia plastica, che studia le forme e le proporzioni esterne del corpo umano, è di grande importanza pratica per le arti visive. L'anatomia comparativa sistematizza i dati sull'anatomia dei rappresentanti del mondo animale per identificare le caratteristiche anatomiche dell'uomo che si sono evolute nel processo evolutivo.


Storia di anatomia

Caratteristiche strutturali di una persona

Osteologia (lo studio della struttura delle ossa)

Syndesmology (lo studio delle articolazioni delle ossa)

Miologia (lo studio dei muscoli)

Splanchnology (insegnamento sui visceri)

Cardioangiologia (lo studio del sistema cardiovascolare)

Neurologia (lo studio del sistema nervoso)



Estesiologia (lo studio dell'apparato sensoriale)

L'anatomia moderna ha accumulato una grande quantità di materiale sulla struttura intravitale degli organi, ottenuta con l'aiuto della fluoroscopia e dei raggi X (anatomia dei raggi X).

Questa sezione del sito è un libro di testo sull'anatomia umana in immagini. Espone domande sulla storia dell'anatomia, problemi generali, la struttura del sistema muscolo-scheletrico, il sistema digestivo, respiratorio, urogenitale e la ghiandola endocrina. Quanto segue descrive la struttura del sistema cardiovascolare, il sistema linfatico, il sistema nervoso centrale con percorsi, il sistema nervoso periferico, i nervi cerebrali, il sistema nervoso autonomo, i sensi. Il materiale è definito secondo il principio di sistema, le caratteristiche funzionali e topografiche-anatomiche, l'organogenesi, le caratteristiche dell'età, le anomalie dello sviluppo sono annotate in ogni sezione e dati anatomici comparativi sono dati. L'atlante anatomico è illustrato con immagini a colori e diagrammi.

Questo libro di testo "Human Anatomy" è progettato per studenti di istituti medici e corrisponde al curriculum. Il materiale del libro di testo è presentato in modo tale da analizzare inizialmente le domande private, quindi i dati embriologici e filogenetici. Molte sezioni contengono informazioni su età, caratteristiche topografiche e funzionali degli organi. I dati di sintesi sull'offerta di sangue e l'innervazione presentati in altri libri di testo sono stati omessi in relazione al fatto che mentre studiano gli organi interni, gli studenti non hanno ancora familiarità con la struttura dei sistemi circolatorio e linfatico, nonché con il sistema nervoso. Tale materiale è utile per i medici e dovrebbe essere esposto nel manuale o, come ultima risorsa, in un libro di testo di anatomia topografica. In questo manuale, le sezioni sulla struttura delle ossa, legamenti e muscoli sono descritte più brevemente, e la struttura degli organi interni - in modo più dettagliato. Ciò è dovuto al fatto che il medico in pratica ha maggiori probabilità di incontrare malattie degli organi interni.

Il manuale ha molte illustrazioni che aiuteranno l'assimilazione del materiale. Naturalmente, lo scopo dell'apprendimento non è quello di memorizzare molti termini anatomici, che, senza un adeguato rinforzo, alla fine saranno completamente dimenticati, ma una comprensione del piano generale della struttura umana. L'anatomia fa parte della biologia, quindi la struttura di tutti gli organi, i sistemi, un organismo vivente nel suo insieme è considerata negli aspetti del loro sviluppo e delle interrelazioni funzionali. Lo studio dell'anatomia umana dalle corrette posizioni metodologiche fin dai primi giorni di esplorazione della medicina dovrebbe contribuire alla formazione del pensiero materialista e del punto di vista del medico, poiché l'anatomia, insieme a biologia, istologia, fisiologia, patologia e biochimica, è il fondamento della formazione teorica. Come ogni scienza, l'anatomia include domande di importanza applicata che sono importanti per la medicina clinica, domande biologiche necessarie per espandere la prospettiva medica e sono necessarie per rispondere alla domanda naturale: "Come funziona una persona?" C'è un'opinione secondo cui l'anatomia umana è presumibilmente difficile . La nostra conoscenza della creazione della natura più perfetta e meravigliosa, che l'uomo è oggi è ancora incompleta, ma, come mostra la storia dell'anatomia, erano ancora più primitivi 2000-3000 anni fa. E se sulla via della conoscenza della struttura dell'uomo molto è stato raggiunto, è solo grazie alla mente dell'uomo nella sua curiosità. Una volta che gli scienziati erano felici, se riuscivano a guardare nel grembo di un essere come loro, ora, chiedendo aiuto ai risultati moderni delle scienze applicate e di base, rivelano combinazioni molecolari e imparano la loro stessa natura. Su questi sentieri ci sono molte difficoltà e molte gioie. La conoscenza della struttura di una persona è un bisogno interiore di uno studente che ha dedicato la sua vita alla causa più nobile - salvando l'umanità dalla sofferenza, scegliendo la professione di un medico, che, fin dall'antichità, richiede a una persona di dare tutta la piena forza morale e intellettuale.

