Crescita | tabella di altezza media dei bambini per anno

crescita

La crescita è un aumento delle dimensioni e del peso corporeo di un organismo in via di sviluppo.

La crescita di un organismo multicellulare si verifica a causa di un aumento del numero di singole cellule costituenti, delle loro dimensioni, nonché della massa totale della sostanza intercellulare. Gli animali appena nati, di regola, differiscono nettamente da forme adulte non solo in termini di dimensioni ma anche qualitativamente, secondo cui il processo di crescita deve essere considerato in congiunzione con altri fenomeni che accompagnano lo sviluppo dell'organismo durante l'ontogenesi (vedi). Il tasso di crescita diminuisce con l'età. Inoltre, il tasso di crescita dei singoli organi e delle parti del corpo degli animali e degli esseri umani varia e le proporzioni del corpo cambiano nel corso della vita, che è il risultato di una complessa interazione di fattori che regolano la formazione di un organismo vivente. Nel processo di crescita, cambiano le proprietà fisico-chimiche dell'organismo. La percentuale di acqua nel processo di crescita diminuisce progressivamente, nel periodo embrionale nell'uomo dal 97 al 75%, da un mese al 70%, e negli adulti il ​​contenuto di acqua è già del 65%. Il contenuto di grassi, proteine ​​e sali, al contrario, aumenta.

Altezza umana

Nel coordinare il processo di crescita negli esseri umani, l'attività del sistema nervoso centrale e delle ghiandole endocrine svolge un ruolo cruciale. Ad esempio, la rimozione della ghiandola tiroide inibisce la crescita. Fenomeni simili si verificano nei bambini con insufficienza tiroidea - l'ipoplasia congenita porta ad un ritardo nello sviluppo fisico e mentale. Un effetto ancora più pronunciato sulla crescita ipofisaria.

Nel processo di crescita, i progressi ereditari si sviluppano e vengono rivelate numerose proprietà che sono necessarie per l'ulteriore vita individuale. Il loro aspetto dipende dalle condizioni specifiche di crescita dell'organismo. Una delle condizioni per una crescita di successo è una buona alimentazione. Il digiuno prolungato o insufficiente dal punto di vista nutrizionale o qualitativo porta all'inibizione della crescita. La mancanza di proteine ​​a pieno valore contenenti aminoacidi essenziali (ad esempio lisina, triptofano, tirosina, fenil-alanina), soprattutto perché alcuni degli aminoacidi sono indispensabili per un organismo in crescita (fenilalanina, tirosina, cistina), ha un effetto particolarmente negativo sulla crescita, e anche vitamine, sali minerali e alcuni altri nutrienti.

La crescita umana può essere influenzata negativamente da malattie che provocano distrofia ( difetti cardiaci congeniti , encefalopatia, disturbi endocrini), nonché malattie ereditarie con gravi disturbi metabolici (fibrosi cistica, celiachia , enteropatia essudativa).

L'intensità della crescita corporea in lunghezza non è la stessa per tutto l'anno ed è il massimo in primavera e all'inizio dell'estate, l'intensità di crescita minima è a fine estate e inizio autunno.

Esistono fasi progressive, stabili e regressive di crescita. Il primo riguarda il periodo dalla nascita ai 20-21 anni per le donne e fino ai 25-30 anni per gli uomini. Lo stadio di stabilizzazione della crescita dura fino a circa 50 anni, dopodiché inizia la sua lenta diminuzione (stadio regressivo) dovuta alla curvatura della colonna vertebrale e all'appiattimento dei dischi intervertebrali.

La lunghezza del corpo di un neonato a tempo pieno varia da 47 a 54 cm (l'altezza media per i ragazzi è di 50 cm, per le ragazze - 49 cm) e dipende da una serie di fattori. Ad esempio, un bambino che è nato 2 settimane dopo è spesso più alto di un bambino nato 2 settimane prima. Durante i primi giorni di vita, la lunghezza del corpo del bambino diminuisce in qualche modo, poiché la deformazione del cranio, risultante dall'atto del parto, viene livellata. Un ulteriore aumento della lunghezza corporea nei bambini è soggetto a ampie fluttuazioni individuali ed è disomogeneo in vari periodi dell'infanzia.

Tabella dell'altezza media di ragazzi e ragazze al di sotto di 1 anno al mese *
Età per mese L'altezza media dei ragazzi in cm L'altezza media delle ragazze in cm
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
49,9
54.7
58,4
61.4
63,9
65.9
67.6
69.2
70.6
72.0
73,3
74.5
75,7
49.1
53,7
57.1
59.8
62,1
64,0
65.7
67.3
68,7
70.1
71.5
72.8
74.0
Nota : tutti i dati nella tabella secondo gli standard e le norme pubblicati dall'OMS nel 2006 .

La crescita più intensa di una persona nei primi anni di vita. Così, la lunghezza del corpo per il primo anno di vita aumenta di 20-25 cm, nel secondo anno l'aumento di altezza è di 10 cm, nel 3 ° - 8 cm La lunghezza iniziale del corpo del neonato raddoppia a 4 e triplica di 14-15 anni. . Durante la pubertà, l'attività di crescita aumenta nuovamente.


Tabella di altezza media di bambini e adolescenti da 1 anno a 18 anni
Età per anno L'altezza media dei ragazzi in cm L'altezza media delle ragazze in cm
1
1.5
2
2.5
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
76
82
87
92
96
103
110
116
122
128
133
138
144
149
156
164
170
173
175
176
74
81
86
91
95
103
109
115
121
128
133
138
144
150
156
159
160
162
162
163

Approssimativamente l'altezza media di un bambino di età superiore ad un anno può essere determinata dalla formula: X = 75 + 5n, dove X è la lunghezza desiderata del corpo del bambino in cm, n è la sua età in anni, 5 è il tasso di crescita per un anno di vita, 75 è l'altezza di un bambino di un anno (vedere tabella).

Per caratterizzare lo sviluppo fisico , le proporzioni del corpo di un bambino dovrebbero essere valutate come singole parti del corpo crescono in modo non uniforme: per esempio, durante l'intero periodo di crescita la lunghezza delle gambe aumenta circa 5 volte, la lunghezza delle braccia 4 volte, il corpo 3 volte e l'altezza della testa solo 2 volte.

La circonferenza della testa di un neonato è di 34-35 cm, la circonferenza del seno è di 32-34 cm Le loro dimensioni sono allineate a 2-3 mesi. Dopo un anno, la circonferenza del torace supera la circonferenza della testa di circa centimetri quanti l'età del bambino.

Come risultato di una crescita irregolare della testa, del tronco e delle estremità, il punto medio della lunghezza del corpo viene spostato. In un neonato a tempo pieno, questo punto cade sull'ombelico , quindi scende sotto, all'età di 6 anni, si trova tra l'ombelico e la sinfisi, e in un adulto - sulla sinfisi.

In molti paesi dell'Europa e della Russia c'è una tendenza all'aumento dell'intensità della crescita, così come una precedente differenziazione tra i sessi in base all'età dei bambini - il cosiddetto fenomeno dell'accelerazione (vedi). Di conseguenza, i valori medi di crescita aritmetica diventano più grandi. L'altezza media dei bambini negli ultimi 100 anni è aumentata notevolmente, i bambini sono ora dell'1-5% in più rispetto ai bambini della stessa età di 50 anni fa.