Ambulanza in URSS

per acuti

Pagine: 1 2

L'assistenza medica d'urgenza nell'URSS è un servizio speciale nel sistema di assistenza domiciliare che fornisce assistenza medica di emergenza e, se necessario, il trasporto dei malati e dei feriti alle strutture ospedaliere.

Esiste un sistema unificato di assistenza medica di emergenza, che viene effettuato da stazioni e reparti di emergenza.

L'area delle cure mediche di emergenza e le regole per chiamarla sono stabilite dal dipartimento della salute e approvate dai comitati esecutivi dei consigli locali dei deputati dei lavoratori. Stazioni e reparti di emergenza indirizzano il personale medico in caso di incidenti, avvelenamenti, tentati suicidi e omicidi; con malattie improvvise potenzialmente letali (vedi Indicazioni vitali); al parto, che si verificano per strada o in luoghi pubblici, così come il parto a casa senza assistenza medica. In tutti questi casi, gli equipaggi delle ambulanze devono partire entro 4 minuti. dopo aver ricevuto una chiamata.

Inoltre, il personale medico dell'ambulanza viene inviato per trasportare pazienti a strutture mediche su richiesta dei medici curanti (per appendicite acuta, ernia strangolata, ostruzione intestinale, ulcera gastrica e intestinale perforante, gravidanza ectopica, sanguinamento uterino, infarto miocardico e altre malattie che richiedono interventi chirurgici di emergenza o cure terapeutiche), nonché per il trasporto delle donne durante il parto e il parto durante il parto normale. Le ambulanze organizzano anche il trasporto di neonati , compresi quelli prematuri , insieme alla madre a istituzioni mediche specializzate e pazienti ospedalizzati in modo pianificato e che, a causa delle loro condizioni di salute, devono essere trasportati da un'ambulanza .

Le ambulanze forniscono assistenza medica, ma non trattano sistematicamente i pazienti, il personale della stazione non è autorizzato a rilasciare certificati di congedo per malattia, pareri di medici legali (ad esempio, stabilire intossicazioni alcoliche), nonché qualsiasi informazione scritta a pazienti o parenti.

La portata delle misure urgenti eseguite direttamente sulla scena, oltre alla diagnosi, al primo soccorso (che fornisce ossigeno, iniezioni necessarie, ecc.), Include misure per prevenire shock, tromboembolia e altre condizioni potenzialmente letali del paziente, nonché misure volte a sicurezza del suo trasporto in ospedale. Pratiche misure mediche per fornire assistenza medica di emergenza - vedere gli articoli sulle singole malattie, nonché le tabelle "Trattamento di emergenza per le malattie degli organi interni", "Misure mediche di emergenza per le malattie chirurgiche" (Appendice).

Al fine di fornire cure mediche immediate specializzate, squadre specializzate sono organizzate direttamente sul luogo dell'incidente e sulla strada, che consente al paziente e ai feriti di ricevere assistenza medica qualificata, ampliare l'ambito del trattamento e misure preventive nella fornitura di cure mediche di emergenza e combinare il trasporto con il trattamento dei pazienti.

Ci sono squadre specializzate per il trattamento e la prevenzione delle malattie tromboemboliche, dello shock e delle condizioni terminali, per fornire cure psico-neurologiche. In molte grandi città, sulla base di ospedali clinici e cittadini, sono stati istituiti centri per combattere malattie tromboemboliche, condizioni di shock e terminali, reparti specializzati di infarto, in cui i pazienti sono in condizioni estremamente gravi, scavalcando i reparti di emergenza.

Squadre specializzate vengono inviate alle chiamate dei medici di emergenza e in alcuni casi (quando c'è una decisione speciale delle autorità sanitarie locali) su richiesta dei medici locali.

Lo staff di team specializzati direttamente in auto effettua interventi di emergenza ( trasfusioni di sangue , arresto del sanguinamento, tracheotomia , respirazione artificiale, massaggio cardiaco chiuso, ecc.) E svolge anche gli studi diagnostici necessari (rimozione dell'elettrocardiogramma, determinazione dell'indice di protrombina , durata del sanguinamento, ecc.).

Per eseguire un complesso di interventi urgenti e studi diagnostici, le macchine su cui partono le brigate sono equipaggiate con le attrezzature e le medicine necessarie.

L'espansione degli aiuti medici sulla scena dell'incidente e durante il trasporto ha contribuito a ridurre il tasso di mortalità al parto ospedaliero, ridurre significativamente il numero di complicazioni e ridurre il tasso di mortalità dei pazienti con malattie tromboemboliche.