Organi interni
Come accennato in precedenza, gli organi interni forniscono le funzioni vegetative (vegetali) del corpo, cioè la nutrizione, la respirazione, l'escrezione dei prodotti metabolici e la riproduzione. Scopriremo più dettagliatamente con la loro struttura e attività, nonché con determinate condizioni necessarie per il normale lavoro di questi corpi. Apparecchi di movimento Sangue, linfa, sistema cardiovascolare Regolazione delle funzioni del corpo

Contenuto di anatomia

L'uomo ha subito una complessa evoluzione biologica e ha unito in sé stesso dal lato biologico naturale-naturale, e dal lato storico - l'essere sociale e sociale. La sua struttura e le sue funzioni sono pienamente comprese dalla biologia e dalle leggi sociali. L'anatomia umana appartiene alle scienze biologiche. L'anatomia umana è la scienza che studia l'origine, lo sviluppo, la struttura esterna e interna, le caratteristiche funzionali di una persona vivente. L'anatomia umana ha come compito la descrizione della forma, della struttura macroscopica, della topografia degli organi, tenendo conto del sesso, delle caratteristiche individuali e costituzionali dell'organismo, nonché dei filogenetici (da phylon - genere, genesi - sviluppo) e ontogenetici (da ontos - individuali). Lo studio della struttura dell'uomo viene effettuato dal punto di vista dell'intero organismo. Anatomia attrae e dati di antropologia - la scienza dell'uomo. L'antropologia esamina non solo l'età, il sesso e le caratteristiche individuali di una persona, ma anche la razza, l'etnia e la professione, studia le influenze sociali e chiarisce i fattori che determinano lo sviluppo storico di una persona. Pertanto, la biologia considera una persona dal punto di vista evolutivo, che svolge un ruolo nella formazione della visione materialistica del dottore sovietico.

L'anatomia umana ha un importante significato pratico per la medicina. Anatomia, istologia, fisiologia, biochimica e altre discipline costituiscono la base della conoscenza teorica nella preparazione di un medico. Il distinto fisiologo I. P. Pavlov ha osservato che solo conoscendo la struttura e le funzioni degli organi possiamo capire correttamente le cause delle malattie e la possibilità della loro eliminazione. Senza la conoscenza della struttura di una persona, è impossibile comprendere i cambiamenti causati dalla malattia, determinare la localizzazione del processo patologico, condurre interventi chirurgici e, quindi, diagnosticare correttamente le malattie e trattare i pazienti. Anche 170 anni fa, uno dei più importanti medici russi, E. Mukhin (1766-1850), si espresse in modo molto figurato: "Un medico non è un anatomista non solo inutile, ma anche dannoso". Quando, durante il periodo scolastico e l'influenza della religione (XIII secolo), ai medici fu proibito di aprire cadaveri e studiare almeno i fondamenti dell'anatomia, la conoscenza dei medici fu così primitiva che il pubblico chiese il permesso alla chiesa di aprire i cadaveri.

Qual è il contenuto dell'anatomia? Il termine "anatomia" deriva dall'antica parola greca anatemnein: dissezionare, dissezionare. Ciò è spiegato dal fatto che il primo e principale metodo di ricerca umana era il metodo per smembrare un cadavere. Al momento attuale, quando il ricercatore utilizza molti altri metodi per comprendere la struttura interna ed esterna di una persona vivente, l'anatomia non corrisponde al contenuto del suo nome. Tuttavia, anche ora, una preparazione del cadavere viene utilizzata per descrivere la struttura e la topografia degli organi, che è uno dei metodi per studiare forma e struttura. Tuttavia, la struttura degli organi e le loro funzioni possono essere pienamente comprese solo con una combinazione di molti metodi di ricerca.

1. Usando il metodo dell'antropometria, si può misurare la crescita, l'interrelazione delle parti, stabilire il peso corporeo, la costituzione, le caratteristiche individuali della struttura di una persona, la sua razza.

2. Utilizzando il metodo di preparazione, è possibile sezionare i tessuti a strati per studiarli e per estrarre muscoli, vasi sanguigni, nervi e altre strutture visibili ad occhio nudo dai tessuti e dalle cellulose circostanti. Questo metodo consente di ottenere dati sulla forma di organi, le loro relazioni.

3. Il metodo di iniezione è riempito con massa colorata, diluita con olio di lino, cherosene, benzina, cloroformio, etere o altri solventi della cavità corporea, il lume dell'albero bronchiale, l'intestino, il sangue e i vasi linfatici. Il metodo è stato applicato per la prima volta nel XVI secolo. Per l'iniezione si usano anche masse indurenti sotto forma di lattice (gomma liquida), polimeri, cera fusa o metallo. Grazie al metodo di iniezione, la conoscenza della struttura del sistema vascolare è stata notevolmente ampliata. Il metodo di iniezione si è rivelato particolarmente utile nei casi in cui viene eseguita la successiva corrosione e pulizia di organi e tessuti.

4. Il metodo della corrosione fu usato per la prima volta da Svammerdam (XVII secolo), e in Russia da I. V. Buyalsky. Un organo con vasi sanguigni riempiti con una massa indurita fu immerso in acqua calda e vi rimase per lungo tempo. I tessuti circostanti marcivano e rimaneva solo un calco di massa solidificata. Questo processo può essere accelerato quando i tessuti vengono distrutti da acido concentrato o alcali, che è attualmente utilizzato. Utilizzando il metodo della corrosione, è possibile vedere la vera forma della cavità in cui è stata versata la massa. Lo svantaggio del metodo è che l'impronta della cavità non è interconnessa con i tessuti.

5. Il metodo dell'illuminazione. Dopo la disidratazione dei tessuti, la preparazione è impregnata di liquido. In questo caso, l'indice di rifrazione del tessuto impregnato si avvicina all'indice di rifrazione del liquido. Vasi sanguigni iniettati o nervi macchiati saranno visibili su tali preparati relativamente trasparenti. Il vantaggio di questo metodo rispetto a quello corrosivo è che la disposizione spaziale dei vasi sanguigni o dei nervi è preservata in preparati illuminati.

6. Il metodo microscopico, che utilizza un aumento relativamente piccolo, è ora ampiamente utilizzato nell'anatomia. Grazie all'uso di questo metodo, è stato possibile vedere le formazioni che non possono essere identificate nelle sezioni istologiche. Ad esempio, il metodo di anatomia microscopica ha rivelato reti di vasi sanguigni e vasi linfatici, plessi intraorganici di vasi sanguigni e nervi, ha chiarito la struttura e la forma dei lobuli, degli acini, ecc.

7. I metodi di roentgenoscopy e di diffrazione dei raggi X rendono possibile studiare la forma di vita e le caratteristiche funzionali degli organi in una persona vivente. Questi metodi sono anche usati con successo nello studio sul cadavere. Molto ampiamente nella pratica clinica e sperimentare una combinazione di iniezione di agenti di contrasto viene utilizzata, seguita dalla diffrazione dei raggi X. A causa di tale contrasto, le formazioni studiate si distinguono più chiaramente sullo schermo o sono stampate su pellicole radiografiche.

8. Il metodo di trasmissione mediante raggi riflessi viene principalmente utilizzato su una persona vivente, ad esempio per studiare i capillari sanguigni della pelle, le membrane mucose (capillaroscopia) e i vasi retinici dell'occhio.
9. Il metodo degli studi endoscopici consente di utilizzare i dispositivi introdotti attraverso fori naturali e artificiali per esaminare il colore, il rilievo degli organi e la mucosa.

10. Il metodo sperimentale in anatomia viene utilizzato per determinare il significato funzionale di un organo, tessuto o sistema. Ti permette di stabilire la plasticità dei tessuti, la loro capacità riducente, ecc. Con l'aiuto dell'esperimento, puoi ottenere molti nuovi dati sulla ristrutturazione degli organi e del corpo in risposta a influenze esterne.

11. Il metodo matematico è spesso usato negli studi anatomici, poiché, a differenza di altri metodi, consente di ricavare indicatori quantitativi più affidabili. Con lo sviluppo del calcolo elettronico, i metodi matematici occuperanno un posto di rilievo negli studi morfologici.

12. Il metodo di illustrazione è usato per trasmettere un'immagine documentaria esatta o sotto forma di disegni schematizzati di strutture anatomiche. Dati anatomici accurati possono essere documentati fotografando e producendo stampe fotografiche o trasparenze in bianco e nero oa colori (diapositive) proiettate sullo schermo. Durante la preparazione, molte strutture anatomiche, specialmente in diversi piani, non possono essere fotografate. In questi casi, uno schizzo preciso del farmaco. A volte è necessario creare schemi. La creazione di diagrammi anatomici è dovuta al fatto che né fotografie né disegni accurati trasmettono l'architettura interna di un organo, come la struttura delle ghiandole, la topografia delle vie cerebrali e del midollo spinale, ecc. Il disegno schematico rappresenta la forma più complessa di preparazione delle illustrazioni. Questa complessità è dovuta al fatto che gli schemi sono creati sulla base di dati ottenuti dai metodi di preparazione, istologici, istochimici, diffrazione elettronica e studi sperimentali e osservazioni cliniche. Sintetizzando i dati di molti metodi, è possibile creare disegni schematici.

Le riprese sono ora ampiamente utilizzate negli studi anatomici, specialmente quando si documentano oggetti in movimento. Con questo metodo, è possibile documentare la sequenza di apertura e preparazione del cadavere, dati topografici-anatomici. Il metodo di ripresa può mostrare chiaramente i disturbi funzionali negli studi sperimentali: il movimento di sangue, linfa, urina, saliva, la funzione del sistema muscolo-scheletrico, ecc.

13. Il metodo di scansione ad ultrasuoni è relativamente nuovo ed è ancora sottoutilizzato negli studi anatomici. Attualmente utilizzato nella pratica clinica per identificare la topografia e la forma degli organi in condizioni patologiche, la posizione del feto nell'utero, il sollievo della cavità cranica, il canale spinale, le cavità purulente, le vesciche idatidee, le pietre del sistema biliare e urinario e talvolta i nodi tumorali.

14. Il metodo di olografia viene utilizzato per ottenere un'immagine tridimensionale di un oggetto mediante raggi laser. È una nuova direzione metodica nella tecnica della ricerca scientifica e svolgerà un ruolo significativo nello sviluppo della scienza morfologica.

Il requisito più importante della scienza, basato sui fondamenti del materialismo dialettico, è lo studio delle cose e dei fenomeni nella loro origine e sviluppo utilizzando il metodo storico. V.Lenin ha puntato gli scienziati sul fatto che le cose dovrebbero essere viste da posizioni storiche: "... Accedere alla domanda dal punto di vista scientifico non è dimenticare la principale connessione storica, esaminare ogni questione dal punto di vista di come il fenomeno conosciuto in la storia è emersa, quali sono stati i principali stadi del suo sviluppo, questo fenomeno ha avuto luogo, e dal punto di vista di questo sviluppo, guarda a cosa è diventata questa cosa adesso. "L'approccio storico utilizza materiali di antropologia, paleontologia, anatomia comparata, embriologia, che permette di studiare l'uomo come una società sociociale che ha attraversato un'evoluzione complessa, adattandosi attivamente alla natura e cambiando le sue caratteristiche psicofisiologiche sotto l'influenza delle condizioni sociali dello sviluppo della società.

L'anatomia umana può essere studiata metodicamente in diversi modi: dai singoli sistemi (anatomia sistematica); descrivere solo la forma esterna di una persona (plastica, rilievo, anatomia); indagare la struttura di organi e sistemi a seconda delle loro funzioni (anatomia funzionale); studiare l'interposizione di sistemi e organi, tenendo conto dell'età e delle caratteristiche individuali (anatomia topografica), per studiare la struttura degli organi nei diversi periodi di età (anatomia dell'età).

L'anatomia sistematica definisce principalmente la forma, la struttura, la topografia, le caratteristiche dell'età, le differenze individuali, lo sviluppo e le anomalie, le caratteristiche filogenetiche per i singoli sistemi. Un tale approccio allo studio dell'anatomia è più appropriato per coloro che non hanno familiarità con il soggetto, poiché il complesso è scomposto nelle sue parti componenti.

L'anatomia plastica contiene informazioni sulle forme esterne del corpo, che sono determinate dallo sviluppo dello scheletro osseo, sporgenze e sporgenze, palpabili attraverso la pelle, i contorni dei gruppi muscolari e del tono muscolare, elasticità e colore della pelle, la profondità delle sue pieghe, lo spessore del grasso sottocutaneo. La condizione degli organi interni è studiata solo in misura tale da mostrare come questo influenzi la struttura esterna. L'anatomia plastica è di importanza pratica non solo per pittori e scultori, ma anche per i medici, dal momento che è possibile giudicare lo stato della salute umana da forme esterne.

L'anatomia funzionale integra i dati descrittivi di anatomia. Stabilisce il compito di studiare la struttura di organi e sistemi in unità con la funzione, esaminando il corpo umano in dinamica, identificando i meccanismi per la ristrutturazione della forma sotto l'influenza di fattori esterni.

L'anatomia topografica studia la struttura di una persona in singole aree, il rapporto spaziale tra organi e sistemi, tenendo conto delle caratteristiche individuali e legate all'età. Elementi di anatomia topografica accompagnano necessariamente la presentazione sistematica del materiale.

L'anatomia dell'età studia una struttura della persona durante i vari periodi di età. Sotto l'influenza dell'età e di fattori esterni, la struttura e la forma degli organi umani cambiano con una certa regolarità.

Nei bambini dei primi anni di vita, adulti e anziani ci sono differenze significative nella struttura anatomica. Nella pratica clinica sono nate anche discipline indipendenti, ad esempio la pediatria - la scienza del bambino, la geriatria - la scienza dell'anziano.

Insieme all'anatomia descrittiva dell'uomo, è necessario studiare (almeno in termini generali) l'anatomia degli invertebrati e dei vertebrati - l'anatomia comparata. Sulla base dei dati di anatomia comparativa, si può comprendere l'evoluzione e lo sviluppo degli esseri viventi. Operando con dati anatomici comparativi e dati embriologici, che sono presentati principalmente nella fase di organogenesi, è possibile trovare caratteristiche comuni che contribuiscono alla comprensione della storia dello sviluppo umano, dei suoi organi e sistemi.